14°

Europa League

La Lazio batte di nuovo il Marsiglia e passa il turno

Qualificato anche l'Eintracht Francoforte. I francesi fuori. L'anno scorso erano arrivati secondi

La Lazio batte di nuovo il Marsiglia e  passa il turno

Parolo festeggia dopo il gol.

Ricevi gratis le news
0

Anche se con assai più sofferenza rispetto all’andata, la Lazio batte di nuovo il Marsiglia e si qualifica ai sedicesimi di Europa League con due turni di anticipo. Il gruppo H è deciso, grazie al contemporaneo successo dell’Eintracht Francoforte in casa dell’Apollon che promuove anche i tedeschi, al momento primi in classifica. I francesi, vicecampioni del torneo la scorsa stagione, escono di scena, ma si battono fino alla fine e solo un mezzo miracolo di Strakosha nel lungo recupero della ripresa evita un pari-beffa. Il 2-1 premia i biancocelesti al termine di una partita controllata per lunghi tratti, ma anche con gravi passaggi a vuoto. Come quello di Parolo che riapre la partita al 15' del secondo tempo, quando il 2-0 di Correa pareva aver scritto la parola fine.

Il forfait dell’ultima ora di Caicedo, fermato da problemi muscolari, manda in campo Correa ad affiancare Immobile. E l'argentino si muove bene in attacco. Inzaghi schiera per la prima volta insieme a centrocampo Berisha e Durmisi. Il Marsiglia non può fare calcoli: con un solo punto in tre partite è obbligato a vincere per continuare a sperare.

Ed infatti i francesi sono più incisivi da subito, sfiorando il gol già al 6'. Per buona sorte della Lazio l’imbeccata di Thauvin trova Sakai nell’area piccola. Il difensore giapponese si spaventa e permette a Strakosha di respingere un pallone solo da spingere in porta. La Lazio appare bloccata. Il turn-over si sente, la manovra in mezzo al campo è involuta, permettendo alla lenta retroguardia marsigliese di recuperare. In una delle rare incursioni nell’area avversaria, al 19', proteste laziali per una lunga trattenuta in area di Luiz Gustavo su Correa, ma l'arbitro Bezborodov non vede nulla di irregolare.

Il Marsiglia, anche se confusamente, continua a spingere ed a creare pericoli. Njie va al tiro di destro (23'), ma Strakosha c'è ancora. Poi ci prova Thauvin, respinto ancora dal portiere. Il gol di Parolo nel minuto di recupero è un lampo nel buio della serata biancoceleste.  Ma al rientro dopo 10' arriva il 2-0 con Correa, imbeccato da Immobile. Il raddoppio abbassa momentaneamente l’attenzione laziale e proprio Parolo sbaglia, facendosi intercettare da Sanson al 15', permettendo al Marsiglia di andare a segno con Thauvin. Lo spavento risveglia la Lazio che riprende a spingere, anche grazie ai cambi di Inzaghi. Immobile è sfortunato al al 18', quando cogli il palo. Milinkovic sostituisce Berisha e dà più peso al centrocampo. Immobile ci prova ancora, da lontano, ma Pelè gli dice ancora di no. Luis ALberto prende il posto di Correa applauditissimo. Ma la vera ovazione è quella che accompagna la respinta di Strakosha al 49', dopo un rimpallo tra Marusic e Njie. Il 2-1 è salvo, la qualificazione anche. La Lazio va avanti in Europa.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Maneskin

Maneskin

MUSICA

Primo tour in Europa per i Maneskin. Ecco le date all'estero e in Italia

Azzurro, mezzo secolo di una canzone che suona un po' come l'inno d'Italia

MUSICA

Azzurro: mezzo secolo di una canzone che suona un po' come l'inno d'Italia

Birrifici in fiera a Sorbolo: ecco chi c'era - Foto

FESTE PGN

Birrifici in fiera a Sorbolo: ecco chi c'era Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Cucina di casa alla parmigiana con fantasia

CHICHIBIO

Trattoria Vigolante: cucina di casa alla parmigiana con fantasia

Lealtrenotizie

A Parma 30mila auto inquinanti

SMOG

A Parma 30mila auto inquinanti

VIA EMILIA

Lavori sul cavalcavia, ancora code e tamponamenti

Colorno

Al funerale le ultime parole di Panciroli

Ponte sul Po

Ricorso al Tar, cittadini e amministratori preoccupati. Ecco cosa succederà

Pgn

L'influencer Paola Turani si racconta: le giornate in tuta e il suo matrimonio con tre abiti

BUSSETO

Alessandra Barabaschi, successo nel nome di Stradivari

FAMIJA PRAMZANA

Una rassegna di selezioni d'opera in Sant'Evasio

SALSO

Lezione in piazza sull'uso del defibrillatore

FUNERALE

Colorno, addio al libraio: la voce di Alberto Panciroli risuona nella "sua" Reggia Video

SOTHEBY'S

Lettere inedite di Giuseppe Verdi all'asta a New York in dicembre

Andrà all'asta una collezione che include anche lettere e scritti di Oscar Wilde, Charles Darwin, Beethoven, Brahms, Puccini e altri

violenza sulle donne

"Com'eri vestita?": all'Università la mostra che scardina gli stereotipi Foto

furti

Salgono dal balcone e fanno razzia di gioielli. E in via Farini svaligiato un negozio

1commento

Sospettato bracconiere

Auto colpita da un proiettile vagante

1commento

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

4commenti

il caso

Ponte sul Po di Colorno–Casalmaggiore: c’è un ricorso. I tempi si allungheranno

5commenti

Fidenza

Un infarto stronca Bruno Bernardo, 44 anni

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Libia, la sfida della tregua dopo il summit di Palermo

di Domenico Cacopardo

WORLD CAT

Ecco la classifica settimanale. Mandate le foto dei vostri gatti

ITALIA/MONDO

ACCUMOLI

Terremoto: scossa di magnitudo 3 in provincia di Rieti

COMUNE

Bologna testa il sistema multi-drone per la sicurezza: prima sperimentazione in Italia

SPORT

SPORT

Agnieszka Radwanska dice addio al tennis Foto

parma calcio

Biabiany: "Dopo l'infortunio ho recuperato e sto bene. Pensiamo alla salvezza" Video

1commento

SOCIETA'

MOSTRA

Le foto di Furoncoli raccontano il Sessantotto a Parma

ZIBELLO

November porc: con lo stand alla festa la Gazzetta torna in mezzo alla gente

MOTORI

PRIMO TEST

Nuova BMW X5: gli highlights  fotogallery

MODEL YEAR 2019

Renault rinnova il top di gamma. Nuovi motori per Koleos, Espace e Talisman