20°

32°

confessione

Combine Catania, Tommasi: "Vigilammo sul Parma"

Combine Catania, Tommasi: "Vigilammo sul Parma"
Ricevi gratis le news
6

Il presidente del Catania Antonino Pulvirenti «nel corso di un lungo interrogatorio ha ammesso di avere comprato le cinque partite al centro dell’inchiesta a partire da Varese-Catania». Lo ha affermato il procuratore Giovanni Salvi in una dichiarazione alla stampa. "Pulvirenti ha confermato di avere comprato le partite di calcio a partire dalla gara Varese-Catania e di averle comprate a 100 mila euro l’una. Lo ha fatto per salvare il Catania", ha detto Salvi, che ha poi precisato che il presidente del Catania "ha negato di avere fatto scommesse". «Del caso Catania allarma che si possano coinvolgere nel presunto illecito uno o due giocatori e che il resto della squadra giochi ignara. E che questo comportamento si possa protrarre per più partite», lo ha detto Damiano Tommasi presidente dell’Associazione Italiana Calciatori a margine della presentazione del report «Calciatori sotto tiro». «Il singolo corrotto all’interno della squadra - aggiunge Tommasi - scredita tutto il resto dello spogliatoio. La crisi economica dei club ha reso appetibili alcuni tesserati nel coinvolgimento di questi fatti. Non è un caso che una società vicina al default come il Monza fosse stata coinvolta in illeciti. E’ uno dei motivi per cui ho alzato l’asticella dell’attenzione sul Parma». 

I legali: "Ma non ha inciso sui risultati"

Il presidente del Catania, Antonino Pulvirenti "ha tuttavia manifestato la convinzione, anche alla luce della lettura degli atti, che tali contatti non abbiano avuto nessuna reale incidenza sull'esito degli incontri in questione". Lo scrivono in una nota pubblicata sul sito del Calcio Catania i legali del presidente Nino Pulvirenti, gli avvocati Giovanni Grasso e Fabio Lattanzi. Questo il testo della nota gli avvocati del presidente del Catania nella quale viene sottolineato che: "Antonino Pulvirenti, che qualche giorno addietro si è dimesso da tutte le cariche sociali del Catania, ha chiarito oggi la sua posizione nel corso di un lungo interrogatorio dinanzi al giudice delle indagini preliminari, dimostrando in particolare la sua assoluta estraneità al fenomeno del calcioscommesse. Il signor Pulvirenti ha ammesso di aver avuto dei contatti con altri soggetti al fine di condizionare il risultato di alcuni incontri, e ciò al fine di salvare dalla retrocessione il Catania. Ha tuttavia manifestato la convinzione, anche alla luce della lettura degli atti, che tali contatti non abbiano avuto nessuna reale incidenza sull'esito degli incontri in questione".

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • ottapatti

    29 Giugno @ 17.43

    E così ora è appurato, senza tema di smentita, che il Catania ha comprato delle partite! Ma solo quelle? I 12 rigori che la squadra siciliana ha avuto a favore nel campionato di serie B appena concluso non destano qualche sospetto?

    Rispondi

  • federicot

    29 Giugno @ 17.43

    federicot

    Tommasi ha della testa. Purtroppo è solo e non so se sia riuscito ad arginare possibili "imbrogli" sulle partite del Parma già fallito e retrocesso. Dico solo che io ho azzeccato una alta percentuali di risultati del Parma del Girone di ritorno. Ho colleghi testimoni. Non ho tirato fuori un euro e non ho scommesso nulla. Ho solo applicato la logica: a pensar male si fa peccato , però ci si azzecca.

    Rispondi

    • baclan

      29 Giugno @ 20.30

      perché non ti fai assumere come quotista da un bookmakers, con un curriculum del genere potresti guadagnare un sacco di soldi.......

      Rispondi

      • federicot

        29 Giugno @ 21.22

        federicot

        non speculo sulle disgrazie e i soldi non mi interessano. Intristiscono le persone.

        Rispondi

  • Vercingetorige

    29 Giugno @ 17.39

    TOMMASI , E SUL NAPOLI VIGILASTE ? Stavate vigilando quando giocatori e dirigenti del Napoli rimproverarono al Tardini i giocatori del Parma perchè si erano troppo impegnati contro di loro , dicendo : " Siete falliti e retrocessi , cosa volete ? " , al punto che , a fine partita , Mirante e Higuain quasi vennero alle mani ?

    Rispondi

  • sabcarrera

    29 Giugno @ 15.40

    Sarebbe stato meglio vigilare sulle società che avrebbero tentato di corrompere

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Festa a Pontetaro: tutti sulla via Emilia

PGN

Festa a Pontetaro: tutti sulla via Emilia Foto

I commercianti: «Miren venga incontro alla città»

CONCORSO

Accordo su Miss Italia: finale a Milano in diretta su La7

Il battesimo reale del principe Louis: le foto

LONDRA

Il battesimo reale del principe Louis: le foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Vita "green": domani con la Gazzetta lo speciale "Ambiente"

INSERTO

Vita "green": con la Gazzetta lo speciale "Ambiente"

Lealtrenotizie

L'Onu dichiara guerra al Parmigiano: come il fumo. Coro di critiche

Il caso

L'Onu dichiara guerra al Parmigiano: come il fumo. Coro di critiche

SPACCIO

Affari d'oro con i ragazzini: condannati i baby pusher di piazzale Borri

TRIBUNALE

La insegue e quando lei scende dall'auto la molesta: condannato

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

4commenti

Soragna

Morto il professor Demaldè una vita per i campi e per l'Università

COLORNO TORRILE

Dai sindaci il sì alla fusione: «Una grande opportunità»

Varano

Addio a Villani, una vita per l'agricoltura

Processo sms

La Procura picchia duro

Bedonia

Maturità da applauso allo Zappa Fermi con jeep e degustazioni

parma calcio

Chiuso il processo per il caso sms: le maxi-richieste della Procura, l'"estate di lacrime" di Calaiò Foto

19commenti

il caso

E' morto il 66enne che ha tentato di uccidere la moglie a Martorano

ANTEPRIMA GAZZETTA

Sale e grassi: prosciutto e Parmigiano Reggiano nel mirino di Onu e Oms

PARMA

Scontro auto-scooter a Fontanini: un ferito grave

VIOLENZA

Chiusa in casa per anni, picchiata e allontanata dai figli: fugge e fa bloccare il compagno

1commento

12 tg parma

Pusher arrestato in viale Vittoria: i residenti applaudono i carabinieri Video

5commenti

Paura

Adolescente scompare nel nulla. Ore di angoscia per i genitori

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le donne e quei maschi da educare

di Georgia Azzali

DIGITALE

Ecco la Summer Promo: 2 mesi di Gazzetta a prezzo di 1

ITALIA/MONDO

Bologna

Confiscati beni per 7 milioni a un evasore "socialmente pericoloso" 

CARABINIERI

Concussione, peculato e mobbing: arrestato il vicecomandante dei vigili dell'Unione Val d'Enza

SPORT

CALCIO

Giornata di nervi tesi anche in ritiro. Amichevole con Naturno e Lana: il Parma vince 6-1 Video

calcio

Processo Figc: il procuratore chiede 15 punti di penalizzazione per il Chievo

SOCIETA'

VINO

Alessandro Borghese condurrà i Lambrusco Awards 2018: gara fra 248 vini "pop"

CALCIO

Reggiana verso il fallimento: il titolo sportivo è nelle mani del sindaco

MOTORI

MOTORI

"Spiaggina 58": rinasce la 500 della Dolce Vita

Motori

Allarme Assogomma: sempre più lisci gli pneumatici degli italiani