20°

30°

eletto

Il calcio nelle mani di Tavecchio

Il calcio nelle mani di Tavecchio
Ricevi gratis le news
14

Carlo Tavecchio è il nuovo presidente della Federazione italiana Giuoco Calcio. Nato a Ponte Lambro il 13 luglio 1943, coniugato e con una figlia, è diplomato in ragioneria ed è stato dirigente bancario presso la Banca di Credito Cooperativo dell’Alta Brianza. A 33 anni diventa sindaco di Ponte Lambro, incarico che ricopre per 4 legislature di fila, mentre il suo primo approccio col calcio risale alla metà degli anni Settanta, quando diventa presidente della società dilettantistica della ASD Pontelambrese, che sotto la sua gestione arriva a disputare anche il campionato di Prima Categoria. Dal 1987 al 1992 è stato Consigliere del Comitato Regionale Lombardia, dal '92 al '96 è vicepresidente della Lega Nazionale Dilettanti, dal '96 assume la guida del Comitato Regionale Lombardia mentre dal '99 ricopre la carica di presidente della LND, con l’ultima conferma arrivata nel dicembre 2012. Nel maggio 2007 è eletto inoltre vicepresidente della Figc, mentre nel marzo 2009 viene eletto vicepresidente vicario della stessa Federazione

Le dichiarazioni di Leonardi prima del voto

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Claudio

    13 Agosto @ 09.25

    Giustissimo così! Veramente vergognoso il killeraggio mediatico per una scherzosa battuta! Un disgustoso sciacallaggio, degno di una società ipocrita come la nostra...

    Rispondi

  • HARRIS

    12 Agosto @ 11.15

    Dispiace che nessuno in questi giorni abbia chiesto a Leonardi e Ghirardi un parere sulle 5 condanne in via definitiva di Tavecchio, tutto si è incentrato sulla frase razzista dove Leonardi alla fine ha ragione nella sua risposta. Se si voleva però entrare nel cuore del problema si sarebbe dovuto chiedere ai presidenti dei club pro Tavecchio delle condanne in via definitiva. Nessuno lo ha fatto. In ogni caso, credo che avere condannati, indagati, arrestati ai vertici dei posto pubblici italiani sia la regolarità e non ci si scandalizza più. In parlamento, nei comuni, nelle regioni e nelle province italiane ne troviamo diversi, e la carta costituzionale è stata cambiata da berlusconi e da uno condannato in primo grado per danno erariale. Ci sta quindi Tavecchio ai vertici della figc. E' giusto così. Il 40% degli italiani se lo merita. Avanti con Tavecchio, con Schettino che fa lezione ad un master... Va benissimo così per gli italiani.

    Rispondi

  • sabcarrera

    12 Agosto @ 08.50

    È stato eletto dalla Lega Nazionale dilettanti il più grande settore del nostro calcio anche se dimenticato dai giornali sportivi, TV nazionali e i loro programmi fiume di chiacchiere, riviste gossip, cioè le fonti di informazione dei detrattori di Tavecchio.

    Rispondi

  • lollo71

    12 Agosto @ 08.33

    Beelloooo. Benissimo

    Rispondi

  • antonio

    12 Agosto @ 00.27

    Il nuovo che avanza!!! finalmente largo ai giovani,.................. forse di giovani già condannati non ce ne sono, allora proseguiamo come sempre

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Vip e fake news, quando la bufala corre sul web: e c'è ci casca Gallery

social

Vip e fake news, quando la bufala corre sul web: e c'è ci casca Gallery

Tweet inopportuni, Disney licenzia il regista dei Guardiani della Galassia

choc

Tweet inopportuni, Disney licenzia il regista dei Guardiani della Galassia

Trintignant, "per me la carriera è finita"

cinema

Trintignant, "per me la carriera è finita"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

La folle guerra dell'Onu al Parmigiano

IL CASO

La folle guerra dell'Onu al Parmigiano: il commento

di Claudio Rinaldi

9commenti

Lealtrenotizie

Anna Maria Bianchi, il ricordo di Mauro Coruzzi

Lutto

Anna Maria Bianchi, il ricordo di Mauro Coruzzi

L'INCHIESTA

Maxi frode fiscale, indagati anche 2 professionisti parmigiani

Donazione

Fuoristrada all'avanguardia per la Cri

Concorso

A Valmozzola il clarinetto di Letizia Consigli è da primo posto

INTERVISTA

Squeri: «Vetro piano: innanzi tutto chiedete sicurezza»

COMUNE

Salso, la maggioranza diserta il Consiglio

ALMA

Davide Groppi racconta le sue luci «stellate»

FIDENZA

Addio a Macchidani, l'impegno in politica e a difesa dei lavoratori

lutto

Parma (e non solo) piange Anna Maria Bianchi: domani il rosario, lunedì i funerali - Video

dal ritiro

Parma, contro il Foggia (3-1) "buona forma fisica e applicazione degli schemi" Video

incidente

Schianto con la moto a Collecchio: grave un 21enne, in fuga l'amico 26enne Foto

soccorso alpino

85enne scivola su un sentiero a Lagdei e poi si sente male

Festa della lavanda alla Fattoria di Vigheffio Guarda chi c'era

Jihad

Terrorista iracheno arrestato a Parma torna libero e chiede lo status di rifugiato

1commento

GAZZAREPORTER

Piove, "acqua alta" in via D'Azeglio

1commento

gazzareporter

Caduto un pilastro in via Verona: "tragedia sfiorata" Foto

3commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Governo, il nemico è nelle scelte quotidiane

di Luca Tentoni

DIGITALE

Ecco la Summer Promo: 2 mesi di Gazzetta a prezzo di 1

ITALIA/MONDO

ROMA

Scontrino omofobo: ristorante offende coppia gay. E dal web parte il boicottaggio

2commenti

PIEMONTE

Temporali sull'Astigiano e sul Torinese, ingenti i danni

SPORT

il commento

Vettel in pole: la netta superiorità della Ferrari

ciclismo

Tour: 14ª tappa, Fraile 1° sul traguardo di Mende

SOCIETA'

social

Il bimbo e il cane giocano divisi dalla staccionata Video

il disco

I Pooh alla ricerca del Graal

MOTORI

IL TEST

Il futuro secondo Bmw? Elettrificato:25 novità da qui al 2025

Motori

Jeep Wrangler, il mito Usa è sempre pronto a tutto