personaggi

Thuram: «Oggi mi sento più parmigiano che francese»

Thuram: «Oggi mi sento più parmigiano che francese»
Ricevi gratis le news
0

La testa a Parigi e il cuore a Parma. Lilian Thuram, 45 anni, francese della Guadalupa, un passato da campione del mondo e d'Europa con la nazionale transalpina e una carriera tra Monaco, Parma appunto, Juventus e Barcellona e un presente da uomo impegnato in prima persona nella battaglia contro la discriminazione razziale. Nella capitale francese, dove vive, ha costituito la Fondazione «Educazione contro il razzismo». Appese le scarpette al chiodo, si è dedicato anche alla scrittura con due libri, editi in Italia da Add: «Le mie stelle nere» e «Per l'uguaglianza». In queste ore l'attenzione di Thuram, un vero e proprio signore anche in campo, è rivolta al ballottaggio di domani per la presidenza della Repubblica tra il candidato centrista Emmanuel Macron e la leader del Front National Marine Le Pen. «Spero - sottolinea Thuram, al telefono dalla sede della sua fondazione -, prima di tutto, che i francesi vadano a votare. Purtroppo, in questi giorni, ho incontrato numerose persone che vogliono disertare le urne. E' un fatto grave che non deve accadere». Poi, sul duello, puntualizza: «Macron, al contrario di Marine Le Pen, non divide: lui è per il bene comune dei francesi e di chi vive in Francia. Lei rappresenta un pericolo con la sua politica del “noi”. E poi non capisco nemmeno l'atteggiamento di Mélenchon, esponente della sinistra, è poco chiaro quando non dichiara apertamente chi decide di appoggiare ma lascia la libertà di scelta ai propri elettori». L'ex difensore del Parma ribadisce come in Francia lo straniero viene visto come «un pericolo. Non c'è lavoro, è colpa degli stranieri» mentre non lo dice chiaramente ma il suo appoggio va a Macron. Decisamente più rilassato quando parla di Parma. Gli si apre il cuore e sottolinea più volte come lui si senta «parmigiano». E aggiunge: «La persona che sono oggi è perché ho vissuto a Parma. Questa città ha rappresentato moltissimo per me. I miei figli sono nati qui, ho vissuto cinque anni splendidi. Come calciatore e, lo ripeto, come uomo sono cresciuto tantissimo a Parma: è stata la prima città dove ho vissuto come straniero. Da voi ho imparato la lingua e soprattutto a conoscere l'Italia». Nella voce c'è un filo di commozione quando ricorda il centro con le persone che vanno in bicicletta, le amicizie rimaste nonostante la distanza. Poi sottolinea: «Manco dalla vostra città da tanto tempo ma non ho bisogno di tornarci perché Parma è dentro di me. Non sono nostalgico ma è difficile dimenticare quegli anni perché per me Parma è stata la felicità». Immancabile la conclusione calcistica: «Ormai seguo pochissimo il calcio - ribadisce -, solo i risultati della serie A ma il Parma non c'è. Ho sentito che non ci sono più Scala, Apolloni e Minotti ma della squadra non so nulla. I miei figli giocano a calcio: Marcus nel Sochaux, nella B francese, mentre Khephren milita nella Primavera del Monaco».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Il party con Tino Asprilla: le foto

FESTE PGN

Il party con Tino Asprilla: le foto

Nadia Toffa in ospedale per le terapie: "Non so se la chemio mi guarirà..."

La "lotta"

Nadia Toffa in ospedale per le terapie: "Non so se la chemio mi guarirà..."

Belen presenta il suo "playboy", Mirco Levati

gossip

Belen presenta il suo "playboy", Mirco Levati

3commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Ecco la nuova classifica settimanale: scopri le new entry

WORLD CAT

Ecco la nuova classifica settimanale: scopri le new entry

Lealtrenotizie

Incidente sulla via Emilia a Parola: soccorritori al lavoro

INCIDENTE

Scontro auto-camion tra Sanguinaro e Parola: un morto e un ferito grave. Via Emilia bloccata per ore

carabinieri

Inseguimento fra Sant'Ilario e Parma: i ladri gettano la refurtiva dal finestrino

All'arrivo dei carabinieri, un'auto con tre persone a bordo è fuggita. I malviventi sono riusciti a dileguarsi

carabinieri

Aemilia, in carcere 29 condannati. Tra loro anche il referente della cosca per Salso

PARMA

Mall di Baganzola: il cantiere resta sotto sequestro

Lo ha deciso il tribunale del Riesame

12 tg parma

Chi fa la spesa nel mirino dei ladri, due donne derubate Video

REGIONE

A Parma 1.066 famiglie ricevono il reddito di solidarietà

I dati della Regione: in poco più di un anno in Emilia-Romagna è stato erogato a oltre 10.500 famiglie (più di 25mila persone)

SANITA'

Visite medico sportive, tempi lunghi. Ed è protesta

13commenti

APPENNINO

Anziano si perde nella zona del passo del Chiodo: recuperato dal Soccorso alpino

L'uomo ha chiamato i carabinieri, che hanno allertato i tecnici del Soccorso alpino

sorbolo

"Svitate leggermente le grondaie": il vademecum anti-ladri del sindaco

9commenti

novità

Nidi e scuole d’infanzia, da gennaio le iscrizioni saranno solo online Video-tutorial

In viale Mentana

Parrucchiera derubata due volte in un mese

2commenti

generosità

Dona all'ospedale le apparecchiature che migliorarono la vita al marito dializzato

LAVORI

Via Europa, sottopasso chiuso

La storia

Michele e Paula, Olanda addio: Berceto è più «green»

SORAGNA

Tragedia di Diolo, giovedì l'ultimo saluto a Simone Sorrenti

12 tg parma

Parma, il ds Faggiano: "Il rinnovo è il punto di partenza" Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Pd in cerca del segretario. Ma la strada è in salita

di Luca Tentoni

VIDEOGAME

Le nuove guerre digitali

ITALIA/MONDO

bruxelles

La Ue boccia la manovra italiana: "C'è un non rispetto grave delle raccomandazioni fatte"

1commento

roma

Casamonica: ruspa in azione, al via l'abbattimento delle ville Video Foto

SPORT

gazzareporter

Calciomercato, Balotelli avvistato a Parma?

4commenti

Formula 1

La Formula 1 ritrova Kubica

SOCIETA'

VENEZIA

In monopattino in piazza San Marco: multato bimbo di 5 anni

BACHECA

Ecco 55 offerte per chi cerca lavoro

MOTORI

Mercedes

Il diesel è vivo e vegeto: chiedetelo alla Classe A

moto

Benelli 752S , la naked di mezzo