Sport

Amauri, uomo-salvezza del Parma: 7 gol in 11 gare

Amauri, uomo-salvezza del Parma: 7 gol in 11 gare
Ricevi gratis le news
2

Paolo Grossi
Il Parma a Udine ha fatto tre tiri nello specchio della porta. Li ha scagliati tutti Amauri: due hanno gonfiato la rete, uno è stato respinto da un plastico intervento di Belardi. Basterebbe questo dato per chiarire l'importanza della prestazione del bomber crociato. Che in realtà ha trascinato la squadra anche con il lavoro senza palla, le torri aeree, l'atteggiamento combattivo e perfino i recuperi in difesa. Una prova maiuscola a tutto tondo, a confermare che, nonostante il passaggio dalla Juve al Parma potesse essere avvertito come un declassamento, Amauri s'è preso a cuore la causa crociata, caricandosi letteralmente la squadra sulle spalle con l'intenzione di farla scendere solo a salvezza ottenuta.
Provvidenziale A questo punto si può dire che il suo ingaggio sul finire del mercato di gennaio sia stato provvidenziale. Un'operazione che ha segnato una svolta netta nelle strategie tattiche. In estate si era preferito puntare sulla manovra agile, un po' come, Guardiola ci scuserà, fa il Barcellona, che non ha in rosa un vero ariete. Giovinco, Marques, Angelo, Candreva, Bojinov, si cercava di sfruttare palla a terra l'ampiezza del fronte d'attacco, ma con il passare delle giornate ci si è accorti che lo sbocco naturale restavano i cross e che in mezzo, a parte l'encomiabile Crespo, nessuno era in grado di concretizzarli. Da qui la scelta di cambiare strada. Una sterzata quanto mai produttiva se è vero che Amauri ha già segnato sette gol in undici partite. Gol arrivati in modi diversi: dall'acrobazia della rovesciata alla Fiorentina, al preziosismo del colpo di tacco alla Roma, allo strapotere dell'incornata al Bari.
Calimero  E dire che Amauri (in Brasile si pronuncia con l'accento sulla i) è un soprannome che significa Calimero. Sì, proprio il pulcino nero zimbello di tutti. Dire che il pulcino s'è fatto cigno a questo punto è scontato. L'oriundo da quando è al Parma è rinato perchè alla Juve, complici anche alcuni acciacchi fisici ormai lontani ricordi, s'era rotto il meccanismo che l'aveva portato, in irresistibile ascesa, dal Chievo al Palermo e ai campi della Champions con i bianconeri. Un anno senza segnare per un bomber delle sue potenzialità non è poco, e da febbraio 2010 a febbraio 2011 lui, in campionato, non ha mai timbrato. Nel frattempo ha fatto una fugace apparizione in Nazionale, chiamato in agosto da Prandelli per l'amichevole con la Costa d'Avorio ma poi (sinora) trascurato. Ovvio che se dovesse continuare a segnare con questa cadenza il ct sarà lieto di dargli un'altra chance in azzurro, dove ritroverebbe Giovinco suo partner nella coppia d'attacco varata da Colomba.
Paragone Sono diversissimi sotto tutti gli aspetti, e anzi formerebbero un tandem ben assortito, ma l'attuale felice parabola di Amauri nel Parma non può non richiamare alla mente dei tifosi quella di Giuseppe Rossi nel 2007. Uguale la formula dell'ingaggio, prestito secco, analoghe le difficoltà di classifica del Parma, l'esonero del primo allenatore stagionale (Pioli e Marino), l'arrivo di un tecnico più esperto (Ranieri e Colomba) e l'importanza nell'economia del gioco crociato attraverso i gol e non solo. Detto dei 7 in 11 gare dell'italo-brasiliano, furono 9 in 19 quelli di Rossi. Due oriundi determinanti. Viste le tante analogie, si può ben sperare che anche stavolta finisca in festa.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • CLAUDIO

    27 Aprile @ 12.13

    L'avessimo avuto a iniziio campionato naturalmente senza MARINHO,lamiera arrugginita ma con il GENERALE COLOMBA ,sarebbe IL CAPOCANNONIERE DEL CAMPIONATO con 30 gol.

    Rispondi

  • CLAUDIO

    26 Aprile @ 16.55

    Non ci sono aggettivi per definirlo.Corre per tutto il campo,s'impegna alla morte,onora ALLA GRANDE la maglia,e' un professionista sopraffino,come giocatore e' un fenomeno.L'ho detto quando se ne andera' via NESSUNO SPERO MI NEGHERA' DI FARMI SCENDERE DUE GROSSI LACRIMONI.Diciamocelo chiaramente,con quel suo attaccamentio alla maglia nonostante sia solo qui di passaggio HA PROPRIO CONQUISTATO TUTTI. CHAPEAU addirittura con inchino.....pensate un po voi ! ! ! !

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Langhirano, la serata dei compleanni alla Taverna Ponte: ecco chi c'era - Foto

FESTE PGN

Langhirano, la serata dei compleanni alla Taverna Ponte: ecco chi c'era Foto

Mario Biondi al Regio con i Quintorigo Foto Guarda chi c'era

MUSICA

Mario Biondi al Regio con i Quintorigo Foto Guarda chi c'era

Gabriella campionessa all'Eredità

TELEVISIONE

La sorbolese Gabriella campionessa all'Eredità

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Trattoria Le Viole, stagionalità e leggerezza in cucina

CHICHIBIO

Trattoria Le Viole, stagionalità e leggerezza in cucina

di Chichibio

Lealtrenotizie

Neve sulle strade: traffico "difficile" intorno alla città. In azione i mezzi del Comune

METEO

Neve sulle strade: traffico "difficile" intorno alla città. In azione i mezzi del Comune Foto

Parma e provincia sotto la neve: ecco gli scatti dei lettori e dei nostri fotografi

1commento

PARMA

Parmigiani sotto la neve: non solo disagi Foto

CLASSIFICA

Qualità della vita: Milano per la prima volta al top, Parma scende al 29° posto

La classifica annuale del Sole 24 Ore: sul podio con Milano Bolzano e Aosta, Roma è stabile

1commento

Maialatura

Regole più rigide per ammazzare il maiale a domicilio

1commento

INTERVISTA

Pietro Beccari, una carriera straordinaria: l'Ateneo lo premia

TRAVERSETOLO

Falsi finanzieri ma ladri veri a Bannone

LAVORI PUBBLICI

Parisi: «No alla ciclabile lungo il greto della Parma»

5commenti

PARMA

Centro e Oltretorrente sotto la neve: fotogallery

GAZZAREPORTER

"Neve a Vicofertile: situazione difficile in strada" Foto

Le foto di una lettrice

neve

Appennino imbiancato: foto da Corniglio

Sorbolo

I finanzieri abiteranno negli appartamenti confiscati alla mafia

Traversetolo

Blitz dei vandali: danneggiato il presepe

CULTURA

Diari di bordo, la libreria indipendente che fa «lezione» alla Camera

Ko a Genova

Un Parma rinunciatario

GAZZAREPORTER

Via Marchesi, colonnotto abbattuto

Varchi elettronici

Nuove telecamere sul Lungoparma e in via Garibaldi

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Ma cambiare i nomi non cambia la realtà

2commenti

NATALE

Due mesi di Gazzetta digitale con lo sconto del 50%

ITALIA/MONDO

SONDRIO

Auto contromano su una statale in Valtellina: 6 morti in uno scontro frontale

STRASBURGO

E' morto anche Bartek, l'amico di Megalizzi. Salgono a 5 le vittime

SPORT

CALCIO

Champions League: Juventus agli ottavi con Atletico Madrid, la Roma trova il Porto

GAZZAREPORTER

"Tutti ammucchiati sulle scale allo stadio di Genova": la foto-protesta di un lettore

SOCIETA'

TRIBUTI

Imu e Tasi, ci siamo: scadenza del saldo. Esborso da 10 mld

NEW YORK

Trovato morto Colin Kroll, fondatore di app come Vine e HQ Trivia: aveva 34 anni

MOTORI

SUV

Audi Q3, 5 stelle (e 4 nuovi motori)

motori

Emissioni di CO2: nel 2021 solo 5 Gruppi saranno in regola