-1°

polemica infinita

Zamparini: "Vogliamo la A al posto del Frosinone. O 50 milioni"

Zamparini: "Vogliamo la A al posto del Frosinone. O 50 milioni"
Ricevi gratis le news
5

«La sentenza del Coni è arrivata in ritardo. Quello che è successo fa parte della miopia delle istituzioni davanti alle cose ingiuste. I nostri avvocati sono all’opera per tutelare gli interessi del Palermo». Lo ha detto il patron del Palermo Maurizio Zamparini a 'Maracana», trasmissione sportiva radiofonica di Rmc Sport, a proposito delle motivazioni depositate dal collegio di garanzia del Coni che ha annullato, perchè ritenute «non congrue», le sanzioni comminate dalla corte sportiva d’Appello al Frosinone sui fatti della finale di ritorno dei playoff contro il Palermo.
«Io ho subito un danno notevolissimo - continua Zamparini - per cui qualcuno riceverà una richiesta di risarcimento per questo.  Il campionato è appena iniziato, si può recuperare. O ci dovranno pagare almeno 50 milioni di danni. Sul campo il giorno della partita Frosinone-Palermo tutti hanno visto cosa è successo, compreso chi ha seguito la partita dall’estero. Speriamo che possa cambiare qualcosa, a cominciare dalla cultura del rispetto delle regole. Nel calcio in questo momento non abbiamo uomini. Io - ribadisce - voglio il Palermo in Serie A e il Frosinone in B. Le partite che i rosanero hanno giocato nella serie cadetta le rigiocheranno i ciociari e noi di conseguenza recupereremo quelle in A. Per prendere decisioni straordinarie bisognerebbe però avere degli uomini straordinari, che noi però non abbiamo».
Se il Palermo ottenesse la serie A, Zamparini chiederebbe una deroga per operare sul mercato. «Abbiamo più o meno la squadra dell’anno scorso - spiega - Ovviamente sarebbe una situazione straordinaria e dovremmo chiedere una quindicina di giorni per fare mercato, magari all’estero. Tra la Serie A e la Serie B c'è una situazione completamente diversa legata agli introiti: io ho ancora degli stipendi da massima serie. Il Palermo - chiosa Zamparini - non è inferiore al Frosinone, al Parma o ad alcune squadre che militano in Serie A».

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Michela

    13 Settembre @ 14.07

    E il danno che ha subito il Parma, caro Zampa dove lo mettiamo??? Retrocessi, falliti, accusati, danneggiati. Noi con l'onestà (grazie a imprenditori locali in primis), ci siamo rialzati e siamo tornati dove meritiamo. I danni caso mai, li ha avuti il Palermo ad averti come presidente, non tu come persona, IO HO SUBITO UN DANNO NOTEVOLISSIMO. Ma non esiste.

    Rispondi

  • legione

    13 Settembre @ 12.28

    Zamparini che parla di onesta e rispetto delle regole, specchio di questo Paesello dove chi più strilla ha ragione agli occhi dell'opinione pubblica. sono schifato

    Rispondi

  • Gio

    13 Settembre @ 10.17

    Giorgio R.

    Andate in serie D avete i conti sballati e dovete andare in serie D come è accaduto al Parma.

    Rispondi

  • Antico

    12 Settembre @ 23.19

    Ma i 50 milioni non li voleva dal Parma?

    Rispondi

  • antonio

    12 Settembre @ 17.46

    E' proprio lui che può parlare di onestà!!!!!!!

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Queen: "We will rock you", nuova data a Parma l'11 aprile

Foto d'archivio

Teatro Regio

"We will rock you": nuova data a Parma giovedì 11 aprile

C'è anche un ex calciatore del Parma all'Isola deifamosi

Ghezzal quando giocava nel Parma (foto d'archivio)

Canale 5

C'è anche un ex calciatore del Parma all'Isola dei famosi

Quasi 6 mln e 21.9% per 1/a parte Adrian

ASCOLTI TV

Quando c'è il Molleggiato in scena quasi 6 milioni di spettatori per "Adrian"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Nino Frassica a Roccabianca, Amanda Sandrelli a Fidenza, aspettando Flashdance al Regio

VELLUTO ROSSO

Attesa per Flashdance al Regio

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Ladri-vandali devastano la sede della squadra di calcio del Felino

12tgparma

Ladri-vandali devastano la sede della squadra di calcio del Felino Video

12tgparma

Parma facciamo squadra: 227mila euro per i bambini più fragili Video

carabinieri

Sorpreso a spacciare in stazione e arrestato (dopo colluttazione)

GOVERNO

Il Viminale sblocca fondi per edifici pubblici e strade: 2,6 milioni di euro a 42 Comuni del Parmense

bardi

Fiamme in un'abitazione: due intossicati da fumo e casa parzialmente inagibile Foto Video

fidenza

Violenza sessuale sulla figlia dell'ex compagna: operaio finisce in carcere

MALTRATTAMENTI

Nasce la figlia e lui diventa violento: condannato

SPACCIO

Due anni e mezzo allo studente che teneva in casa quasi 2 chili di marijuana

incidente

Eia, tamponamento nella notte: due feriti

Romagnosi

«La mia civetta? Un simbolo dell'antica Grecia»

BALI LAWAL

Da top model a operatrice culturale: «Insegno ai giovani ad essere liberi»

Borgotaro

È morto Marco Terroni, il prof cercatore di funghi

BERCETO

Addio al consigliere comunale Roberto Ablondi

LUTTO

Maria Gorreri stroncata da una malattia rarissima a 60 anni

Teatro Due

RezzaMastrella, l'adrenalina in scena

immigrazione

"Caso Cara", Pizzarotti: "Pagina nera del governo"

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il ritorno di Berlusconi. La sua sfida più difficile

di Luca Tentoni

LA BACHECA

Ecco 78 offerte per chi cerca lavoro

ITALIA/MONDO

REGGIO EMILIA

Le offre un passaggio, poi la porta in un appartamento e la violenta: arrestato 45enne

TRAGEDIA

Incidente stradale tra un furgone e un tir sulla A1: due morti e un ferito

SPORT

12tgparma

Un nome nuovo per l'attacco del Parma: Iturbe, ex Roma Video

calciomercato

E' fatta, Piatek va al Milan (per 40 milioni)

SOCIETA'

buone notizie

Onlus cerca un'ostetrica (senza retribuzione) per l'Uganda: si offrono in 60

WASHINGTON

Le cascate del Niagara ghiacciate Video

MOTORI

MOTORI

Ecotassa: quanti paradossi. Ecco chi vince e chi perde

ANTEPRIMA

Toyota, il nuovo Rav4 arriva a marzo