19°

29°

serie b

Zamparini ci va giù pesante: "Si indaghi sulla partita". Il Parma: "Dichiarazioni gravissime" Video

Maurizio Zamparini

Maurizio Zamparini

Ricevi gratis le news
16

"Temevo molto la partita col Parma per quello che è poi successo: per l'arbitraggio e perché sono cose che succedono solo col Parma. L'anno scorso col Pordenone lo stesso film della partita di ieri. Quando un arbitro fa un errore è un errore, quando ne fa più di uno e tutti simili, bisogna che qualcuno indaghi. Abbiamo subito una porcheria: qualcuno alla Procura federale indaghi"

Sono dichiarazioni pesantissimi quelle che ha fornito telefonicamente il presidente del Palermo Maurizio Zamparini e contenute in un video (quello qui sotto) pubblicato sulla pagina ufficiale dell'U.S. Palermo.

Dichiarazioni a cui risponde il Parma Calcio, chele definisce "gravissime e inequivocabili": "Dal giorno della ripartenza in Serie D, la nostra società ha scelto di rimanere totalmente estranea al gioco delle polemiche, delle dichiarazioni o dei commenti sull’operato degli arbitri. Lo ha fatto e continuerà a farlo per rispetto verso tutte le componenti in gioco e per dare un piccolo contributo per un mondo del calcio migliore. Dispiace davvero che questo atteggiamento, invece di essere apprezzato e tutelato, da tre anni venga al contrario sistematicamente utilizzato in maniera strumentale da chi nel mondo del calcio continua a gridare allo scandalo e a insinuare complotti, creando tensioni, pregiudizi e falsità. Per questo, nonostante la linea che questa società si è data, è impensabile rimanere in silenzio di fronte alle dichiarazioni odierne".

"Alludere a presunti complotti è molto triste e decisamente grave - continua il comunicato della società crociata -. Ed è anche dimostrazione di scarsa memoria, ripensando alla gara d’andata e al gol annullato a Gagliolo allo scadere. Quella rete avrebbe regalato tre punti fondamentali alla nostra squadra, ma in quella circostanza, il Parma non si è permesso di commentare in alcun modo l’episodio. È altresì curioso che il patron del Palermo menzioni una gara della scorsa stagione, la semifinale playoff di Lega Pro, che non riguarda la sua società e che presumibilmente gli è stata dipinta in modo parziale da chi probabilmente non vuole accettare il verdetto del campo. Non è nostra intenzione andare a rispolverare l’intero incontro (ci sono chiare immagini a disposizione di tutti) ma gli episodi di Parma-Pordenone sono paradigmatici per capire come a volte certe esternazioni, se ripetute, possano distorcere la realtà storica, creando leggende urbane a cui – dopo quasi un anno di insinuazioni calunniose – il Parma non può più prestarsi in silenzio.
Sia prima che dopo la partita di ieri sera tutti i nostri tesserati hanno sottolineato il valore tecnico assoluto del Palermo, ribadito dallo stesso Zamparini durante la settimana che ha preceduto la gara. Il campo ha però dato un responso diverso dalle attese: non accettarlo e attaccarsi ad allusioni e accuse di questo tipo è inaccettabile.
Per questi motivi il Parma Calcio 1913 non ha più intenzione di sopportare il peso di parole irresponsabili e chiede agli organi competenti di prendere tempestivi provvedimenti a tutela dell’immagine della nostra società, nel rispetto dei nostri tifosi e di questo sport".

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • max

    03 Aprile @ 18.10

    Caro Zamparini, sono d'accordo con lei . Quindi si metta il cuore in pace. E' già tutto deciso, ah ah ah

    Rispondi

  • Pit

    03 Aprile @ 17.52

    rigore per fallo di Lucarelli non dato... Lucarelli in fuorigioco sia al momento della battuta della punizione che dopo il tocco di Munari (tocco ammesso dallo stesso Munari)... Tuffo in piscina di Munari sul rigore... Poi si può dire tutto e il contrario di tutto ma i fatti sono questi....

    Rispondi

    • max

      03 Aprile @ 19.48

      Rigore di Lucarelli ok, sul fuorigioco ha chiesto scusa anche Nestorovki, il tuffo di Munari l'ha visto solo lei. Magari a Palermo il gol del Parma l'avrebbe annullato anche lei. Caro Pit, vada a Palermo e si faccia una birra con Zamparini

      Rispondi

      • Pit

        04 Aprile @ 09.08

        mah.. se per caso il Parma non andasse in serie A per un rigore come quello di Munari ne riparliamo.... :)

        Rispondi

    • DAVIDE

      03 Aprile @ 19.26

      Peccato che Jajalo abbia ammesso di aver toccato di testa la palla passata a Calaiò...........(sai, i fatti sono questi....)

      Rispondi

  • Jack

    03 Aprile @ 17.11

    Zamparini..... un personaggio incommentabile. Prima se ne andrà dal calcio, meglio sarà per tutti.

    Rispondi

  • simone

    03 Aprile @ 15.05

    Allora le cose stanno cosi: Zamparini è un provocatore di prima categoria. Tutti sanno a Palermo che Emanuele Calaiò avrebbe voluto finire la carriera. a Palermo visto che è la sua città. I tifosi lo volevano già in gennaio. Zamparini invece ha detto no attirandosi una sporta di insulti. Adesso che Emanuele Calaiò gli ha piantato una bella tripletta Zamparini la butta in caciara accusando gli arbitri mentre i tifosi palermitani sono furibondi con lui e con le sue campagne acquisti.... Zamparini furbacchione!!!!

    Rispondi

  • Giancarlo

    03 Aprile @ 14.23

    zamparini perche invece di bla bla bla visto che eri sicuro di vincere non cacci l'allenatore....di solito e la cosa che fai e ti riesce meglio......

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Lory Del Santo

Lory Del Santo

dramma

Lory Del Santo: "Mio figlio Loren si è tolto la vita"

Miss Italia, spuntano foto di nudo, Carlotta rischia il titolo

Il caso

Miss Italia, spuntano foto di nudo, Carlotta rischia il titolo

"A du pass": aperitivo italo-rumeno. Ecco chi c'era: foto

FESTE PGN

"A du pass": aperitivo italo-rumeno Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Disoccupazione: come funziona la Naspi

L'ESPERTO

Disoccupazione: come funziona la Naspi

di Paolo Zani*

Lealtrenotizie

Parma attiva il piano regionale. Stop alle auto più inquinanti

Qualità dell’aria

Parma attiva il piano regionale: da ottobre a marzo banditi anche i diesel euro 4

12 TG PARMA

"Svuotato il conto dalla sera alla mattina": la testimonianza del pensionato truffato Video

Dopo il blitz

Residenti e commercianti: «Via Bixio non è una strada di spacciatori. C'è gente tranquilla e belle botteghe»

7commenti

SICUREZZA

Nuove videocamere e altri 7 vigili urbani

2commenti

12 TG PARMA

Incendio a Fontanellato: non si esclude l'origine dolosa del rogo Video

Vigatto

Emergenza viabilità, tangenziale «rimandata»

3commenti

gazzareporter

Viale Vittoria, nuovi cartelli anti-spaccio Foto

1commento

Intervista

Pertusi: «Nel mio sangue scorre Verdi»

COLLECCHIO

Sagra della Croce, pochi bagni chimici

Pieveottoville

E' morta Renata Barbieri, «colonna» del volontariato

Libro

Un saggio su Bartali, eroe mito del Novecento

san leonardo

Furgone in fiamme all'incrocio tra via Venezia e via Trento. Video: lo spaventoso incendio - 2

2commenti

SPETTACOLI

Verdi Off - La grande notte in piazza Duomo Tutti gli appuntamenti

Si comincia con la danza verticale "Full Wall" e l'installazione "Macbeth"

PARMA

Sicurezza: 60 nuove telecamere e più agenti di polizia municipale Video

Ecco i progetti annunciati dal Comune

6commenti

Crédit Agricole

Giampiero Maioli insignito Cavaliere della Legione d’Onore dall'Ambasciata Francese

LAGASTRELLO

Un fungaiolo cade in un dirupo e muore fra il Parmense e la Lunigiana

Il recupero del corpo è difficile, perché si trova in una zona impervia

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Lega, 5 Stelle e progetti di alleanze europee

di Luca Tentoni

EDITORIALE

Sicurezza: nessuno volti le spalle alla città

di Filiberto Molossi

ITALIA/MONDO

Manovra

Di Maio: "Il reddito di cittadinanza solo agli italiani". E Salvini applaude

1commento

cagliari

In attesa del medico impegnato in una consulenza: "Tutta colpa di un negro"

SPORT

Moto

Ora è ufficiale: la Fim ritira a Fenati la licenza per il 2018

Tour Championship

Molinari, primo giro in sordina. "Ora tocca migliorare" Video

SOCIETA'

milano

Risse e furti, la Questura chiude per 10 giorni i "Magazzini generali"

sospetto

Test di medicina, picco su Google: "Qualcuno ha barato"

MOTORI

VOLKSWAGEN

T-Roc diesel, doppio "Porte aperte"

ANTEPRIMA

Honda, il nuovo CR-V. Come va in 5 mosse