14°

24°

SPORT

Centro sportivo di Collecchio: c'è un'offerta dell'Istituto per il credito sportivo, si riapre la gara

Il Parma rassicura i tifosi: "Parteciperemo alla prossima asta pubblica"

Centro sportivo Collecchio: prima asta deserta
Ricevi gratis le news
9

E' stata riaperta la gara per l'aggiudicazione del Centro sportivo di Collecchio. E' arrivata una offerta da più di 3 milioni di euro, che supera del 10% quella che aveva consentito alla società Parma Calcio 1913 di aggiudicarsi il centro sportivo provvisoriamente. Ci sarà quindi una nuova asta. L'offerta è dell'Istituto per il credito sportivo (Ics), che aveva finanziato l'acquisto della struttura da parte di Eventi Sportivi Spa, durante la gestione Ghirardi del Parma. Eventi Sportivi aveva ottenuto un mutuo dall'Ics. La partecipazione all'asta potrebbe essere quindi un modo per il rientro dell'investimento perduto. 

"Il curatore del Fallimento Eventi Sportivi S.p.A., dott. Vincenzo Piazza - dice una nota stampa - comunica di aver ricevuto una nuova offerta irrevocabile di 3.150.000 euro per l’acquisto del Complesso Immobiliare sito in Collecchio in via Nazionale Est 1/B, ad uso sportivo polifunzionale ed attualmente in uso a Parma Calcio 1913 S.r.l.. Il curatore ha quindi constatato che l’offerta supera di oltre il 10% quella di euro 2.800.000 che aveva consentito alla società crociata di aggiudicarsi provvisoriamente il Centro Sportivo lo scorso 11 aprile; lo stesso curatore, in osservanza della legge fallimentare, ha quindi proceduto a sospendere la vendita e ad indire un nuovo tentativo competitivo, con base d’asta fissata a 3.150.000 euro, per il giorno 9 maggio 2018, alle ore 12.30". E' previsto un annuncio sulla Gazzetta nei prossimi giorni; il bando integrale sarà disponibile sul sito www.ivgparma.it. 

IL PARMA RASSICURA I TIFOSl: "PARTECIPEREMO ALLA GARA". "Il Parma Calcio 1913 - dice una nota della società sportiva - ha appreso dalla Curatela di Eventi Sportivi della sospensione della procedura di acquisto del Centro Sportivo di Collecchio e della nuova calendarizzazione di un’asta pubblica per il prossimo 9 Maggio. Il Parma Calcio 1913 prende atto dell’offerta pervenuta nelle ultime ore alla Curatela, superiore del 10% a quella precedentemente formulata. La società crociata desidera rassicurare i propri tifosi e comunica di avere già integrato il deposito cauzionale per poter partecipare alla prossima asta pubblica, con la forte volontà – all’interno di un perimetro di razionalità e dei budget programmati – di concludere definitivamente l’acquisto di quello che ritiene un asset fondamentale per la propria crescita e per il proprio futuro". 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • hal

    24 Aprile @ 19.43

    Di Bergamo? Ahh agi povera Parma come sei ridotta

    Rispondi

  • ANONIMUS

    24 Aprile @ 14.15

    Ma forse serve solo per alzare il prezzo? Immagino che la banca aspetta ancora i soldi da ghirardi e più é alto il prezzo di vendita e più recupera la banca? Sono domande perché non ne so assolutamente niente di queste cose.

    Rispondi

  • DAVIDE

    24 Aprile @ 13.58

    Facciamo un gioco ? ICS vince la gara. Affitta il centro al Parma portando l'affitto da 30.000 a 50.000 al mese. Il Parma accetta e ...amen (può sempre non accettare ed andare al Mirabello ad ....allenarsi ah,ah,ah,ah). Intanto lo mette in vendita. A questo punto interviene la "nostra" cordata di imprenditori che se lo riacquista e riporta l'affitto a 30.000 e tutto finisce a ...tarallucci e milioni (P.S.1: Scherziamoci su che la cosa non è tanto...allegra !!! - P.S.2: Mi puzza tantissimo questo tempismo, visto dov'è il Parma adesso in classifica, nel presentare l'offerta. Perchè proprio adesso ????? Forse perchè affittarlo a una squadra di serie .... ci guadagni di più ?? Occhio gente che questi i soldi ce li hanno !!)

    Rispondi

  • giuba

    24 Aprile @ 12.41

    Partecipare all'asta sarebbe una stupidata da parte della società, è meglio lasciarglielo e non prenderla in affitto, tanto chi volete che gliela compri una struttura del genere? Solo una società di serie A può permettersela! Se Ics ha fatto affari con Ghirardi gli vada a chiedere a lui i soldi!

    Rispondi

  • DAVIDE

    24 Aprile @ 11.35

    Scusate la mia ignoranza in merito (come già fattomi notare da malgustuz), ma se ICS (dove magari c'è dietro il sig. Ghirardi -fantascienza ?? Chissà.....-) dovesse aggiudicarsi l'asta...... cosa se ne fa del Centro Sportivo ?

    Rispondi

    • 24 Aprile @ 11.44

      (Dalla redazione) ICS è la banca che ha finanziato l’acquisto del centro sportivo. Cercheranno di rientrare dell’investimento vendendolo in un secondo tempo.

      Rispondi

      • max

        24 Aprile @ 17.46

        Scusate direzione: ma a chi rivendono? Un istituto di credito per rientrare da un mutuo spende altri soldi per comprare un complesso vendibile ad un solo soggetto? Non penso che Collecchio trasformerà in terreno edificabile. Mi sembra più probabile un accordo con la società per ridarglielo in leasing e poter, una scaricare fiscalmente i canoni, l'altro recuperare in parte con gli interessi applicati. Comunque, senza accordi, entrambi ci rimettono

        Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

A Bore il party di primavera al Maxi Bar

PGN

Al Maxi Bar il party di primavera: ecco chi c'era

Modelle, stilisti e influencer "popolano" Cannes: foto

FESTIVAL DEL CINEMA

Modelle, stilisti e influencer "popolano" Cannes: foto

«Ballando con le stelle 2018»: i vincitori sono Cesare Bocci e Alessandra Tripoli

televisione

«Ballando con le stelle 2018», vincono Cesare Bocci e Alessandra Tripoli

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Ristorante Giovanni», una tappa-culto per gourmet e appassionati

CHICHIBIO

«Ristorante da Giovanni», una tappa-culto per gourmet e appassionati

di Chichibio

Lealtrenotizie

Bimbo scappa dalla materna. Trovato dopo mezz'ora

Spavento

Bimbo scappa dalla materna. Trovato dopo mezz'ora

Polemica

Ubriachi in via D'Azeglio. Protesta dei residenti

In strada

Ciclisti e automobilisti, convivenza difficile

Band

I Nomadi venerdì a Salso, intervista a Carletti

FIDENZA

Addio all'ex consigliere comunale Denti

Colorno

Lo stalker insiste ma finisce ai domiciliari

Borgotaro

Addio a Francesco Peluso, carabiniere pluridecorato

L'INTERVISTA

L'ad Carra: «Parma in A con merito e sofferenza»

carabinieri

Lite in via Europa: accoltellato un 21enne dominicano

2commenti

GAZZAREPORTER

Forte temporale in Valceno

ANTEPRIMA GAZZETTA

Movida, protestano gli abitanti. E un bar "colleziona" 13 multe in un mese e mezzo...

1commento

Sant'Ilario d'Enza

Si intesta un rimorchio rubato nel Parmense e gestisce un'attività con dati falsi: denunciato

Un 33enne salernitano, pregiudicato, è accusato di ricettazione, truffa e falsità in scrittura privata

PARMA

Gag, giochi e tanti sorrisi: la giornata dei clown Vip in piazza Garibaldi Foto

GAZZAREPORTER

Un lettore: "Discarica galleggiante nel torrente sotto il Ponte di Mezzo"

PARMA

Se n'è andato Giovanni Molossi: aveva 57 anni

festa

"BentornAto in A": esplode la gioia sui social di tutto il mondo Gallery

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Non solo calcio. Così Parma in tre anni ha vinto tutto

di Michele Brambilla

LA PEPPA

La ricetta Crostatine alle pesche, dolci che fanno gola a tutti

ITALIA/MONDO

Anniversario

Terremoto: 6 anni fa la prima scossa che ha ferito l'Emilia Foto

india

Stupra la figlia 13enne per 6 mesi dicendole che "è normale"

SPORT

Serie A

L'inter batte la Lazio e va in Champions

Frosinone-Foggia

Non solo Floriano: guardate la parata di Noppert al 91'

1commento

SOCIETA'

SOS ANIMALI

Cani da adottare Foto

Sudafrica

Leoni, zebre, rapaci: il fascino della natura africana vista da un giovane di Soragna Foto

MOTORI

ANTEPRIMA

Nuovo Vw Touareg, il Suv supertecnologico Foto

IL TEST

Mercedes Classe A, l'auto che parla? C'è molto di più