18°

28°

SPORT

Centro sportivo di Collecchio: c'è un'offerta dell'Istituto per il credito sportivo, si riapre la gara

Il Parma rassicura i tifosi: "Parteciperemo alla prossima asta pubblica"

Centro sportivo Collecchio: prima asta deserta
Ricevi gratis le news
9

E' stata riaperta la gara per l'aggiudicazione del Centro sportivo di Collecchio. E' arrivata una offerta da più di 3 milioni di euro, che supera del 10% quella che aveva consentito alla società Parma Calcio 1913 di aggiudicarsi il centro sportivo provvisoriamente. Ci sarà quindi una nuova asta. L'offerta è dell'Istituto per il credito sportivo (Ics), che aveva finanziato l'acquisto della struttura da parte di Eventi Sportivi Spa, durante la gestione Ghirardi del Parma. Eventi Sportivi aveva ottenuto un mutuo dall'Ics. La partecipazione all'asta potrebbe essere quindi un modo per il rientro dell'investimento perduto. 

"Il curatore del Fallimento Eventi Sportivi S.p.A., dott. Vincenzo Piazza - dice una nota stampa - comunica di aver ricevuto una nuova offerta irrevocabile di 3.150.000 euro per l’acquisto del Complesso Immobiliare sito in Collecchio in via Nazionale Est 1/B, ad uso sportivo polifunzionale ed attualmente in uso a Parma Calcio 1913 S.r.l.. Il curatore ha quindi constatato che l’offerta supera di oltre il 10% quella di euro 2.800.000 che aveva consentito alla società crociata di aggiudicarsi provvisoriamente il Centro Sportivo lo scorso 11 aprile; lo stesso curatore, in osservanza della legge fallimentare, ha quindi proceduto a sospendere la vendita e ad indire un nuovo tentativo competitivo, con base d’asta fissata a 3.150.000 euro, per il giorno 9 maggio 2018, alle ore 12.30". E' previsto un annuncio sulla Gazzetta nei prossimi giorni; il bando integrale sarà disponibile sul sito www.ivgparma.it. 

IL PARMA RASSICURA I TIFOSl: "PARTECIPEREMO ALLA GARA". "Il Parma Calcio 1913 - dice una nota della società sportiva - ha appreso dalla Curatela di Eventi Sportivi della sospensione della procedura di acquisto del Centro Sportivo di Collecchio e della nuova calendarizzazione di un’asta pubblica per il prossimo 9 Maggio. Il Parma Calcio 1913 prende atto dell’offerta pervenuta nelle ultime ore alla Curatela, superiore del 10% a quella precedentemente formulata. La società crociata desidera rassicurare i propri tifosi e comunica di avere già integrato il deposito cauzionale per poter partecipare alla prossima asta pubblica, con la forte volontà – all’interno di un perimetro di razionalità e dei budget programmati – di concludere definitivamente l’acquisto di quello che ritiene un asset fondamentale per la propria crescita e per il proprio futuro". 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • hal

    24 Aprile @ 19.43

    Di Bergamo? Ahh agi povera Parma come sei ridotta

    Rispondi

  • ANONIMUS

    24 Aprile @ 14.15

    Ma forse serve solo per alzare il prezzo? Immagino che la banca aspetta ancora i soldi da ghirardi e più é alto il prezzo di vendita e più recupera la banca? Sono domande perché non ne so assolutamente niente di queste cose.

    Rispondi

  • DAVIDE

    24 Aprile @ 13.58

    Facciamo un gioco ? ICS vince la gara. Affitta il centro al Parma portando l'affitto da 30.000 a 50.000 al mese. Il Parma accetta e ...amen (può sempre non accettare ed andare al Mirabello ad ....allenarsi ah,ah,ah,ah). Intanto lo mette in vendita. A questo punto interviene la "nostra" cordata di imprenditori che se lo riacquista e riporta l'affitto a 30.000 e tutto finisce a ...tarallucci e milioni (P.S.1: Scherziamoci su che la cosa non è tanto...allegra !!! - P.S.2: Mi puzza tantissimo questo tempismo, visto dov'è il Parma adesso in classifica, nel presentare l'offerta. Perchè proprio adesso ????? Forse perchè affittarlo a una squadra di serie .... ci guadagni di più ?? Occhio gente che questi i soldi ce li hanno !!)

    Rispondi

  • giuba

    24 Aprile @ 12.41

    Partecipare all'asta sarebbe una stupidata da parte della società, è meglio lasciarglielo e non prenderla in affitto, tanto chi volete che gliela compri una struttura del genere? Solo una società di serie A può permettersela! Se Ics ha fatto affari con Ghirardi gli vada a chiedere a lui i soldi!

    Rispondi

  • DAVIDE

    24 Aprile @ 11.35

    Scusate la mia ignoranza in merito (come già fattomi notare da malgustuz), ma se ICS (dove magari c'è dietro il sig. Ghirardi -fantascienza ?? Chissà.....-) dovesse aggiudicarsi l'asta...... cosa se ne fa del Centro Sportivo ?

    Rispondi

    • 24 Aprile @ 11.44

      (Dalla redazione) ICS è la banca che ha finanziato l’acquisto del centro sportivo. Cercheranno di rientrare dell’investimento vendendolo in un secondo tempo.

      Rispondi

      • max

        24 Aprile @ 17.46

        Scusate direzione: ma a chi rivendono? Un istituto di credito per rientrare da un mutuo spende altri soldi per comprare un complesso vendibile ad un solo soggetto? Non penso che Collecchio trasformerà in terreno edificabile. Mi sembra più probabile un accordo con la società per ridarglielo in leasing e poter, una scaricare fiscalmente i canoni, l'altro recuperare in parte con gli interessi applicati. Comunque, senza accordi, entrambi ci rimettono

        Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

"A du pass": aperitivo italo-rumeno. Ecco chi c'era: foto

FESTE PGN

"A du pass": aperitivo italo-rumeno Foto

Belen Iannone

VIP

Belen ha lasciato Iannone: sul web impazza il gossip

Scurano, tuffi e bagni di sole nello scenario del Fuso

PGN

Scurano, tuffi e bagni di sole nello scenario del Fuso Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

57 annunci di lavoro

LA BACHECA

Ecco 57 offerte per chi cerca lavoro

Lealtrenotizie

Incidente Autocisa

INCIDENTI

Auto incastrata sotto un camion in Autocisa: muore una donna

AUDITORIUM PAGANINI

"Il meglio di noi": 12 TvParma presenta le novità, dal palinsesto ai nuovi studi

2commenti

FATTO DEL GIORNO

Parma Europa, lo sport, "Parma-Reggio A/R" e altri programmi: ecco come cambia 12 TvParma

CARABINIERI

Minaccia l'ex compagna e pretende sempre più denaro: arrestato 33enne di Polesine 

L'uomo è accusato di estorsione. E' stato arrestato dai carabinieri dopo l'ultima richiesta: 300 euro da consegnare in un parcheggio

via bixio

La casa dello spaccio con le dosi cucite nelle lenzuola: tre arresti grazie ai residenti "sentinella" Video

5commenti

12 tg parma

Presto il via libera al taser anche a Parma. Ma la polemica sicurezza continua Video

5commenti

49 ANNI

Addio a Sonia Angela Santagati

storia

C'era una volta Parma sul tram (e sui primi bus): inaugurato l'Archivio storico Tep Foto

colorno

Botte e minacce alla moglie per costringerla a rapporti sessuali: arrestato Video

1commento

Fontevivo

«Grattato» il parmigiano: giallo alla Festa dell'Uva

Tizzano

La Regione risponde su Capriglio: "Nessun ritardo, lavori per 1,2 milioni"

VIABILITA'

Via Europa, insieme al cantiere partono anche i disagi

3commenti

SERIE A

Parma, che tour de force

FIERA

Il Salone del Camper di Parma si è chiuso con 130mila visitatori

arte

Complesso della Pilotta, apre la nuova biglietteria: e i primi 100 entrano gratis

STAZIONE

Sfilò 15 euro a un giovane e lo aggredì, condannato

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le Olimpiadi dei litigi nel Paese dei campanili

di Aldo Tagliaferro

2commenti

L'ESPERTO

Disoccupazione: come funziona la Naspi

di Paolo Zani*

ITALIA/MONDO

A21

Incidente a Piacenza: un morto e tre feriti gravissimi. Due bimbi portati al Maggiore

ROMA

Auto investe pedoni vicino a San Pietro: 4 polacchi feriti

SPORT

CHAMPIONS

La Juve in dieci stende il Valencia. Roma travolta dal Real

INTERVISTA

Golf, inizia il Tour Championship: sfida importante per Francesco Molinari Video

SOCIETA'

nuoto

Federica Pellegrini: "Credo ancora all'amore ma con meno paranoie"

natura

Sarà un autunno da record per la raccolta di funghi in tutta Italia

MOTORI

I PIANI DELLA ROSSA

"In arrivo Ferrari Purosangue. Ma non chiamatelo Suv"

La pagella

Al volante di Volvo XC40 D4 R-Design