20°

31°

GIUSTIZIA SPORTIVA

Cammarata, 5 anni di squalifica

L'amarezza del bomber: «Me l'aspettavo, però non è giusto. Le cose non sono andate così»

Cammarata, 5 anni di squalifica
Ricevi gratis le news
1

 

Michele Ceparano
Cinque anni fuori. E' la stangata del giudice sportivo contro il bomber del Cervo Pablo Cammarata. La decisione - dopo i  fatti di Cavola-Il Cervo di Coppa Emilia del 13 novembre  scorso con espulsione dell'attaccante italo-argentino e successivo rinvio della gara  -  è arrivata da Bologna  ieri pomeriggio. C'è anche lo 0-3 a tavolino per i collecchiesi, ma questo fa meno rumore.  Ciò che farà parlare di più è l'entità della squalifica: il bomber potrà tornare solo dopo il 13 novembre 2018. 
Cammarata, in cuor suo,  se l'aspettava. Nei giorni scorsi aveva anche rivelato che di notte non riusciva più a chiudere occhio  pensando a ciò che sarebbe potuto accadere dopo quella «maledetta» partita  contro il Cavola. Adesso quello che temeva è successo. L'incubo è divenuto realtà. Un colpo duro da assorbire anche se il bomber di origini argentine è abituato a lottare.  «Cosa devo dire? Sinceramente non ho parole - sussurra Cammarata -. A dire il vero me l'aspettavo. Però non è giusto».  L'attaccante non ha troppa voglia di parlare del suo caso. Poi, però, cortesemente accetta. «Cinque anni sono un'eternità - continua -. Significa che dovrò dire addio al calcio». 
La società del Cervo farà comunque ricorso. «Sì, faranno di tutto per aiutarmi» aggiunge. Però è pessimista sull'esito. «Magari il ricorso potrebbe ridurmi la squalifica di  due anni e mezzo. Che comunque è sempre tanto tempo» dice il giocatore, classe '88. Inutile cercare di consolarlo con frasi del tipo «la vita va avanti». E' chiaro che è così. Ma per uno come lui che ama così tanto giocare a  calcio, non poter più scendere in campo  deve essere difficile da accettare. Praticamente impossibile. 
 Allo stesso tempo è difficile da accettare «ciò che c'è scritto» nel verdetto della giustizia sportiva. E qui l'attaccante della squadra collecchiese ritrova la grinta abituale. E contrattacca. 
«Ho letto nelle motivazioni della squalifica che ho dato una spinta all'arbitro - si sfoga -. Ma quale spinta? Non ho dato nessuna spinta. Poi si parla di un pugno. Quale pugno? Le cose non sono andate così. Ho solo dato una manata e gli ho fatto cadere il cartellino. C'è una bella differenza tra una spinta,  un pugno e una manata». Insomma, l'arbitro De Pascalis, che il giocatore aveva accusato di averlo addirittura minacciato,  secondo Cammarata avrebbe esagerato. «Ha detto che gli ho fatto male alla mano - si chiede ancora  -. Però quella sera stessa ha guidato fino a Bologna. E poi la domenica successiva era a Solignano ad arbitrare». Ci sarebbero  due filmati che potrebbero «scagionarlo». Ma lui, a questo punto,  ci spera poco.
Michele Ceparano

 


Cinque anni fuori. E' la stangata del giudice sportivo contro il bomber del Cervo Pablo Cammarata. 

La decisione - dopo i  fatti di Cavola-Il Cervo di Coppa Emilia del 13 novembre  scorso con espulsione dell'attaccante italo-argentino e successivo rinvio della gara  -  è arrivata da Bologna  ieri pomeriggio. C'è anche lo 0-3 a tavolino per i collecchiesi, ma questo fa meno rumore.  Ciò che farà parlare di più è l'entità della squalifica: il bomber potrà tornare solo dopo il 13 novembre 2018. ..................Articolo completo sulla Gazzetta di Parma in edicola

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Paolo

    21 Novembre @ 13.58

    Ma il testo del post e` coperto dal bannerone blu........

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La prima prova della Maturità: foto dalle scuole di Parma

ESAME

La prima prova della Maturità: foto dalle scuole di Parma

Dogana opening party al Best: ecco chi c'era Foto

FESTE PGN

Dogana opening party al Best: ecco chi c'era Foto

Torna a Parma la Festa della Musica

SPETTACOLI

Parma, torna la Festa della Musica

Notiziepiùlette

Ultime notizie

La VIP più bella di Parma? Conduce Benedetta Mazza

GAZZAFUN

Ecco altri VIP parmigiani: li conosci tutti? Scoprilo subito!

Lealtrenotizie

La tragedia di Paolo Superchi e l'attesa struggente della sua Saky

Schianto

La tragedia di Paolo Superchi e l'attesa struggente della sua Saky

Monticelli

Truffa dello specchietto: nomade denunciato

PARMA DEFERITO

Vogliono toglierci un sogno

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

4commenti

INTERVISTA

Le Moli e «Molto rumore per nulla»

IL CASO

Sala, piazza Gramsci non cambia nome

Disagi

Via Avogadro: dopo i ripetitori, ora anche il rumore

Lutto

Addio a Lino Morini, imprenditore nell'edilizia

BARDI

Le Poste risarciranno gli eredi dei derubati

CALCIO

"Tentato illecito", deferiti Calaiò e il Parma. La società: "Accusa sconcertante"

Ceravolo non è deferito. A rischio la serie A: si riapre uno spiraglio per il Palermo? - Il Parma Calcio 1913 sottolinea di non aver ricevuto comunicazioni e rassicura i tifosi

32commenti

Parma calcio

Carra: "La Serie A del Parma non può essere messa in discussione" Video

PARMA

Auto esce di strada e prende fuoco: un ferito grave in tangenziale Il video

12 TG PARMA

Parma calcio: cosa succederà ora e cosa rischia davvero

PARMA

Incidente in via Burla: muore un motociclista 49enne

La vittima dell'incidente è Paolo Superchi

2commenti

12 tg parma

Maturità a Parma, primo scritto fra tensione e scaramanzia: parlano i ragazzi Video

La traccia più seguita? La poesia di Alda Merini

PARMA

Massacro di via San Leonardo: Solomon in tribunale, udienza rinviata a luglio

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Dazi, i pericoli di una guerra commerciale globale

di Paolo Ferrandi

SONDAGGIO

Estate, tempo di musica e tormentoni: vota la tua hit Anni '80 preferita

ITALIA/MONDO

Astronomia

Scoperta la materia che mancava all'universo

Modena

Nuotatore di Montecchio morto a 24 anni: la Procura ordina nuovi accertamenti

SPORT

RUSSIA 2018

Una brutta Spagna soffre ma piega l'Iran

Bellezze...mondiali

La Polonia ha perso, ma le sue tifose (sugli spalti) hanno vinto Gallery

SOCIETA'

Social Network

Instagram raggiunge un miliardo di utenti e sfida YouTube

MODENA

L'Osteria Francescana di Massimo Bottura è ancora il ristorante migliore del mondo

MOTORI

ANTEPRIMA

Ecco la nuova S60, la prima Volvo costruita negli Usa

RESTYLING

La Mercedes Classe C fa il pieno. Di novità