17°

29°

Figc

Mai più "casi Parma": varate le nuove regole per la serie A

Mai più "casi Parma": varate le nuove regole per la serie A

Carlo Tavecchio, presidente della Figc

Ricevi gratis le news
3

«La filosofia è curare il malato senza farlo morire». Il presidente della Figc, Carlo Tavecchio usa una delle sue frasi per spiegare il sistema pluriennale adottato all’unanimità dal Consiglio federale per l’iscrizione al campionato di serie A. In mancanza di un’intesa, slitta invece di 15 giorni il provvedimento per serie B e Lega Pro. Di fatto però la Federcalcio reagisce compatta, nella votazione, un po' meno nei metodi (critico Ulivieri, «la prossima volta non votiamo») per evitare nuovi casi Parma: sia per l'acquisizione dei club professionistici sia per garantire che le società completino la stagione.
Per l’acquisizione di almeno il 10% delle società, i soggetti devono soddisfare requisiti di onorabilità e di solidità finanziaria. Si parla di reati puniti con pena edittale massima superiore ai 5 anni, per i reati di cui alla legge 401/1989 e alla legge 376/2000, per quelli di truffa ed appropriazione indebita e opportuna verifica antimafia previo accordo di collaborazione tra Federazione e ministero dell’Interno. Sulla solidità economica, ci deve essere la garanzia di una banca di primaria importanza, nazionale o estera, che attesti la solvibilità e la liceità della provenienza delle risorse finanziare.
Il piano pluriennale, invece, mira ad ottenere l’equilibrio economico-finanziario con il pareggio di bilancio dal 2018-19. Entro la stagione 2015-16 i club dovranno pagare i debiti verso le società estere per il trasferimento dei calciatori, gli emolumenti ad altri dipendenti, il pagamento altri compensi dovuti ai tesserati. Introdotti tre indicatori di controllo dell’equilibrio finanziario ed economico: uno sulla liquidità che misurerà il grado di equilibrio finanziario a breve termine (capacità dei club di far fronte agli impegni finanziari entro 12 mesi); uno sull'indebitamento; uno sul costo del lavoro allargato.
Le società che non rispondono ai requisiti nel 2015-16 saranno obbligate a presentare un piano di riequilibrio; nel 2016-2017 subiranno il blocco della campagna trasferimenti a meno che non si produca un saldo positivo finanziario ed economico; il rispetto di tali requisiti nel 2017-18 sarà valido per l’ammissione al campionato. Nel 2018-19 servirà il pareggio di bilancio. Nel prossimo consiglio federale saranno indicati i «numeri» da rispettare da qui a quattro anni. «E' un consiglio storico - dice Tavecchio -. La Figc con uno sforzo notevole ha preparato un impianto che riguarda soprattutto un concetto di liquidità. Con questo monitoraggio andremo a conoscere anche le situazioni interne alle singole società». Per il dg Michele Uva «un sistema sostenibile, e con regole certe, attrarrà nuovi investimenti anche dall’estero».
Tavecchio spiega che «ora lo sforzo massimo sarà per la riforma dei campionati che è la madre di tutte le battaglie. Quello fatto oggi è il padre - conclude -. Per fare i campionati ci vuole la madre ma anche il padre che dia le regole». L'obiettivo è approvare la riforma entro giugno «altrimenti non potrà essere utilizzata a partire dal 2016-2017». «Un campionato ideale dovrebbe essere a 18 squadre in A e 20 in B - rileva il presidente -. Una Serie A 18 rende più esaudibili le richieste relative all’attività della nazionale del ct Conte mentre un campionato a 22 è di difficile mantenimento».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Marco

    28 Marzo @ 16.48

    chiudiamo la stalla quando i buoi sono già scappati...

    Rispondi

  • step

    27 Marzo @ 08.44

    le regole in questo paese sono l'unica cosa che non manca farle costa poco non rispettarle niente

    Rispondi

  • sabcarrera

    26 Marzo @ 21.48

    Gli spettatori Tv sono in picchiata se poi ci levi anche le partite i diritti tv sarà la fine

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Un nuovo amore (americano) per Scialpi dopo la separazione

gossip

Un nuovo amore (americano) per Scialpi dopo la separazione

Festa per i soci di Parma partecipazioni calcistiche: ecco chi c'era   Fotogallery

Noceto

Festa per i soci di Parma partecipazioni calcistiche: ecco chi c'era Foto

Felino: tanti auguri a Martina

FESTE PGN

Felino: tanti auguri a Martina Fotogallery

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Ritorna bambino: dai cartoni ai super eroi il meglio dei nostri quiz

GAZZAFUN

Torna bambino e decidi qual è il miglior cartone animato degli anni '80!

Lealtrenotizie

Colpo nella notte al Mercatone uno di via Mantova

PARMA

Ladri nella notte al Mercatone Uno di via Mantova: rubata la cassaforte

Sfondata una finestra nel retro dell'edificio

1commento

evento

Una suggestiva (senza auto) piazza Garibaldi pronta per la Notte del Terzo Giorno Video

calciomercato

Balotelli al Parma? Qualcosa di più concreto del fantacalcio

LANGHIRANO

In fila sulla Massese per chiedere più sicurezza e per ricordare le vittime della strada Foto

Una giornata di iniziative a Langhirano

1commento

CARABINIERI

Banda del caveau: ecco come i malviventi si orientavano nel sottosuolo di Parma Video

1commento

weekend

Tra fiori, cavalli e la Notte del Terzo giorno: l'agenda del sabato

PARMA

Rissa con feriti: la questura sospende per 20 giorni l'attività di un circolo

VIA CALATAFIMI

Rubata la borsa lasciata in auto: dentro un tablet e 300 euro

1commento

Violenze alla materna

Una mamma: «In un video ho visto mio figlio maltrattato»

CALCIO

I calciatori del Parma in municipio. Domani arriva Lizhang Video

Il ds Faggiano: "I big? Solo se hanno voglia"

GAZZAREPORTER

Auto in fiamme: l'intervento in viale Vittoria Video

Ecco un video sull'emergenza di ieri pomeriggio

FIDENZA

Camion perde una barriera «new jersey», tragedia sfiorata

PARMA

Anziana truffata da un finto addetto Iren in via Furlotti Video

E' intervenuta la polizia: ecco la notizia del 12 TgParma

OLTRETORRENTE

Premio da 10mila euro con un "gratta e vinci" in via D'Azeglio

CARABINIERI

Traffico di droga: sequestrati beni per 500mila euro a un 45enne agli arresti domiciliari a Parma

Leonardo Losito, pregiudicato, è accusato di essere l'organizzatore di un traffico di droga nella zona di Andria, in Puglia

1commento

MALTRATTAMENTI

Insulta, picchia e minaccia la compagna con un'accetta: condannato

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Conte in mezzo a un braccio di ferro

di Stefano Pileri

CHICHIBIO

Il ristorante: «Il buonumore» - Il «pescato» del giorno nel piatto

ITALIA/MONDO

referendum

Irlanda, storico sì alla legalizzazione dell'aborto: 66,4%

PIACENZA

Investita del treno: gamba aputata ad una donna. Indaga la Polfer

SPORT

formula uno

F1, Gp Montecarlo: una "pole" che cambia il mercato piloti

CICLISMO

Giro d'Italia: trionfo di Froome, a Roma in maglia rosa

SOCIETA'

studenti

Il FabLab in una manciata di secondi Video

LIBRI

Fra blues, avventure noir e... Bollywood: serata parmigiana con Massimo Carlotto Video

MOTORI

IL TEST

Nuova Mercedes Classe A. Come va

il test

Skoda Superb, la sicurezza non è più un optional