18°

UN BIGLIETTO PER L'EUROPA

Donadoni: "Cagliari è una finale"

L'allenatore crociato: "Abbiamo sprecato qualche chances, ora ci saranno ancora occasioni e dovremo vanificarne il meno possibile"

Donadoni: "Cagliari è una finale"
Ricevi gratis le news
5

"Contro l’Inter la gara è stata di un certo spessore, le cose sono girate male. Non credo che loro abbiano dimostrato di essere più forti di noi, ma questo sposta poco il ragionamento". Alla vigilia della sfida di Cagliari, Roberto Donadoni torna sulla sconfitta interna con i nerazzurri e carica la sua squadra in vista di un match che considera fondamentale nella corsa per un posto in Europa. "E' giusto che domani venga considerata come una finale, ogni squadra ha stimoli particolari in queste ultime partite - spiega il tecnico del Parma -. Andiamo a Cagliari per disputare un’altra grande partita con tutte le carte in regola per raggiungere un obiettivo importante. L'approccio alla partita dimostrerà la nostra maturità. Lo spirito che ci muove deve essere quello di migliorarci sempre. La concentrazione deve essere feroce, massimale, per non lasciare spazio a rimpianti". Ci sarà qualche assenza, ma Donadoni non si fascia la testa, consapevole di avere un organico all’altezza e alternative valide per non far rimpiangere gli assenti. "Non ci sono riserve, lo spirito competitivo è fondamentale. Per questo chi sostituirà Paletta farà il suo dovere come è accaduto in passato - sottolinea Donadoni -. La stagione di Gabriel è stata particolare, il suo apporto non è stato a tempo pieno ed è arrivato in Nazionale nonostante tutto. Sa che le prossime tre partite saranno importantissime per lui. Tutti i giocatori sono a disposizione, compresi Marchionni e Schelotto che ha messo una dedizione incredibile per tornare subito in campo nonostante l'infortunio alla caviglia. La sua carica dev'essere un esempio per tutti". 

La classifica del parma è più che positiva, ma restano 12 punti a disposizione e nella squadra c'è una gran voglia di centrare un traguardo che a inizio stagione non era proprio un obiettivo. "Abbiamo sprecato qualche chances, ora ci saranno ancora occasioni e dovremo vanificarne il meno possibile. Dobbiamo pensare solo a noi stessi - spiega Donadoni -. Credo che in questo momento l'aspetto mentale conti persino più di quello fisico. La volontà può sopperire a qualunque mancanza, il caldo e la fatica ci sono pure per le altre squadre. Da questo punto di vista, siamo tutti nella stessa pentola. Faccio affidamento su chi ha trainato la squadra sin qui e confido che la loro carica possa trascinare i più giovani".

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • parmigianoreggiano

    26 Aprile @ 21.19

    parmigianoreggiano

    VELENOSO vedo che la matematica NON È IL TUO FORTE: se ne vinciamo solo tre su quattro e la Lazio o il Torino le vincono tutte noi SIAMO INCHIAPPETTATI.

    Rispondi

  • andreastrajè

    26 Aprile @ 18.02

    parole sante quelle di Donadoni....ma c'e' un ma! l'arbitro di Domani è quel Gervasoni di Mantova che al Parma ne ha sempre combinate di cotte e di crude....pessima designazione...a meno che non sia un chiaro indizio!!! considerate che sabato scorso era assistente di Rocchi proprio sotto la curva Nord....e gliene abbiamo dette di ogni....urlate e cantate! insomma non sarei troppo ottimista! tornare da Cagliari con dei punti sarà molto ma molto dura!

    Rispondi

  • VELENOSO

    26 Aprile @ 16.54

    D'accordo con Donadoni. Cagliari è una delle 4 finali che ci attendono ma Cagliari-Parma, E' LA FINALE MADRE DI TUTTE LE FINALI. Dobbiamo vincere, non ci sono altre vie di fuga. SE VINCIAMO AL 95% SIAMO IN EUROPA, un pareggio è come un'amara sconfitta. Vincendo, basteranno solo 6 punti e con l'amica Samp e il già retrocesso Livorno.....

    Rispondi

  • VELENOSO

    26 Aprile @ 16.54

    D'accordo con Donadoni. Cagliari è una delle 4 finali che ci attendono ma Cagliari-Parma, E' LA FINALE MADRE DI TUTTE LE FINALI. Dobbiamo vincere, non ci sono altre vie di fuga. SE VINCIAMO AL 95% SIAMO IN EUROPA, un pareggio è come un'amara sconfitta. Vincendo, basteranno solo 6 punti e con l'amica Samp e il già retrocesso Livorno.....

    Rispondi

  • parmigianoreggiano

    26 Aprile @ 16.17

    parmigianoreggiano

    Caro SAN ROBERTO se vuoi andare DRITTO DRITTO in Europa devi dire ai tuoi giocatori di LEGGERE I MIEI POST e vedrai che domani correranno come FORSENNATI e porteremo a casa i TRE PUNTI.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Laura Pausini, cancellate le due date di Eboli: ha l'otite

oggi e domani

Laura Pausini cancella le due date di Eboli: ha l'otite

E' iniziato il Grande Fratello Vip. Benedetta Mazza: "Cerco l'amore" Video

TELEVISIONE

E' iniziato il Grande Fratello Vip. Benedetta Mazza: "Cerco l'amore" Video

Ricordando... un'estate in piscina: foto da Campora

PGN

Ricordando... un'estate in piscina: foto da Campora

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Parma-Brescia, una volta scesi dal treno... il confronto tra le stazioni Foto

LA CURIOSITA'

Parma-Brescia, una volta scesi dal treno... il confronto tra le stazioni Foto

di David Vezzali

3commenti

Lealtrenotizie

Blitz nei centri massaggi, dalle tenutarie ai personaggi tuttofare: ecco i retroscena

L'INCHIESTA

Blitz nei centri massaggi, dalle tenutarie ai personaggi tuttofare: ecco i retroscena

FIDENZA

Stazione, 23enne aggredita da un extracomunitario

LAUREA

La farfalla Giulia è diventata dottoressa

Corniglio

Sesta diventa un set per il film di Giovanni Martinelli

Teatro Due

Jeffery Deaver presenta stasera il nuovo romanzo

EXPORT

A Parma boom nel secondo trimestre: +13%

LANGHIRANO

Castello di Torrechiara chiuso, rabbia e proteste

LUTTO

Addio ad Armido Guareschi, ex patron della Lampogas

FIAMME GIALLE

Prostituzione: sequestrati 22 centri massaggi cinesi, 34 denunciati Foto

Identificate 25 ragazze cinesi. Il denaro era spedito in Cina via money transfer

5commenti

Fontevio

Choc anafilattico, vivo per miracolo. La farmacista: "Ecco come l'ho salvato" Video

16 novembre

Le "stelle" illuminano la città: per il terzo anno la Guida Michelin presentata a Parma

anteprima gazzetta

L'export made in Parma vola: +13% nel secondo trimestre

sport

D'Aversa: "Napoli fortissimo, ma nella vita niente è impossibile" Video

dopo 12 anni

Esproprio ex Federale: Comune costretto a pagare 1,6 milioni di euro

social

Il Parma viaggia verso Napoli (in treno): "selfone" di gruppo

INCIDENTE

Autocisa, un'auto si ribalta in galleria: i soccorsi arrivano (anche) in elicottero Foto

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il non-detto dietro la legge di stabilità

di Domenico Cacopardo

L'ESPERTO

Terreni comunali: quando è possibile l'usucapione

di Arturo Dalla Tana*

ITALIA/MONDO

Aggressione

"Violento predatore sessuale", condanna tra 3 e 10 anni a Bill Cosby, il papà de "i Robinson"

sicurezza

Abbandono bimbi in auto: via libera del Senato al ddl "seggiolini"

SPORT

Lega pro

Berlusconi compra il 100% del Monza. Galliani ancora al suo fianco

SOFTBALL

Collecchio Under 13, la fotogallery delle finali nazionali

SOCIETA'

Reggio

Disfunzione erettile, in Italia ne soffrono tra 3 e 5 mln

Napoli

"Lo sposo è scappato con i soldi dei regali". Scoppia una rissa al matrimonio

1commento

MOTORI

ANTEPRIMA

Finalmente e-Tron: l'elettrico secondo Audi Fotogallery

RESTYLING

Mazda CX-3 dà ancora fiducia al diesel