14°

serie b

Zamparini ci va giù pesante: "Si indaghi sulla partita". Il Parma: "Dichiarazioni gravissime" Video

Maurizio Zamparini

Maurizio Zamparini

Ricevi gratis le news
16

"Temevo molto la partita col Parma per quello che è poi successo: per l'arbitraggio e perché sono cose che succedono solo col Parma. L'anno scorso col Pordenone lo stesso film della partita di ieri. Quando un arbitro fa un errore è un errore, quando ne fa più di uno e tutti simili, bisogna che qualcuno indaghi. Abbiamo subito una porcheria: qualcuno alla Procura federale indaghi"

Sono dichiarazioni pesantissimi quelle che ha fornito telefonicamente il presidente del Palermo Maurizio Zamparini e contenute in un video (quello qui sotto) pubblicato sulla pagina ufficiale dell'U.S. Palermo.

Dichiarazioni a cui risponde il Parma Calcio, chele definisce "gravissime e inequivocabili": "Dal giorno della ripartenza in Serie D, la nostra società ha scelto di rimanere totalmente estranea al gioco delle polemiche, delle dichiarazioni o dei commenti sull’operato degli arbitri. Lo ha fatto e continuerà a farlo per rispetto verso tutte le componenti in gioco e per dare un piccolo contributo per un mondo del calcio migliore. Dispiace davvero che questo atteggiamento, invece di essere apprezzato e tutelato, da tre anni venga al contrario sistematicamente utilizzato in maniera strumentale da chi nel mondo del calcio continua a gridare allo scandalo e a insinuare complotti, creando tensioni, pregiudizi e falsità. Per questo, nonostante la linea che questa società si è data, è impensabile rimanere in silenzio di fronte alle dichiarazioni odierne".

"Alludere a presunti complotti è molto triste e decisamente grave - continua il comunicato della società crociata -. Ed è anche dimostrazione di scarsa memoria, ripensando alla gara d’andata e al gol annullato a Gagliolo allo scadere. Quella rete avrebbe regalato tre punti fondamentali alla nostra squadra, ma in quella circostanza, il Parma non si è permesso di commentare in alcun modo l’episodio. È altresì curioso che il patron del Palermo menzioni una gara della scorsa stagione, la semifinale playoff di Lega Pro, che non riguarda la sua società e che presumibilmente gli è stata dipinta in modo parziale da chi probabilmente non vuole accettare il verdetto del campo. Non è nostra intenzione andare a rispolverare l’intero incontro (ci sono chiare immagini a disposizione di tutti) ma gli episodi di Parma-Pordenone sono paradigmatici per capire come a volte certe esternazioni, se ripetute, possano distorcere la realtà storica, creando leggende urbane a cui – dopo quasi un anno di insinuazioni calunniose – il Parma non può più prestarsi in silenzio.
Sia prima che dopo la partita di ieri sera tutti i nostri tesserati hanno sottolineato il valore tecnico assoluto del Palermo, ribadito dallo stesso Zamparini durante la settimana che ha preceduto la gara. Il campo ha però dato un responso diverso dalle attese: non accettarlo e attaccarsi ad allusioni e accuse di questo tipo è inaccettabile.
Per questi motivi il Parma Calcio 1913 non ha più intenzione di sopportare il peso di parole irresponsabili e chiede agli organi competenti di prendere tempestivi provvedimenti a tutela dell’immagine della nostra società, nel rispetto dei nostri tifosi e di questo sport".

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • max

    03 Aprile @ 18.10

    Caro Zamparini, sono d'accordo con lei . Quindi si metta il cuore in pace. E' già tutto deciso, ah ah ah

    Rispondi

  • Pit

    03 Aprile @ 17.52

    rigore per fallo di Lucarelli non dato... Lucarelli in fuorigioco sia al momento della battuta della punizione che dopo il tocco di Munari (tocco ammesso dallo stesso Munari)... Tuffo in piscina di Munari sul rigore... Poi si può dire tutto e il contrario di tutto ma i fatti sono questi....

    Rispondi

    • max

      03 Aprile @ 19.48

      Rigore di Lucarelli ok, sul fuorigioco ha chiesto scusa anche Nestorovki, il tuffo di Munari l'ha visto solo lei. Magari a Palermo il gol del Parma l'avrebbe annullato anche lei. Caro Pit, vada a Palermo e si faccia una birra con Zamparini

      Rispondi

      • Pit

        04 Aprile @ 09.08

        mah.. se per caso il Parma non andasse in serie A per un rigore come quello di Munari ne riparliamo.... :)

        Rispondi

    • DAVIDE

      03 Aprile @ 19.26

      Peccato che Jajalo abbia ammesso di aver toccato di testa la palla passata a Calaiò...........(sai, i fatti sono questi....)

      Rispondi

  • Jack

    03 Aprile @ 17.11

    Zamparini..... un personaggio incommentabile. Prima se ne andrà dal calcio, meglio sarà per tutti.

    Rispondi

  • simone

    03 Aprile @ 15.05

    Allora le cose stanno cosi: Zamparini è un provocatore di prima categoria. Tutti sanno a Palermo che Emanuele Calaiò avrebbe voluto finire la carriera. a Palermo visto che è la sua città. I tifosi lo volevano già in gennaio. Zamparini invece ha detto no attirandosi una sporta di insulti. Adesso che Emanuele Calaiò gli ha piantato una bella tripletta Zamparini la butta in caciara accusando gli arbitri mentre i tifosi palermitani sono furibondi con lui e con le sue campagne acquisti.... Zamparini furbacchione!!!!

    Rispondi

  • Giancarlo

    03 Aprile @ 14.23

    zamparini perche invece di bla bla bla visto che eri sicuro di vincere non cacci l'allenatore....di solito e la cosa che fai e ti riesce meglio......

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Fornelli sfortunati per Sandra, seconda sconfitta alla Prova del cuoco

TELEVISIONE

Fornelli sfortunati per Sandra, seconda sconfitta alla Prova del cuoco

I Soliti ignoti: Mauro Coruzzi e il fidentino Luca fra i personaggi da indovinare

RAI1

I Soliti ignoti: Mauro Coruzzi e il fidentino Luca fra i personaggi da indovinare Foto

Uto Ughi: «Io e il violino, un amore iniziato a 5 anni»

Intervista

Uto Ughi: «Io e il violino, un amore iniziato a 5 anni»

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Quota 100», per la riscossione del Tfr non è cambiato nulla

L'ESPERTO

«Quota 100», per la riscossione del Tfr non è cambiato nulla

di Paolo Zani

Lealtrenotizie

Quota 100, «assalto» ai patronati

PENSIONI

Quota 100, «assalto» ai patronati

CONDANNA

Decine di società, milioni di crediti fittizi e due mesi di latitanza: mazzata per i fratelli Zinno

Parma

Schiappacasse e Brazao: nuova linfa per i crociati

Pro Piacenza

Avanzini: «Quel 20-0 è stato una farsa»

Colorno-Torrile

Addio a Gennari, decano dei volontari

FIDENZA

Parola, da questa sera riapre a doppio senso la via Emilia

Polizia ferroviaria

In aumento i «portoghesi» su treni e bus

NOCETO

Bocconi avvelenati a Cella

incontro

Burioni e i vaccini, pienone all'Università: "I danni non esistono, sono fake news" Video

natura

La superluna incanta (anche) Parma - Gallery 1 - Gallery 2- Invia i tuoi scatti

politica

Pizzarotti bacchetta (ancora) il M5s: "Attivisti chiamati al voto quando fa più comodo Video

anteprima gazzetta

Pensioni, quota 100: a Parma (ora) sono 2.600 Video

12Tg Parma

Tonnellate di rifiuti non autorizzati, sequestrata area a Sorbolo Video

2commenti

compiano

E' un 37enne il pedone investito e ucciso da un'auto a Sugremaro Video

CONDOMINI

Condannato l'amministratore Alberto Occhi. E spunta un altro maxi buco

5commenti

truffa

Come comportarsi quando il conto del condominio viene svuotato

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Via anche Honda, l'auto trema. E non solo per la Brexit

di Aldo Tagliaferro

EDITORIALE

Per Salvini i Cinque stelle si dimenticano il giustizialismo

di Vittorio Testa

1commento

ITALIA/MONDO

moda

Addio al "Kaiser" della moda - Lagerfeld e le sue muse, le foto

cassino

Omicidio di Serena Mollicone, gli investigatori: "Uccisa da Mottola"

SPORT

il caso

"Frasi sessiste", le scuse non bastano: la Rai sospende Collovati

12Tg Parma

Parma, oggi la ripresa. Malmesi: "obiettivo sempre stato la salvezza" Video

SOCIETA'

inchiesta

Truffa sui diamanti, maxi sequestro. Tra i clienti raggirati Vasco Rossi e la Panicucci

economia

Giorgia, family banker: da Compiano al set di Armando Testa

MOTORI

MOTORI

Nuova Ford Focus ST

ANTEPRIMA

DS3 Crossback: il Suv di lusso si fa compatto