15°

SPORT

Centro sportivo di Collecchio: c'è un'offerta dell'Istituto per il credito sportivo, si riapre la gara

Il Parma rassicura i tifosi: "Parteciperemo alla prossima asta pubblica"

Centro sportivo Collecchio: prima asta deserta
Ricevi gratis le news
9

E' stata riaperta la gara per l'aggiudicazione del Centro sportivo di Collecchio. E' arrivata una offerta da più di 3 milioni di euro, che supera del 10% quella che aveva consentito alla società Parma Calcio 1913 di aggiudicarsi il centro sportivo provvisoriamente. Ci sarà quindi una nuova asta. L'offerta è dell'Istituto per il credito sportivo (Ics), che aveva finanziato l'acquisto della struttura da parte di Eventi Sportivi Spa, durante la gestione Ghirardi del Parma. Eventi Sportivi aveva ottenuto un mutuo dall'Ics. La partecipazione all'asta potrebbe essere quindi un modo per il rientro dell'investimento perduto. 

"Il curatore del Fallimento Eventi Sportivi S.p.A., dott. Vincenzo Piazza - dice una nota stampa - comunica di aver ricevuto una nuova offerta irrevocabile di 3.150.000 euro per l’acquisto del Complesso Immobiliare sito in Collecchio in via Nazionale Est 1/B, ad uso sportivo polifunzionale ed attualmente in uso a Parma Calcio 1913 S.r.l.. Il curatore ha quindi constatato che l’offerta supera di oltre il 10% quella di euro 2.800.000 che aveva consentito alla società crociata di aggiudicarsi provvisoriamente il Centro Sportivo lo scorso 11 aprile; lo stesso curatore, in osservanza della legge fallimentare, ha quindi proceduto a sospendere la vendita e ad indire un nuovo tentativo competitivo, con base d’asta fissata a 3.150.000 euro, per il giorno 9 maggio 2018, alle ore 12.30". E' previsto un annuncio sulla Gazzetta nei prossimi giorni; il bando integrale sarà disponibile sul sito www.ivgparma.it. 

IL PARMA RASSICURA I TIFOSl: "PARTECIPEREMO ALLA GARA". "Il Parma Calcio 1913 - dice una nota della società sportiva - ha appreso dalla Curatela di Eventi Sportivi della sospensione della procedura di acquisto del Centro Sportivo di Collecchio e della nuova calendarizzazione di un’asta pubblica per il prossimo 9 Maggio. Il Parma Calcio 1913 prende atto dell’offerta pervenuta nelle ultime ore alla Curatela, superiore del 10% a quella precedentemente formulata. La società crociata desidera rassicurare i propri tifosi e comunica di avere già integrato il deposito cauzionale per poter partecipare alla prossima asta pubblica, con la forte volontà – all’interno di un perimetro di razionalità e dei budget programmati – di concludere definitivamente l’acquisto di quello che ritiene un asset fondamentale per la propria crescita e per il proprio futuro". 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • hal

    24 Aprile @ 19.43

    Di Bergamo? Ahh agi povera Parma come sei ridotta

    Rispondi

  • ANONIMUS

    24 Aprile @ 14.15

    Ma forse serve solo per alzare il prezzo? Immagino che la banca aspetta ancora i soldi da ghirardi e più é alto il prezzo di vendita e più recupera la banca? Sono domande perché non ne so assolutamente niente di queste cose.

    Rispondi

  • DAVIDE

    24 Aprile @ 13.58

    Facciamo un gioco ? ICS vince la gara. Affitta il centro al Parma portando l'affitto da 30.000 a 50.000 al mese. Il Parma accetta e ...amen (può sempre non accettare ed andare al Mirabello ad ....allenarsi ah,ah,ah,ah). Intanto lo mette in vendita. A questo punto interviene la "nostra" cordata di imprenditori che se lo riacquista e riporta l'affitto a 30.000 e tutto finisce a ...tarallucci e milioni (P.S.1: Scherziamoci su che la cosa non è tanto...allegra !!! - P.S.2: Mi puzza tantissimo questo tempismo, visto dov'è il Parma adesso in classifica, nel presentare l'offerta. Perchè proprio adesso ????? Forse perchè affittarlo a una squadra di serie .... ci guadagni di più ?? Occhio gente che questi i soldi ce li hanno !!)

    Rispondi

  • giuba

    24 Aprile @ 12.41

    Partecipare all'asta sarebbe una stupidata da parte della società, è meglio lasciarglielo e non prenderla in affitto, tanto chi volete che gliela compri una struttura del genere? Solo una società di serie A può permettersela! Se Ics ha fatto affari con Ghirardi gli vada a chiedere a lui i soldi!

    Rispondi

  • DAVIDE

    24 Aprile @ 11.35

    Scusate la mia ignoranza in merito (come già fattomi notare da malgustuz), ma se ICS (dove magari c'è dietro il sig. Ghirardi -fantascienza ?? Chissà.....-) dovesse aggiudicarsi l'asta...... cosa se ne fa del Centro Sportivo ?

    Rispondi

    • 24 Aprile @ 11.44

      (Dalla redazione) ICS è la banca che ha finanziato l’acquisto del centro sportivo. Cercheranno di rientrare dell’investimento vendendolo in un secondo tempo.

      Rispondi

      • max

        24 Aprile @ 17.46

        Scusate direzione: ma a chi rivendono? Un istituto di credito per rientrare da un mutuo spende altri soldi per comprare un complesso vendibile ad un solo soggetto? Non penso che Collecchio trasformerà in terreno edificabile. Mi sembra più probabile un accordo con la società per ridarglielo in leasing e poter, una scaricare fiscalmente i canoni, l'altro recuperare in parte con gli interessi applicati. Comunque, senza accordi, entrambi ci rimettono

        Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La paranza dei bambini miglior sceneggiatura a Berlino

festival del cinema

La paranza dei bambini miglior sceneggiatura a Berlino

Celebrety

Ontario

Paura per Jennifer Aniston e Courteney Cox: atterraggio d'emergenza Video

Zalone, nuovo film Tolo Tolo esce 25 dicembre

cinema

Checco Zalone, il nuovo film "Tolo Tolo" esce il 25 dicembre

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Smartphone. Occhi puntati sui i nuovi Samsung. In arrivo il modello del decennale: ecco le tappe dell’evoluzione dei Galaxy s

HI-TECH

Smartphone: occhi puntati sui nuovi Samsung

di Riccardo Anselmi

Lealtrenotizie

Il giro delle intestazioni fittizie: a Parma scoperte cinquanta auto

La «base» in Veneto

Il giro delle intestazioni fittizie: a Parma scoperte cinquanta auto

Fontevivo

Raid della «banda dei profumi», ma arrivano i carabinieri

Ko a Cagliari

Parma ancora rimontato e battuto

Fiere

Francesco Moser al Travel Outdoor Fest: «Così mi tengo in forma»

FIDENZA

Addio a Colabove, ex carabiniere e impiegato bancario

FIDENZA

Riaperto il cantiere sulla via Emilia, prime code a Parola

ASSOCIAZIONE

Centro aiuto alla vita, da 40 anni accanto a chi ha bisogno di sostegno

LUTTO

È morto Luigi Contardo, orafo dal cuore grande

serie a

Ancora un secondo tempo "fatale", Pavoletti affonda i crociati: Cagliari-Parma 2-1

Finito il match, dai i voti ai crociati con il pagellone - Vota

6commenti

soccorso alpino

Scivola lungo un pendio per 200 metri sul monte Cimone: grave un ragazzo di Parma

Cagliari-Parma

"Difesa, qualcosa da riguardare, Gervinho oggi un uomo in meno" Videocommento di Paolo Grossi

3commenti

incidente

Scontro frontale a Fornovo: un ferito grave al Maggiore

Tardini

L'ultrà granata arrestato? E' un praticante avvocato

6commenti

guardia di finanza

"Prelievi" dai conti condominiali: sequestrati 40mila euro a un amministratore infedele

3commenti

fiere

I ricordi parmigiani della leggenda Felice Gimondi all'Outdoor Fest Video

carabinieri

Cani anti-droga tra il Parco Ducale e San Leonardo: tre pusher denunciati

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

CALCIO

Il pagellone di Cagliari - Parma: votate

EDITORIALE

Il libro di Renzi. Tante critiche e tanta voglia di ritornare

di Domenico Cacopardo

ITALIA/MONDO

Torino

Carmagnola, spari da un'auto contro due indiani: un morto e un ferito

Napoli

Freddato con un colpo alla testa tra la folla del sabato sera

SPORT

Serie A

Bergamo: il Milan, trascinato da Piatek, batte l'Atalanta (3-1)

baseball

E' morto Rino Zangheri, mitico patron del Rimini Baseball

SOCIETA'

Stati Uniti

Addio a Lee Radziwill, la sorella minore di Jackie Kennnedy

Ucraina

Venti strumenti in uno: il pianoforte diventa un'orchestra Video

MOTORI

moto

Guzzi Fast Endurance, l’aquila torna in pista

SERIE SPECIALE

Jeep Renegade S, porte aperte nel weekend