17°

30°

Colombia

Disastro Chapecoense: primi arresti

In manette Gustavo Vargas, direttore generale della compagnia aerea, il responsabile per il mantenimento dei velivoli e un’impiegata amministrativa

Disastro  Chapecoense: primi arresti

Il luogo del disastro aereo

Ricevi gratis le news
0

Primi arresti a dieci giorni dalla sciagura aerea che in Colombia ha decimato la squadra di calcio brasiliana Chapecoense: le autorità boliviane hanno fatto scattare le manette per Gustavo Vargas, direttore generale di LaMia, la compagnia del volo precipitato a fine novembre nei pressi di Medellin.  Vargas in passato è stato pilota del presidente boliviano Evo Morales. Insieme a lui sono finiti in carcere anche il responsabile per il mantenimento dei velivoli e un’impiegata amministrativa della LaMia.  Gli ordini di custodia sono stati firmati dal pm Ivan Quintanilla, responsabile per il caso.  Il ministro boliviano per i Lavori pubblici, Milton Claros, ha spiegato che esistono indizi che puntano a un traffico di influenze per l’ottenimento dei permessi di volo da parte della compagnia aerea.

La giustizia boliviana ha anche chiesto all'Interpol di arrestare Celia Castanedo Monasterio, la funzionaria dell’amministrazione nazionale di aeroporti che ha autorizzato il piano di volo dell’aereo poi schiantatosi a terra, prima di atterrare nell'aeroporto di Rionegro, malgrado non disponesse della carica di carburante prevista dai regolamenti.

Castanedo è fuggita in Brasile, dove ha chiesto asilo, sostenendo di essere vittima di una persecuzione politica nel proprio Paese. Mentre nelle prossime ore potrebbe finire agli arresti anche il pilota dell’aereo caduto, Miguel Quiroga, ricercato a La Paz per diserzione, secondo il ministro della Difesa boliviano, Reymi Ferreira.

La tragedia dello scorso 28 novembre ha provocato la morte di 71 delle 77 persone che erano a bordo, tra cui i giocatori e lo staff dirigenziale della Chapecoense, insieme a numerosi giornalisti. Sei i sopravvissuti.  Il team brasiliano si stava recando a Medellin per giocare contro l’Atletico Nacional la gara di andata della finale della Coppa Sudamericana.

Anche se ancora manca l’ufficialità, dalle indagini preliminari sembra ormai certo che l’incidente sia stato causato dalla mancanza di carburante e dalla decisione del comandante di cambiare all'ultimo momento il piano di volo, saltando il previsto scalo per fare rifornimento.  Lo stesso direttore della LaMia, ora arrestato, ha ammesso al quotidiano "Pagina Siete" che il velivolo, un BA-146, modello RJ85, avrebbe dovuto fare rifornimento nella città boliviana di Cobija, nell’estremo nord del Paese, per poter continuare il viaggio in sicurezza fino a Medellin.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Un nuovo amore (americano) per Scialpi dopo la separazione

gossip

Un nuovo amore (americano) per Scialpi dopo la separazione

1commento

Festa per i soci di Parma partecipazioni calcistiche: ecco chi c'era   Fotogallery

Noceto

Festa per i soci di Parma partecipazioni calcistiche: ecco chi c'era Foto

Felino: tanti auguri a Martina

FESTE PGN

Felino: tanti auguri a Martina Fotogallery

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Ritorna bambino: dai cartoni ai super eroi il meglio dei nostri quiz

GAZZAFUN

Torna bambino e decidi qual è il miglior cartone animato degli anni '80!

Lealtrenotizie

Colpo nella notte al Mercatone uno di via Mantova

PARMA

Ladri nella notte al Mercatone Uno di via Mantova: rubata la cassaforte

Sfondata una finestra nel retro dell'edificio

1commento

calestano

Cade da una scarpata: un 40enne motociclista è grave al Maggiore

evento

Una suggestiva (senza auto) piazza Garibaldi pronta per la Notte del Terzo Giorno Video

calciomercato

Balotelli al Parma? Qualcosa di più concreto del fantacalcio

LANGHIRANO

In fila sulla Massese per chiedere più sicurezza e per ricordare le vittime della strada Foto

Una giornata di iniziative a Langhirano

1commento

CARABINIERI

Banda del caveau: ecco come i malviventi si orientavano nel sottosuolo di Parma Video

2commenti

weekend

Tra fiori, cavalli e la Notte del Terzo giorno: l'agenda del sabato

PARMA

Rissa con feriti: la questura sospende per 20 giorni l'attività di un circolo

VIA CALATAFIMI

Rubata la borsa lasciata in auto: dentro un tablet e 300 euro

1commento

Violenze alla materna

Una mamma: «In un video ho visto mio figlio maltrattato»

CALCIO

I calciatori del Parma in municipio. Domani arriva Lizhang Video

Il ds Faggiano: "I big? Solo se hanno voglia"

GAZZAREPORTER

Auto in fiamme: l'intervento in viale Vittoria Video

Ecco un video sull'emergenza di ieri pomeriggio

FIDENZA

Camion perde una barriera «new jersey», tragedia sfiorata

PARMA

Anziana truffata da un finto addetto Iren in via Furlotti Video

E' intervenuta la polizia: ecco la notizia del 12 TgParma

OLTRETORRENTE

Premio da 10mila euro con un "gratta e vinci" in via D'Azeglio

CARABINIERI

Traffico di droga: sequestrati beni per 500mila euro a un 45enne agli arresti domiciliari a Parma

Leonardo Losito, pregiudicato, è accusato di essere l'organizzatore di un traffico di droga nella zona di Andria, in Puglia

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Conte in mezzo a un braccio di ferro

di Stefano Pileri

CHICHIBIO

Il ristorante: «Il buonumore» - Il «pescato» del giorno nel piatto

ITALIA/MONDO

Il caso

Rossella fu abusata per settimane dalla banda di Izzo

nasa

E' morto Bean, il quarto uomo a sbarcare sulla Luna

SPORT

Calcio

Il Real batte il Liverpool e vince la Champions per la terza volta consecutiva

formula uno

F1, Gp Montecarlo: una "pole" che cambia il mercato piloti

SOCIETA'

studenti

Il FabLab in una manciata di secondi Video

LIBRI

Fra blues, avventure noir e... Bollywood: serata parmigiana con Massimo Carlotto Video

MOTORI

IL TEST

Nuova Mercedes Classe A. Come va

il test

Skoda Superb, la sicurezza non è più un optional