17°

28°

formula uno

Ferrari, perché la monoposto migliore non ha vinto

Ferrari, perché la monoposto migliore non ha vinto
Ricevi gratis le news
0

Tema: come avere la miglior monoposto e sprecare il risultato. Svolgimento della Ferrari: fare una strategia conservativa e con marcamento a uomo (quello sbagliato, Bottas) e poi finire nelle peste degli incidenti di gara. Succede, le corse sono così e basta poco per rovinare una impresa alla portata di mano. In Cina la Ferrari aveva una gran macchina ma non è riuscita a concretizzare una vittoria che era alla sua portata. Intanto c'è da capire perché Vettel sia stato così aggressivo su Raikkonen in partenza. La sua manovra ha ricordato Mansell che ha stretto Prost contro il muro nel 1990, ma all'epoca, con Alain in lotta per il mondiale, si sapeva che Nigel avrebbe lasciato la squadra l'anno dopo e quindi la ripicca ci stava. Ma Vettel perché? Forse che Kimi sia in uscita e quindi sa che sul suo aiuto più di tanto non può contare? O l'accordo era che chi era in testa poi ci restava? Più probabile questa di ipotesi, anche se Raikkonen per non toccare il compagno di squadra alla prima curva ha perso posizioni ed è finito indietro restando invischiato nel gruppo. Quando poi c'è stata la possibilità della safety car Raikkonen ha chiesto di rientrare, perché aveva capito che con le soft poteva giocarsela, ma il team gli ha detto di no. Perché sapeva che con le medie più fresche Kimi poteva giocarsela sul finale. Senza capire però che le Red Bull avevano azzeccato la scelta rischiosa. Infatti per vincere dovevano giocarsi il jolly e ci sono riusciti. Anche se la gara di Vettel è stata rovinata dalla manovra di Verstappen, che ha sbagliato e una volta tanto si è scusato, è anche vero che Sebastian ha mostrato poi che a inseguire non riusciva a tenere il ritmo di Bottas, che qualcosa nella sua testa si è incrinato. Perché quando Vettel è davanti non lo fermi più, quando è dietro e deve soffrire mostra dei limiti. In Cina ci si è messo Verstappen che lo ha centrato. Visti i tempi segnati dopo probabile che la Ferrari fosse danneggiata molto, anche se a prima vista sembrava solo una toccata al fondo della fiancata destra. Se è Vettel ad aver mollato psicologicamente, ci sta. Basti dire che con Alonso si è fatto portare fuori in curva pur avendo il vantaggio della traiettoria interna (di solito chi è esterno finisce fuori, qua no...), ma è anche sintomatico vedere che appena il fondo è danneggiato, la Ferrari ha perso il ritmo, come dire che a livello aerodinamico è lì che devono concentrarsi le attenzioni dei rivali. Comunque, poco male. La classifica premia ancora Vettel e nel mondiale costruttori è lì con la Mercedes che se la gioca. Una gara storta ci può stare, il mondiale è lungo e quello che conta è che su tre piste diverse la Ferrari è sempre stata grande protagonista.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

"Fiorire d'inverno": Nadia Toffa si racconta in un libro

TELEVISIONE

"Fiorire d'inverno": Nadia Toffa si racconta in un libro

Asia Argento

GOSSIP

Asia Argento, compleanno con ringraziamento a X Factor. Riammessa?

Lory Del Santo

Lory Del Santo

dramma

Lory Del Santo: "Mio figlio Loren si è tolto la vita"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Le cime tempestose di Kate Bush

IL DISCO

Le cime tempestose di Kate Bush

di Michele Ceparano

Lealtrenotizie

Inglese e Gervinho fanno esultare il Tardini. Parma-Cagliari 2-0 Foto

SERIE A

Inglese e Gervinho fanno esultare il Tardini. Parma-Cagliari 2-0 Foto

2commenti

parma calcio

D'Aversa promuove Gervinho: "Per Parma fa la differenza" Video

viabilità

Domani chiuso il Ponte sul Taro. Ponte sul Po Boretto-Viadana, possibili sensi unici alternati Video

ricerche in corso

Albareto, soccorsi attivati per un altro fungaiolo disperso

APPENNINO

E' morto il fungaiolo colto da malore nei boschi di Albareto

Si tratta di un 80enne di Bergamo

12 TG PARMA

Controlli dei carabinieri in piazza della Pace, un 34enne arrestato Video

parma

Lavoro nero: sospesa la licenza a un kebab di via D'Azeglio. Multati altri locali

Controlli interforze in diverse zone della città

1commento

SEXY RICATTO

L'hacker: «Frequenti siti porno, ora paga»

3commenti

NUOTO

Commenti beceri verso Giulia Ghiretti: denuncia (e tanto sostegno) via Facebook

L'atleta paralimpica pubblica la schermata con alcuni commenti per i quali si definisce "disgustata"

3commenti

Varano

E' l'ora della Dallara Academy: due piani di storia, idee e futuro Gallery Video

sicurezza stradale

Massese, allarme per quelle righe orizzontali ormai "fantasma"

politica

Pizzarotti sulla vicenda Casalino: "Le minacce sono il metodo 5 Stelle"

1commento

Verdi Off

Danza verticale e giochi di luce: pubblico con il fiato sospeso in piazza Duomo Foto Video

ECONOMIA

Rinnovato il contratto integrativo in Barilla: previsto premio da 10.800 euro in 4 anni

PARMA

Viale Vittoria: cartello anti-spaccio già strappato e gettato nella campana del vetro Foto

6commenti

WEEKEND

Tra street food in Ghiaia, sport in Cittadella e mercatini: l'agenda del sabato

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

E' Berlusconi l'arma anti Di Maio di Salvini

di Vittorio Testa

CHICHIBIO

«Locanda Marzolara» generosa tradizione e tanta qualità

di Chichibio

ITALIA/MONDO

Medicina

Primo trapianto di faccia in Italia. E' su una donna

governo

Pensioni: ipotesi quota 100 con 36-37 anni contributi

1commento

SPORT

Pallavolo

L'Italia perde con la Russia al quinto set, ma è già in final-six Foto

Moto

Super pole di Lorenzo, pasticcio Valentino Rossi: 18esimo

SOCIETA'

gazzareporter

Quando il fungo pesa 2,5 kg...

Ivrea

"Vorrei vedere il mare per l'ultima volta": l'ambulanza si ferma vicino alla spiaggia

MOTORI

RESTYLING

Jeep: è l'ora del nuovo Cherokee. La vera novità? Costa meno

VOLKSWAGEN

T-Roc diesel, doppio "Porte aperte"