14°

24°

Coppa Italia

Arriva il Varese e il Parma cambia look

Sedicesimi, stasera alle 21 al Tardini. Donadoni farà un ampio turnover

Blasi

Blasi

Ricevi gratis le news
0

 

Paolo Grossi
Riecco la Coppa Italia. L'avevamo lasciata in una torrida serata d'agosto al Tardini quando i crociati avevano travolto il Lecce 4-0. Sono passati tre mesi e mezzo, e il gol che inaugurò quella partita è rimasto l'ultimo di Amauri. Chissà che respirare di nuovo l'aria della Coppa Italia non aiuti il bomber italo-brasiliano a sbloccarsi. La voglia che ha è tanta, e lo si è capito da quella punizione dal limite che ha voluto calciare contro il Bologna, purtroppo con esiti inguardabili. La Coppa torna questa sera al Tardini (prezzi men che popolari) e l'avversario è il Varese. Una formazione da tempo ormai ben assestata in serie B, dove per un paio di stagioni ha anche cullato fino agli sgoccioli dei play-off la speranza di un ritorno in serie A. Quest'anno però la situazione è meno rosea, tanto che una settimana fa è stato esonerato il tecnico che aveva iniziato la stagione, Sottil, e al suo posto è stato chiamato Carmine Gautieri. Quest'ultimo ha debuttato in campionato sabato scorso con un successo prezioso sul Cittadella. Tra le sue prime scelte c'è stata quella di schierare tra i titolari due ex gialloblù ora al Varese: Manuele Blasi e Arturo Lupoli. I due però, proprio perché sono tornati a giocare dall'inizio tre giorni fa, stasera dovrebbero andare in panchina. Gautieri ha schierato il 4-3-3 e per questa sera ha preannunciato anche lui un robusto turnover che gli consenta di valutare al meglio giocatori che non conosceva molto, eccezion fatta per Falcone che era con lui al Lanciano.
Il Parma sarà in formazione alternativa. D'altra parte la rosa è talmente ampia che Donadoni non può far diversamente. Dei titolari di sabato se ne vedranno pochi in campo. Ma diciamo subito che qualsiasi formazione di questo Parma ha il dovere di battere il Varese e magari senza neppure soffrire troppo. Sarebbe un brutto segnale se le seconde linee del campionato non sapessero sfruttare questa occasione per mettersi in mostra e suscitare qualche dubbio nel tecnico. Era successo, lo ricorderete, due anni fa quando al Tardini arrivò il Verona. Colomba cambiò tutto e la prova del Parma fu penosa, con netto successo degli ospiti. Ebbene, quaranta giorni dopo Colomba fu esonerato e al suo posto arrivò Donadoni. Se la storia insegna qualcosa, dunque, le riserve saranno sotto esame e siccome sarebbe meglio per tutti andare avanti in Coppa, è un esame da non fallire.
Paolo Grossi

Riecco la Coppa Italia. L'avevamo lasciata in una torrida serata d'agosto al Tardini quando i crociati avevano travolto il Lecce 4-0. 
Sono passati tre mesi e mezzo, e il gol che inaugurò quella partita è rimasto l'ultimo di Amauri. Chissà che respirare di nuovo l'aria della Coppa Italia non aiuti il bomber italo-brasiliano a sbloccarsi. La voglia che ha è tanta, e lo si è capito da quella punizione dal limite che ha voluto calciare contro il Bologna, purtroppo con esiti inguardabili. 
La Coppa torna questa sera al Tardini (prezzi men che popolari) e l'avversario è il Varese...................................Tutti i servizi sulla Gazzetta di Parma in edicola

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Stilisti, blogger e influencer  "sfilano" sulla Croisette Le foto

CANNES 2018

Stilisti, blogger e influencer "sfilano" sulla Croisette Le foto

Vasco riparte con il nuovo tour

MUSICA

Vasco: «Il rock italiano sono io». E riparte con il nuovo tour Video

Scopri la Top10 delle donne più sexy del 2018: Emilia Clarke

L'INDISCRETO

Scopri la Top10 delle donne più sexy del 2018

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Ristorante Giovanni», una tappa-culto per gourmet e appassionati

CHICHIBIO

«Ristorante da Giovanni», una tappa-culto per gourmet e appassionati

di Chichibio

Lealtrenotizie

Esplode un ordigno alla Polveriera: un operaio in Rianimazione

noceto

Esplosione alla Polveriera: un operaio in Rianimazione

Spavento

Bimbo scappa dalla materna. Trovato dopo mezz'ora

2commenti

vigili del fuoco

Intonaco pericolante: via Garibaldi temporaneamente chiusa Foto

Polemica

Ubriachi in via D'Azeglio. Protesta dei residenti

In strada

Ciclisti e automobilisti, convivenza difficile

4commenti

FIDENZA

Addio all'ex consigliere comunale Denti

L'INTERVISTA

L'ad Carra: «Parma in A con merito e sofferenza»

Borgotaro

Addio a Francesco Peluso, carabiniere pluridecorato

PARMA

Peppe incontra... Giuseppe: il maestro Vessicchio sulla panchina di Verdi

Band

I Nomadi venerdì a Salso, intervista a Carletti

festa

"BentornAto in A": esplode la gioia sui social di tutto il mondo Gallery

carabinieri

Lite in via Europa: accoltellato un 21enne dominicano

2commenti

Colorno

Lo stalker insiste ma finisce ai domiciliari

GAZZAREPORTER

Forte temporale in Valceno

Sant'Ilario d'Enza

Si intesta un rimorchio rubato nel Parmense e gestisce un'attività con dati falsi: denunciato

Un 33enne salernitano, pregiudicato, è accusato di ricettazione, truffa e falsità in scrittura privata

PARMA

Gag, giochi e tanti sorrisi: la giornata dei clown Vip in piazza Garibaldi Foto

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Non solo calcio. Così Parma in tre anni ha vinto tutto

di Michele Brambilla

1commento

VIABILITA'

Autovelox e autodetector: la mappa della settimana

ITALIA/MONDO

chieti

Lancia la figlia da viadotto e si butta ore dopo. Ha ucciso anche la moglie? Video

4commenti

TERREMOTO

Scossa di magnitudo 2.9 vicino a Brescia

SPORT

12 tv parma

Bar Sport, speciale serie A con i crociati in studio

CALCIO

Fiocco rosa alla Juventus, Higuain diventa papà

SOCIETA'

LA PEPPA

La ricetta Crostatine alle pesche, dolci che fanno gola a tutti

Sudafrica

Leoni, zebre, rapaci: il fascino della natura africana vista da un giovane di Soragna Foto

MOTORI

ANTEPRIMA

Nuovo Vw Touareg, il Suv supertecnologico Foto

IL TEST

Mercedes Classe A, l'auto che parla? C'è molto di più