-1°

Sport

Feltscher sicuro: «Nessuna paura»

Feltscher sicuro: «Nessuna paura»
Ricevi gratis le news
0

Sandro Piovani

Rolf Feltscher, difensore duttile classe 1990, è stato uno dei primi acquisti del Parma. Un ventenne di belle speranze arrivato a parametro zero dal Grassophers, club della A svizzera dove Feltscher aveva già infilato un centinaio di presenze, nonostante la giovane età. Un giocatore emergente, così viene definito. Una conferma in più è arrivata anche ieri: Feltscher è stato convocato nella Under 21 elvetica, per la gara Svizzera-Grecia in programma mercoledì 11 agosto (stadio Schutzenwiese di Winterthur, ore 19,30). Fisico possente, forza muscolare esplosiva, Feltscher deve ancora affinare tecnica e senso tattico. E, nella prima intervista da crociato, il giovane difensore sfodera un italiano praticamente perfetto. E si presenta con una valigia colma di entusiasmo. «Sono molto felice di essere qui, è una bella squadra. E' sempre stato un mio sogno arrivarci». E anche per il suo nuovo allenatore, Pasquale Marino, questo giovanotto svizzero spende parole importanti. «Mi trovo molto bene, spero di imparare tutti i giorni e di migliorare sempre. Voglio essere pronto per il campionato». E dopo Marino, ecco l’elogio al gruppo dove Feltscher sembra essersi inserito nel migliore dei modi. «La verità è che un po' tutti i giocatori mi stanno aiutando, mi danno una mano per inserirmi. Ma la cosa più importante è avere la forza per aiutarsi da soli, trovare la forza dentro se stessi». Dicevamo difensore duttile: nelle amichevoli che il Parma ha sin qui disputato, Feltscher ha giocato sia come esterno destro che come difensore centrale. «A me va bene tutto, io sono terzino destro ma ho giocato anche centrale. In ogni caso credo che debba essere il mister a decidere e io giocherò lì. Naturalmente sempre con il massimo impegno, questo posso garantirlo». In ogni caso il Parma sembra puntare molto su Feltscher per il futuro. Basta ricordare che la sua acquisizione era arrivata già nel mercato di gennaio, quando i dirigenti del Parma stavano già pensando alla stagione che sta per iniziare. Feltscher conosce bene questa situazione e non sembra preoccupato a doversi giocare il posto con gente come Zaccardo o Alessandro Lucarelli. «Sono abituato ad avere questa responsabilità – conferma il difensore svizzero -. E' normale, più si sale di categoria, di campionato e le difficoltà aumentano e più responsabilità bisogna prendersi. Senza paura e confidando nei propri mezzi». Il Parma dovrà decidere se tenerlo in rosa  o mandarlo a giocare in un altro club. La sensazione è che il giovane svizzero possa  restare.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

C'è anche un ex calciatore del Parma all'Isola deifamosi

Ghezzal quando giocava nel Parma (foto d'archivio)

Canale 5

C'è anche un ex calciatore del Parma all'Isola dei famosi

Ecco le nomination per gli Oscar 2019: dieci per La Favorita e Roma.

Cinema

Ecco le nomination per gli Oscar 2019: dieci per La Favorita e Roma

Quasi 6 mln e 21.9% per 1/a parte Adrian

ASCOLTI TV

Quando c'è il Molleggiato in scena quasi 6 milioni di spettatori per "Adrian"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Nino Frassica a Roccabianca, Amanda Sandrelli a Fidenza, aspettando Flashdance al Regio

VELLUTO ROSSO

Attesa per Flashdance al Regio

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Nasce la figlia e lui diventa violento: condannato

MALTRATTAMENTI

Nasce la figlia e lui diventa violento: condannato

SPACCIO

Due anni e mezzo allo studente che teneva in casa quasi 2 chili di marijuana

incidente

Eia, tamponamento nella notte: due feriti

Romagnosi

«La mia civetta? Un simbolo dell'antica Grecia»

BALI LAWAL

Da top model a mediatrice culturale: «Insegno ai giovani ad essere liberi»

Borgotaro

È morto Marco Terroni, il prof cercatore di funghi

BERCETO

Addio al consigliere comunale Roberto Ablondi

LUTTO

Maria Gorreri, stroncata da una malattia rarissima a 60 anni

Teatro Due

RezzaMastrella, l'adrenalina in scena

immigrazione

"Caso Cara", Pizzarotti: "Pagina nera del governo"

bedonia

Scopre il ladro in casa, lo insegue e lo riconosce: arrestato un giovane del paese Video

Parma

Minacce, insulti e tensione alla biglietteria della stazione: denunciata una 25enne

legambiente

Brescia, Lodi e Monza le città più inquinate. Parma seconda in Emilia: "Si respira smog un giorno su tre"

2commenti

sentenza

Tecnici rapiti in Libia: condannati 3 manager della Bonatti, "Pronti all'appello"

La società: «Pur non condividendo l’esito del giudizio, siamo vicini alle famiglie dei dipendenti deceduti nei tragici fatti».

Udinese-Parma

Parma-San Daniele, dal campo alla tavola lo sfottò è...affettato Video

La storia

Linda Vukaj, dalla fuga in barcone ai viaggi da fotografa senza confini-Gli scatti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Da Cagliari è salpato il partito del non voto

di Vittorio Testa

2commenti

LA BACHECA

Ecco 78 offerte per chi cerca lavoro

ITALIA/MONDO

sindacato

Cgil, Landini segretario generale. Lo sfidante Colla sarà il vice

Mantova

Lo chef stellato Tamani rapinato e sequestrato per 1 ora nel suo ristorante

SPORT

calciomercato

E' fatta, Piatek va al Milan (per 40 milioni)

arbitri

Nicchi: "Var, i tifosi tranne pochi scemi sono meglio di addetti ai lavori"

SOCIETA'

WASHINGTON

Le cascate del Niagara ghiacciate Video

ristoranti stellati

Chef italiano festeggia la terza stella Michelin in Francia

MOTORI

ANTEPRIMA

Toyota, il nuovo Rav4 arriva a marzo

MOTORI

Citroën: ecco C3 Uptown, l'auto «pour homme»