18°

28°

Strajè-Stranieri

"Io, partito per Londra con la voglia di sperimentare"

"Io, partito per Londra con la voglia di sperimentare"
Ricevi gratis le news
0

E oggi? Mezzo secolo dopo, ne sono passati dieci. O così sembra: sono cambiati i mezzi, le aspettative, sono cambiate Londra, Parigi e anche i parmigiani. Però certe cose rimangono, in chi va. Come,  lo spiega Mattia Dragonetti, 25enne, parmigiano doc.
Ecco il suo racconto: «Partito da Parma dopo la laurea triennale su proposta di un amico e con l’idea iniziale di stare fuori casa per sei mesi, imparare la lingua e fare esperienza, ho cambiato idea dopo un paio di mesi per poi successivamente iscrivermi a un master di studi. Sono rientrato a casa in estate per lavorare e mettere da parte i soldi per pagarmi in parte gli studi, così da tornare a Londra e cominciare il master. Ho lavoricchiato part-time per non pesare eccessivamente sui miei genitori e, terminato il master, ho provato a trovare lavoro a Londra. Sarà per la sfortuna o per il periodo (novembre 2009), quando c'era solo che pessimismo nell’aria (più di adesso per intenderci), non ho trovato nulla e così sono tornato in Italia, dopo aver ricevuto una chiamata per lavoro». Direzione Milano.
«E' stata un'esperienza lavorativa e sociale bruttissima, che insieme alla mia antipatia per la città, mi ha portato a licenziarmi. Tornato a casa a Parma  mi sono accorto che sì, come si sta a casa non si sta da nessuna altra parte, ma che non era quello che volevo: gli amici, quelli veri ci sono e ci saranno sempre; era la voglia di qualcosa di nuovo, inaspettato, imprevedibile, come - credo - il vivere fuori casa e soprattutto in una città come Londra possono dare». Prosegue Mattia: «Ripresi i bagagli, sono  tornato a Londra, senza nulla in mano ma con tanta voglia. Dopo due settimane ho trovato un tirocinio di tre mesi, grande esperienza. E dopo un mese di lavoretti part-time, finalmente è arrivato il lavoro serio. Da due mesi sono occupato in una compagnia a Londra, ho un contratto a tempo indeterminato e mi trovo benissimo».
Non è finita. Non esiste solo il lavoro. «Amo la città e ancor più la possibilità, quasi certezza, di incontrare ogni sera gente del lato opposto del mondo con la stessa voglia di sperimentare il nuovo e diverso. Cosa che per forza ti accomuna l’uno all’altro, cancellando in un colpo le differenze culturali, a volte forti. Un mio caro amico universitario è mongolo: strano a dirlo agli amici, a casa, che esco con un mongolo la sera».
I perché della sua vita, Dragonetti li spiega così: «Sperimentare è la parola giusta. Vedere, capire, sperimentare cose nuove. E’ questo ad avermi spinto a tornare e a cercare a tutti i costi di stare qui».
E dell’Italia di oggi dice: «C'è precariato e poca meritocrazia. Ma quello che mi ha spinto veramente è stata la voglia di nuovo, la stessa voglia che - chissà - magari mi farà migrare altrove fra un paio d’anni. O magari no: più semplicemente mi potrà venir meno e far decidere di tornare a casa». 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Carlotta Maggiorana è la vincitrice

concorso

Carlotta Maggiorana è la nuova Miss Italia. Terza Chiara, reginetta con la protesi Foto

Bella, corretta e elegante: a Mara Boccacci la fascia dedicata a Frizzi

MISS ITALIA

Bella, corretta e elegante: a Mara Boccacci la fascia dedicata a Frizzi

1commento

Fabrizio Corona Zoe

GOSSIP

Fabrizio Corona e Zoe si sono lasciati: colpa di un sms

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Videogame. Rivoluzione ray tracing: si comincia con Shadow of the Tomb

HI-TECH

Videogame. Rivoluzione ray tracing: si comincia con Shadow of the Tomb

di Riccardo Anselmi

Lealtrenotizie

L'amarezza di Pizzarotti e Casa: «Poliziotti in più solo grazie a Minniti»

SICUREZZA

L'amarezza di Pizzarotti e Casa: «Poliziotti in più solo grazie a Minniti»

49 ANNI

Addio a Sonia Angela Santagati

VIABILITA'

Via Europa, insieme al cantiere partono anche i disagi

Lentigione

Piena dell'Enza, risarcimenti e polemiche

STAZIONE

Sfilò 15 euro a un giovane e lo aggredì, condannato

TIZZANO

Frana di Capriglio, l'ira del sindaco Bodria: «I lavori subito o evacuo il paese»

Fontevivo

«Grattato» il parmigiano: giallo alla Festa dell'Uva

SERIE A

Parma, che tour de force

sicurezza

Dura risposta del Viminale: "Parma merita attenzione, non un sindaco che alza polveroni"

5commenti

anteprima gazzetta

"La (poca) sicurezza a Parma sta diventando un caso nazionale"

2commenti

sissa trecasali

Un altro rave party sulle rive del Po (a Coltaro): 28 denunciati Video

sicurezza

Incontro al Viminale, Casa: "15 agenti in più. Ma sul presidio in stazione dovremo arrangiarci" Video

5commenti

Prefettura

Boom di patenti ritirate per alcol e droga: giovani, professionisti e tante donne

2commenti

gazzareporter

"Acqua alta" in un vagone del treno Bologna-Milano

centro

Ponte Romano, lavori finiti: apertura confermata il 7 ottobre Video

Parma (e regione)

Ondate maltempo 2016-2107, entro il 23 ottobre le domande di risarcimento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La felice discordia di Salvini e Di Maio

di Vittorio Testa

LA BACHECA

Ecco 57 offerte per chi cerca lavoro

ITALIA/MONDO

MONZA

Portata in Pakistan con l'inganno chiede aiuto (con una lettera) a scuola

rebibbia

Detenuta tenta di uccidere i due figli nell'asilo del carcere: la più piccola è morta

SPORT

Pallavolo

Mondiale: Slovenia rimontata, en plein Italia

CHAMPIONS

Magie di Icardi e Vecino, l'Inter vince all'ultimo respiro

SOCIETA'

BARI

Chitarrista dei Negramaro, i medici: "Un pizzico di ottimismo"

gossip

Il re delle notti? "Troppo noioso", la moglie lascia Bob Sinclar

MOTORI

I PIANI DELLA ROSSA

"In arrivo Ferrari Purosangue. Ma non chiamatelo Suv"

La pagella

Al volante di Volvo XC40 D4 R-Design