11°

17°

MISTERO

Quel delitto senza un colpevole

Carlo Lucarelli ricostruisce su Sky il delitto di Francesca Alinovi

Francesca Alinovi

Francesca Alinovi

Ricevi gratis le news
0
 

Per la giustizia è un caso chiuso. Un omicidio risolto. Ma nei pub, tra amici se ne discute ancora, dopo oltre trent’anni. E non stupisce che a riaccendere i riflettori sulla morte di Francesca Alinovi, sia uno dei maestri del neonoir, Carlo Lucarelli. Il parmigiano che non a caso dedica il suo ritorno su Crime+Investigation (canale 118 di Sky) all’omicidio del Dams.

La prima puntata di «Profondo Nero», andata in onda martedì in tarda serata, gettava un fascio di luce cruda sulla storia della parmigiana critica d’arte, importatrice di tendenze e capace d’individuare nuovi talenti, uccisa nella torrida estate del 1983. Il giallo di Francesca, fragile e dirompente allo stesso tempo, ma anche di Francesco, «Frisco» Ciancabilla, pittore, suo studente e protégé. Lei, 35 anni, è stata massacrata con quelle 47 coltellate, leggerissime, mai più profonde di un centimetro di cui solo una fu fatale. Lui, dodici anni in meno, su cui cadranno i sospetti fin dal principio. E il resto è cronaca: assoluzione per insufficienza di prove nel primo processo, condanna in appello, fuga in Sudamerica e poi in Spagna, arresto, estradizione e qualche anno di carcere.

Lucarelli ha ricostruito tutto. Scavando a fondo, passando sotto lente ogni dettaglio senza mai cedere alla tentazione di sbilanciarsi, con raffinata crudezza e pacato distacco. Ma è anche riuscito a dipingere quanto questo delitto, insieme al flagello dell’eroina in città, divenne inevitabilmente uno spartiacque nella Bologna giovanile e studentesca. Lucarelli ha ricostruito ogni passaggio di quell’altalena giudiziaria che tenne col fiato sospeso l’Italia intera. Un oceano d’indizi, nessuna prova schiacciante. Francesco era da lei il giorno del delitto, ma giurò di essersene andato quand’era ancora viva. In Corte d’assise incrociarono le toghe due illustri avvocati. Che riuscirono a strappare l’assoluzione per Ciancabilla puntando tutto sulla possibilità, pur remota, che qualcuno avesse potuto uccidere quando Francesco aveva già lasciato la casa. Lucarelli riporta tutto, compresa la misteriosa frase vergata con un rossetto su uno specchio della casa di via Riccio. Alla fine la corte decreterà l’insufficienza di prove.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Ambra e Allegri  si sposano: matrimonio previsto a giugno 2019

GOSSIP

Ambra e Allegri si sposano: matrimonio previsto a giugno 2019

Manhattan Transfer, a Carpi l'unica data italiana

musica

Manhattan Transfer, a Carpi l'unica data italiana

Le bellezze dell'Eicma 2018: foto

MILANO

Le bellezze dell'Eicma 2018: foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Gomme da neve dal 15 novembre

PNEUMATICI

Gomme invernali: tutto quello che devi sapere. Dal 15 il cambio

Lealtrenotizie

1 chilo e mezzo di marijuana nello zaino, nigeriano in carcere

12Tg Parma

Alla fermata del bus con un chilo e mezzo di marijuana nello zaino: arrestato Video

calcio

Due giornate a Higuain: salterà il Parma. E intanto i tifosi sognano... Video

CONQUIBUS

Aversa si dimette da Ateneo e Ospedale, ma deve restare ai domiciliari

1commento

gazzareporter

Parcheggio davanti al parco Martini: "game over" Le foto

colorno

Addio ad Alberto Panciroli, il libraio della Reggia

comune

Domande al Comune per sale, contributi e patrocini? Prima devi dire «no» al fascismo

8commenti

VACCINI

Parma, gli studenti non in regola sono 7mila

1commento

FIDENZA

Scuolabus, nuovi disagi. Il Comune: «Sostituiamo la ditta che ha in appalto i trasporti»

URZANO

Cerva uccisa da un bracconiere

2commenti

Zibello

Raid all'alba in una villetta : rubato anche il liquore

traffico

Torna la domenica ecologica: niente veicoli inquinanti entro l'anello delle tangenziali

Collecchio

Vandali al Mainardi se la prendono con un cestino e un estintore

ICT

Cdm: con l'ingresso in Lutech si rafforza la nostra identità

Calcio dilettanti

Simone Pompini, il gol nel sangue

BUSSETO

Bimbo di 8 mesi si ustiona con l'acqua bollente Video

Incidente domestico: sul posto ambulanza, automedica ed elicottero del 118. Il video del 12 TgParma

carabinieri

Denunciato il giorno prima per spaccio, cambia zona ma non "mestiere": (ri) arrestato

4commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Caso Tav: M5S alla resa dei conti con la realtà

di Stefano Pileri

VIAGGI

Toledo, le meraviglie della città delle tre culture

di Michele Ceparano

ITALIA/MONDO

nel modenese

Cacciatore disperso in Appennino: ricerche in corso

roma

Incide il suo nome sul Colosseo, denunciata 17enne

SPORT

gazzatifosi

Un "Forza Parma" anche alla Bombonera per Boca-River Foto

germania

Bayern Monaco, Ribery perde la testa: schiaffo a un giornalista

SOCIETA'

Iniziativa

Siae, Rockol e Alitalia a caccia di nuovi talenti musicali. In volo

salute

Passeggiate, merende e controlli: il diabete si può battere anche così

MOTORI

IL TEST

Jeep Compass, il Suv buono per tutte le stagioni

moto

Honda CBR650R, nel nome della sportività