19°

29°

LIBRI

Le meteore del calcio e quelle storie di sogni solo sfiorati

Le meteore del calcio e quelle storie di sogni solo sfiorati
Ricevi gratis le news
0

Sembra il titolo di un film. E, per qualcuno, è stato di più di un cameo sul grande schermo. E' stato il sogno di una vita. Di quando, all'oratorio, inseguiva un pallone sognando la serie A. E serie A è stata. Ma, solo, per una volta. Quella volta.
Roberto Condio, giornalista della “Stampa” - lavora alla redazione sportiva - , ha realizzato un libro che è una vera e propria chicca. “Ho giocato in serie A (una volta sola)”, edito da Ultra Sport (220 pagine, 16 euro), racconta le straordinarie - è proprio il caso di dirlo - storie di 307 eroi per un giorno, di calciatori-meteora che hanno vissuto in campo lo spazio di una partita, qualcuno addirittura soltanto pochi secondi. E, poi, il blackout completo e il mesto ritorno tra i comprimari nelle serie inferiori.
Un lavoro certosino che ha consentito all'autore di raccontare, in punta di penna e con grande bravura, storie che, altrimenti, sarebbero finite nel dimenticatoio. Il libro di Condio è, naturalmente, contestualizzato: si racconta della serie A, a partire dalla stagione 1994-'95, quando furono introdotti i tre punti: da allora i “debuttanti” sono stati 307 di cui un terzo (100) stranieri. E, in questa singolare classifica, di esordi lo scudetto, si fa per dire, finisce al Milan con 22, seguono con 17 Inter, Parma e Udinese, 16 l'Atalanta e soltanto 7 per la Juventus.
E' un libro che, in tempi perenni di calciomercato, si sfoglia come un album della Panini e, soprattutto, consente di fare paragoni anche con un recente passato, visto che è aggiornato all'ultima stagione di serie A.
Come scrive lo stesso Condio, nella premessa, “le 307 storie di questo libro sono stati divise in 11 capitoli, come 11 sono i giocatori di una squadra di calcio. Qui, però, non c'entrano i ruoli ricoperti in campo da chi ha collezionato una sola presenza in serie A negli ultimi ventuno campionati. Conta la sua carta d'identità: età, nazionalità, cognome più o meno famoso. Conta, soprattutto, quando, quanto e come ha giocato quella partita rimasta unica nella sua carriera”.
Naturalmente, come puntualizza il giornalista della “Stampa”, vanno fatte delle eccezioni, proprio come nel primo capitolo dedicato a due ragazzi fermati da un tragico destino: Mattia Dal Bello, morto a 20 anni, e Niccolò Galli, che di anni ne aveva appena 17. Due giovani di belle speranze che potevano sognare una brillante carriera e adesso sono rimasti nel cuore degli appassionati di calcio.
Trecentosette giocatori uniti da un unico denominatore: la prima volta in serie A. Alcuni hanno avuto anche la fortuna (?) di potersi fregiare della vittoria dello scudetto, scendendo in campo solo per novanta minuti. Un aspetto, puntualmente, sottolineato nel volume.
E, come abbiamo già detto, il libro di Condio ripercorre, con dovizia di particolari e innumerevoli curiosità, il sogno di queste meteore. Per alcuni, poi, il debutto potrebbe avere un seguito ma sappiamo tutti quanto il destino sia bizzarro. Il lungo elenco dei “selezionati” parte con Giovanni Abate e finisce con Alessandro Zoppetti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Prime nozze gay all'ombra della corte di Elisabetta

GRAN BRETAGNA

Prime nozze gay all'ombra della corte di Elisabetta

Bimba batterista

giappone

La bimba che suona i Led Zeppelin (Bonham) è impressionante Video

Dolce & Gabbana riportano in passerella Monica Bellucci e Naomi Campbell

MODA

Dolce & Gabbana riportano in passerella Monica Bellucci (a 53 anni) e Naomi Campbell (48) Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Trattoria Armanda» una gita per la tradizione della Liguria

CHICHIBIO

«Trattoria Armanda» una gita per la tradizione della Liguria

Lealtrenotizie

Polizia municipale, più interventi ma organico ridotto

Sicurezza

Polizia municipale, più interventi ma organico ridotto

Lutto

Addio a Ficini, storico pasticciere di via Bixio

TRADIZIONE

«Rozäda äd San Zvàn», non solo tortelli

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

4commenti

Lutto

Valtaro e Valceno piangono monsignor Groppi

Accoglienza

Parma, dal 2015 274 migranti liberate dalla tratta

FIFA18

Si cerca il «videogiocatore» crociato

ANIMALI

Conigli abbandonati in varie zone della città, è allarme

PONTE ENZA

Trovato vivo a San Prospero Cristopher Delbono

12 tg parma

Il raduno provinciale degli alpini a Noceto Video

ozzano taro

Incidente all'alba, 6 feriti. Due giovani ricoverati

ANTEPRIMA GAZZETTA

Vigili, il bilancio di un anno: oltre 1200 interventi per incidenti

Parma calcio: i movimenti di mercato. Noceto: adunata degli alpini. Al Tardini i campioni dei videogames. San Giovanni: il culto delle tortellate

serie a

Parmamercato: Viviano verso la firma. Tutte le trattative - Video

massese

Guarda che sorpasso folle sulla tangenziale di Langhirano

3commenti

12 tg parma

Festival della parola: tre giorni alla Corale Verdi in ricordo di Luigi Tenco Video

parma

Tenta il furto al Bricoman e picchia uomo della security: in fuga, preso dai carabinieri

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La magia di una vita (vera) al tempo dei social

di Michele Brambilla

ECONOMIA

Quota 100? Come cambiano le pensioni. L'inserto del lunedì

ITALIA/MONDO

Iraq

Angelina Jolie si commuove tra le rovine di Mosul Video

FISCO

Ci siamo: ultimo giorno per Imu e Tasi miniguida

SPORT

MONDIALI

Brasile, solo un pareggio con la Svizzera

play-off

Palloni in campo e invasione (Video) ricorso Palermo sul match di Frosinone

SOCIETA'

IL CASO

Pesce allevato o pescato? Stesso gusto, prezzo molto diverso, eppure...

LA PEPPA

La ricetta Faraona ripiena - Ecco come renderla morbida

MOTORI

Elettrica

Silenzio, arriva Jaguar i-Pace: il Suv a zero emissioni

PROVA SU STRADA

Peugeot 3008 1.6 BlueHDi, al volante del Suv del Leone

2commenti