15°

basket

Lavezzini, la corsa è finita Passa Ragusa

Lavezzini, la corsa è finita Passa Ragusa
Ricevi gratis le news
0

Il Lavezzini perde in casa contro la Passalacqua Ragusa in gara-2 dei quarti play-off e dopo la sconfitta di gara-1 chiude così la stagione 2015-16. Ma sinceramente, al di là della battuta d’arresto e dell’andamento di una sfida giocata con orgoglio dalle gialloblù, la giornata di ieri verrà ricordata non tanto per questa eliminazione tutto sommato prevista. La data del 24 aprile 2016 segnerà innanzitutto il ritiro dalle scene agonistiche di Francesca Zara. 40 anni non ancora compiuti, tante soddisfazioni e successi anche e non solo con la maglia gialloblù, con le lacrime parzialmente trattenute davanti ai tifosi che le hanno voluto bene e ne hanno celebrato professionalità e spessore umano.
E poi, qui siamo ancora a livello di sensazioni, è stata probabilmente l’ultima partita da allenatore sulla panchina del Basket Parma di Mauro Procaccini. Nessuna dichiarazione, nessuna voce strana, forse solo la logica conseguenza di una carriera che ha il diritto di evolversi per uno degli allenatori che si è fatto maggiormente apprezzare nella nostra città. Merita di sicuro panchine importanti e chissà che stavolta non riesca ad avere la sua giusta consacrazione. Poi è anche vero che in questo caso c’è sempre l’opzione di poter tornare. E’ successo proprio a lui ed indubbiamente a tutti i parmigiani farebbe piacere.
Per quanto riguarda il match, Parma ha tenuto botta per due quarti, ha provato a lottare ancora nel terzo, poi nulla ha potuto contro lo strapotere fisico di Brunson (19 punti) e Little (16), quest’ultima devastante anche con un pesante 3/5 da tre. Al Lavezzini è fondamentalmente mancata Ugoka (-4 di valutazione) schiacciata sotto canestro e di conseguenza più imprecisa del solito (9 perse).
Ma non sarebbe nemmeno giusto dare colpe a una ragazza che per tutto l’anno ha fatto vedere cose importanti e ha avuto un ruolo fondamentale nella stagione delle gialloblù. Male Ugoka e in assoluto ha pesato anche la condizione fisica precaria di altre (Spreafico in primis). Però, nonostante ciò, le ragazze di Procaccini hanno offerto una prestazione intelligente, sfruttando bene varie opzioni di zona e con modalità offensive da grande squadra. Peccato che il 41% al tiro e le 28 perse abbiano inficiato le loro buone intenzioni.
La cronaca racconta di un Lavezzini solido in avvio con 5 punti consecutivi di Zara (per lei alla fine 10 realizzati e un bel 15 di valutazione). E a seguire sono i canestri di Brezinova e Clark a dare slancio (11-8 al 4’). Risponde Little, rispondono Erkic e Nadalin, con Parma che potrebbe già mollare. Ma non è così perchè ancora Zara e subito dopo Clark accorciano le distanze (18-19 al 10’). Il secondo quarto è per 6’ qualcosa di perfetto. Marangoni (6 di fila) e Spreafico schiantano le siciliane, mandandole a -6 (27-21). Un divario rinnovato proprio al 16’ con Brezinova (32-26). Ma qui Ragusa trova i colpi individuali e si aiuta con le distrazioni di Parma: parziale 12 a 0 con le triple finali di Micovic e Little. Quest’ultima mortifera a filo di sirena. Tentare ancora non costa nulla e dalla panchina Procaccini è un incitamento continuo, tanto che in qualche modo il margine non si allarga ed arriva anche il primo canestro di Ugoka (37-45 al 25’). Tuttavia è difficile reggere l’urto di una squadra già più forte, fisicamente ben messa ed in grado di ruotare tutte e dieci le sue giocatrici. Si arriva all’ultima frazione sul -11 (48-59) e c’è ancora una strenua resistenza per altri 4’ (53-64). Poi la fine: solo 4 punti nei rimanenti cinque minuti di gara. E’ sconfitta ed eliminazione ma con l’onore delle armi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

InstameetParma32 a Sala Baganza

fotografia

"Instameet" alla Rocca di Sala Baganza: appassionati di Instagram alla scoperta del castello

Una risata per la vita

Teatro

Una risata per la vita Fotogallery

Spring party al Colle San Giuseppe. Chi c'era: le foto

pgn

Spring party al Colle San Giuseppe. Chi c'era: le foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Il Montepulciano d'Abruzzo griffato «Emilio Pepe»

IL VINO

Il Montepulciano d'Abruzzo griffato «Emidio Pepe»

di Andrea Grignaffini

2commenti

Lealtrenotizie

La notte della nazionale al Tardini: ecco l'arrivo degli azzurri Video

Euro 2020

La notte della nazionale al Tardini: ecco l'arrivo degli azzurri Video

incidente

Schianto frontale lungo strada Argini a Porporano: due feriti

energia

Dal primo aprile diminuiscono le tariffe di luce e gas

2commenti

autostrada

Schianto tra due tir e un'auto sull'A1 tra Fiorenzuola e Fidenza: un morto Video

METEO

E sbocciò la neve: la primavera imbiancata dell'Appennino Foto Inviate le vostre

FOLLIA IN CAMPO

La condanna dei dirigenti: «I responsabili siano allontanati dallo sport»

incidente

Frontale tra auto e furgone a Castelguelfo: due feriti

DOPO LA TRAGEDIA

Circoncisioni clandestine, anche a Parma bambini danneggiati

2commenti

VIGILI URBANI

Polizia municipale, in sette per il posto da comandante. Escluso Noè

pallamano

Azeta, trionfo al vertice allo scadere, esplode la festa Le foto

+Europa - Italia in Comune

Pizzarotti a Roma per parlare delle elezioni europee

COMUNE

"Langhirano dreaming": un video racconta le eccellenze della zona

STORIE DAI QUARTIERI

Crocetta, quando il traffico fa bene agli affari

2commenti

Perizia

Coppe indaga sulla strage di Bologna. Riesumata una salma

TRAVERSETOLO

Il ciclista che fa rivivere Coppi

SORAGNA

Marito e moglie indiani nascondevano in casa droghe di ogni tipo

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Fuori i cattivi maestri: i genitori

di Vittorio Testa

EDITORIALE

Voto locale, tendenze nazionali

di Luca Tentoni

ITALIA/MONDO

il caso

Salvini: "Sì alla cittadinanza a Ramy, è come mio figlio". Di Maio: "L'ho convinto io"

Procura

Circoncisione in casa a Reggio, bimbo morto, il padre: "Me l'ha chiesto Dio"

1commento

SPORT

Sabato

Al Lanfranchi la finale di Coppa Italia di rugby. il "sogno" di Manghi Videointervista

formula uno

La Ferrari ufficializza: Schumi jr farà il test in Barhain

SOCIETA'

paura

Incendio in A10, gli automobilisti davanti alle fiamme in galleria

spazio

La Nasa cancella la passeggiata spaziale di sole donne: mancano le tute

MOTORI

IL TEST

Al volante di Mazda6 per riscoprire il fascino della berlina

MOTO

Guzzi svela V85TT, la 'classic enduro' votata al turismo Video