19°

Formula 1

Gp Singapore: giro perfetto, Hamilton in pole. Vettel pasticcia: solo terzo

Il commento di Paolo Ciccarone

Gp Singapore:  giro perfetto, Hamilton in pole. Vettel pasticcia: solo terzo

Da sinistra Max Verstappen, Hamilton (in pole position) e Sebastian Vettel

Ricevi gratis le news
0

Un giro da manuale, di quelli da incorniciare e far vedere a scuola quando si parla di pole position. E' questo il risultato di una qualifica perfetta per Lewis Hamilton con una pole strepitosa che ha strapazzato tutti i rivali, a cominciare da Verstappen, che ha pagato tre decimi al pilota della Mercedes, ma sopratutto a Vettel che non è andato oltre il terzo tempo a 6 decimi dopo aver mancato anche il secondo giro per via del traffico intenso nel momento sbagliato.

E' stata una qualifica pasticciata, come l'ha definita Vettel, che si consola con il passo gara della sua Ferrari che appare ancora la migliore nonostante la sconfitta sul giro secco contro un Hamilton stratosferico. Quindi occhio alla partenza dove l'anno scorso si consumarono le ultime speranze di mondiale nel fatidico botto fra Raikkonen, Verstappen e Vettel, e poi un passo gara che consenta con la strategia di superare la Mercedes, perché la Ferrari ha le qualità per farlo quindi non vale la pena abbattersi.

Ma mentre davanti si discute di pole position, la battaglia dietro le quinte vede coinvolta la Haas, la scuderia che ha sede a Varano De Melegari. Infatti attorno a questo team sta nascendo un vero e proprio caso, in quanto secondo Renault la squadra americana con base a Varano de Melegari, utilizza un telaio costruito dalla Ferrari e pertanto in violazione delle norme sulla proprietà intellettuale. Il pool di squadre fomentato da Renault è composto da McLaren, Force India e Williams che stanno pensando a come agire perché, a detta loro, gli elementi sono sufficienti per fare un reclamo ben preciso che potrebbe portare alla perdita di tutti i punti e alla squalifica dal campionato per la scuderia. Al proposito Gunther Steiner, responsabile in pista della Haas, ha smentito calorosamente il tutto: "Non ho sentito niente al proposito, se vogliono facciano reclamo e per quanto riguarda il resto siamo ultra tranquilli, in pratica non ce ne frega meno di niente di quello che dicono...". La posizione della Haas è infatti indigesta, perché costruttori come Renault, che spendono soldi, si trovano in classifica molto indietro rispetto al piccolo team americano. Giustificarsi davanti al consiglio di amministrazione diventa difficile per tutti, per cui meglio fomentare e fare capannello con altri team, di cui uno motorizzato Renault (e che potrebbe avere un supporto in futuro) e due Mercedes che però sono in crisi economica.

Colpire un team motorizzato Ferrari, sostenendo che usi lo stesso telaio, è un modo indiretto per creare problemi alla stessa Ferrari che si troverebbe a dover giustificare la fornitura, vietata per regolamento. Con le monoposto di oggi, se si va ad analizzare, si vede che motore, cambio, sospensioni e posizione dei radiatori sono in pratica obbligati quando si usa una fornitura esterna. In pratica Sauber, Ferrari e Haas hanno lo stesso pacchetto, ma anche Renault, McLaren e Red Bull e pure Mercedes, Williams e Force India. Da qui a dire che si è copiato ce ne corre, ma di questi tempi nessuno esclude niente e quindi tenersi pronti. O fanno reclamo, col rischio di una figuraccia internazionale in caso di rigetto, oppure la smettono con le voci che sminuiscono l'ottimo lavoro svolto a Varano, con la dimostrazione che le idee e la razionalizzazione di una squadra si possono ottenere lo stesso grandi risultati.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Selfie in montagna e maltempo d'agosto: Gazzareporter, ecco le foto premiate

INIZIATIVA

Selfie in montagna e maltempo: Gazzareporter, ecco le foto premiate

A Rocco Casalino il primo Tapiro d'oro della nuova stagione di Striscia la notizia

Rocco Casalino

TELEVISIONE

A Rocco Casalino il primo Tapiro d'oro della nuova stagione di Striscia la notizia

Federica Pellegrini "Divina", incanta le passerelle di Milano - Le foto

fashion week

Federica Pellegrini "Divina", incanta le passerelle di Milano - Le foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

10 edifici scolastici della nostra città: li riconosci tutti?

GAZZAFUN

10 edifici scolastici della nostra città: li riconosci tutti?

Lealtrenotizie

Via Europa, il cantiere provoca il caos

VIABILITA'

Via Europa, il cantiere provoca il caos

MEDESANO

Ladri all'asilo: rubano e danneggiano e poi si fanno la pizza

All'Esselunga di via Emilia Ovest

Il ladro scappa. Ma lascia i documenti

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

4commenti

Archeologia

Torna alla luce l'antica Tannetum

FIDENZA

Fallimento Di Vittorio, Gli alloggi verso la vendita a una nuova coop

NUOVO PADIGLIONE

Barilla, il futuro è green

CALCIO GIOVANILE

«Mio figlio col braccio rotto, ma nessuno ferma l'azione»

San Polo D'Enza

Perde un panetto di hashish e il telefono con i numeri dei clienti: 20enne nei guai

INCIDENTE

Paura a Soragna per un bimbo in bicicletta urtato da un'auto

incidente

Schianto contro un'auto a Collecchio: grave un motociclista

guardia di finanza

Frode fiscale internazionale, coinvolto anche il Basket Parma

Fra i 16 indagati c'è l'ex presidente Bertolazzi. Sequestro per 25 milioni. Ecco come funzionava il sistema di sponsorizzazioni

FATTO DEL GIORNO

Lavori in viale Europa: molti disagi

2commenti

controlli

Ponte Taro: otto in una notte alla guida sotto l'effetto di alcol o droga

1commento

via emilio lepido

Ladri nella notte da Pittarosso: sparita la cassaforte

PRIMO PIANO

I negozi e la domenica: "Aperti, sono comodi", "no, meglio stare in famiglia" Videoinchiesta

Viaggio tra commesse, clienti, negozianti: ecco cosa pensano della proposta del ministro Di Maio di chiudere gli esercizi la domenica

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le offese a Giulia e l'odiatore che è in noi

di Anna Maria Ferrari

1commento

EDITORIALE

Il dovere di restituire. La lezione di Dallara

di Michele Brambilla

ITALIA/MONDO

REGGIO EMILIA

Tentò di stuprare la figlia di 11 anni: condannato a 4 anni e 8 mesi

GENOVA

Tredicenne litiga con la mamma, si butta dal balcone e muore

SPORT

CICLISMO

Il Giro d'Italia 2019 partirà da Bologna. Crono-prologo sul monte di San Luca

Pallavolo

Italia nel girone con Serbia e Polonia

SOCIETA'

curiosità

Parma-Brescia, una volta scesi dal treno... il confronto tra le stazioni Foto

1commento

parma centro

Con "S-Chiusi in galleria" il teatro riapre i negozi sfitti

MOTORI

ANTEPRIMA

Finalmente e-Tron: l'elettrico secondo Audi Fotogallery

RESTYLING

Jeep: è l'ora del nuovo Cherokee. La vera novità? Costa meno