20°

32°

Bis Jansrud

Sci, per l'Italia un altro podio: Fill è secondo

In discesa Val d'Isere terzo Svidal, Paris è 7°, domani gigante

Bis Jansrud, per l'Italia altro podio, Fill è secondo
Ricevi gratis le news
0

Continua allegra e senza tregua la marcia trionfale degli azzurri dello sci alpino in questo avvio di stagione che avrà al centro i Mondiali di St. Moritz a febbraio. Se il buon giorno si vede dal mattino, allora l’Italia della neve ha le carte in regola per puntare in alto nella capitale svizzera dello sci. Questa volta - in Val d’Isere, nella prima discesa stagionale - sul podio con un eccellente secondo posto è arrivato il veterano della squadra Peter Fill in 1.59.77.
Quello di Fill è il secondo podio in Val d’Isere in due giorni dopo il 3/o posto di venerdì di Dominik Paris in superG e dopo che, dall’altra parte del mondo e nella stessa giornata, Sofia Goggia era arrivata 2/a nella discesa di Lake Louise. La stessa Goggia che una settimana prima era stata terza in gigante a Killington mentre Marta Bassino lo era stata nel gigante di Soelden. Insomma, è un elenco già lungo a cui manca solo la prima vittoria: ma sembra solo questione di ore. Il campione di Castelrotto - 34 anni, papa orgoglioso dei piccoli Leon e Noah - l’anno scorso aveva avuto finalmente le soddisfazioni più grandi con la vittoria in discesa sulla leggendaria Streif di Kitzbuehel e con la conquista, primo azzurro della storia, della coppa del mondo di discesa. Il tutto in una carriera che l’aveva tenuto fermo per una intera stagione dopo un terribile strappo inguinale.
Fill è riuscito in questa discesa a spaccare il solito pacchetto norvegese piazzandosi alle spalle di Kjetil Jansrud, vincitore in 1.59.51 dopo aver vinto venerdì il superG, e davanti ad Aksel Svindal terzo in 1.59.84.
«Sono molto, molto soddisfatto di questa mia gara. In entrambe le due prove cronometrate avevo ottenuto il secondo tempo e questo mi ha dato sicurezza. Come mi ha dato la carica il poter scendere in pista in questa prima discesa stagionale con il pettorale rosso del detentore della coppa. Per questa stagione punto soprattutto ad essere sempre costante tra i migliori in tutte le gare», ha detto felice Peter. Per lui si tratta del 15/o podio con due vittorie, sei secondi e sette terzi posti oltre ad un argento ed a un bronzo mondiali. Fill è stato in vantaggio su Jansrud ai primi tre intermedi, poi ha sbagliato un pò la linea nel lungo budello centrale tutto in ombra - il punto che ha creato problemi a tutti, con vera debacle austriaca: il migliore solo 17/o - per recuperare velocità sul finale sino ad agguantare il 2/o posto. Per l’Italia ci sono poi il 7/o posto di Domink Paris in 2.00.56 ed il 16/o di Christof Innerhofer in 2.00.95, tutti e due con problemi nel lungo tratto in ombra. Più indietro Emanuele Buzzi in 2.01.55 e Mattia Casse in 2.02.13.
Domani con il gigante si chiude la tappa di Val d’Isere che recupera le gare annullate per il caldo negli Usa, a Baever Creek. Gli azzurri puntano ad un nuovo podio.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Grave tamponamento in A4, coinvolto l'attore Marco Paolini

L’attore Marco Paolini

VERONA

Grave tamponamento in A4: ferite due donne, indagato l'attore Marco Paolini

Festa a Pontetaro: tutti sulla via Emilia

PGN

Festa a Pontetaro: tutti sulla via Emilia Foto

Il battesimo reale del principe Louis: le foto

LONDRA

Il battesimo reale del principe Louis: le foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Gazzareporter: ecco i tre vincitori. E adesso... "Racconta l'estate"

FOTO

Gazzareporter: ecco i tre vincitori. E adesso... "Racconta l'estate" Gallery

Lealtrenotizie

L'Onu dichiara guerra al Parmigiano: come il fumo. Coro di critiche

Il caso

L'Onu dichiara guerra al Parmigiano: come il fumo. Coro di critiche

13commenti

Processo sms

La Procura picchia duro

6commenti

CALCIO

L'amministratore delegato del Parma Luca Carra: "Siamo fiduciosi e lavoriamo per la serie A" Video

Ecco l'intervista del 12 Tg Parma

Soragna

E' morto il professor Demaldè, una vita per i campi e per l'Università

Funerale

A Collecchio l'ultimo saluto a Filippo, morto a 32 anni nell'incidente di Stradella

SPACCIO

Affari d'oro con i ragazzini: condannati i baby pusher di piazzale Borri

5commenti

scuola

Via libera al trasferimento di 4 presidi

12 tg parma

Migranti: numeri in calo nel Parmense, chiuso l'hub di Baganzola Video

Varano

Addio a Villani, una vita per l'agricoltura

TRIBUNALE

La insegue e quando lei scende dall'auto la molesta: condannato

il caso

E' morto il 66enne che ha tentato di uccidere la moglie a Martorano

LA BACHECA

Ecco 20 offerte per chi cerca lavoro

Bedonia

Maturità da applauso allo Zappa Fermi con jeep e degustazioni

PARMA

Quella 600 d'epoca che colleziona multe davanti al ristorante Foto

Parla il proprietario Andrea Bindani, appassionato di oggetti del passato

2commenti

12 tg parma

Estensione delle piste ciclabili: Reggio Emilia batte Parma Video

agricoltura

Calano le superfici coltivate con pomodoro da industria del Nord Italia

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Va in scena «Il processo» di Kafka

di Francesco Monaco

IL CASO

La folle guerra dell'Onu al Parmigiano: il commento di Claudio Rinaldi

di Claudio Rinaldi

ITALIA/MONDO

TORTONA

Precipita dal terzo piano: 11enne grave nell'Alessandrino

1commento

BERGAMO

"Mi costrinse a prendere il Viagra", bufera su padre Zanotti

SPORT

calcio

Serie A e B: estate rovente, calendari in alto mare

CALCIO

Giornata di nervi tesi anche in ritiro. Amichevole con Naturno e Lana: il Parma vince 6-1 Video

SOCIETA'

GAZZAFUN

Giochi sotto l'ombrellone: divertiti con i quiz sul dialetto

BLOG

Cosa fa Babbo Natale dopo Natale?

MOTORI

MOTORI

"Spiaggina 58": rinasce la 500 della Dolce Vita

Motori

Allarme Assogomma: sempre più lisci gli pneumatici degli italiani