15°

26°

Strajè-Stranieri

Un market tutto romeno

Un market tutto romeno
Ricevi gratis le news
2

Marco Severo


Sul nome del negozio è lui il primo a scherzare: «Si chiamerà Transilvania, come la patria del conte Dracula». Sorriso garbato, sospiro. Del resto è così Cristian Ilies, rumeno di 32 anni: autoironico, coraggioso anche. Il suo market, il primo del genere a Parma, venderà salumi e vini di Romania.
 L’inaugurazione, oggi in via Trento, cade in piena bufera sugli stupri di Roma e di Guidonia. Mica facile, quindi, scrivere sulla vetrina «Prodotti tipici rumeni». Cristian ne è consapevole e per un attimo abbassa gli occhi: «E' un brutto periodo per noi, certo. Ogni giorno in tv si parla di nostri connazionali arrestati per crimini orrendi». Però qualcosa da aggiungere il giovane ce l’ha: «Non siamo tutti delinquenti, dalla Romania arrivano tante persone in gamba». Una precisazione poi, più di tutte, è urgente: «Romeni e rom non sono la stessa cosa, anche se quasi sempre politici e giornalisti confondono i concetti».
Meglio andare per ordine, allora. Cristian per esempio - capelli e pizzetto scurissimi, occhi vivaci - viene da Pietraniams, al confine nord della Romania, non lontano dalla Moldavia. Sette anni fa lasciò la sua famiglia, poche cose nello zaino e un sacco di speranze. L’Italia era la sua chimera, il permesso di soggiorno un velo sottile fra sogno e realtà. «Da allora non sono più tornato nel mio Paese», dice. La seconda vita di Cristian inizia nel 2002 tra la segatura e la colla di una falegnameria, a Reggio Emilia, dove trova lavoro. E’ un immigrato regolare, un faticatore nel silenzio, uno di quelli che i giornali non citano mai.
«Purtroppo i media parlano soltanto di delinquenti - si rammarica - di gente, cioè, che noi per primi condanniamo duramente. Fosse per me, ad esempio, i criminali rumeni li spedire in Siberia. E’ tutta colpa loro se oggi i rapporti con l’Italia rischiano di essere compromessi».
Ilies ha parecchi amici nel reggiano. Con sua moglie Plesca vive a Castelnuovo Monti, sull'Appennino: «Sono un montanaro», ride. Ci tiene Cristian a rimarcare la vicinanza storica dei nostri Paesi: «Siamo latini entrambi. Abbiamo origini e lingue simili, gli italiani non hanno motivo di temerci». Anzi. «Dopo le aggressioni contro i rumeni verificatesi a Roma - dice Cristian - siamo noi che cominciamo ad avere qualche preoccupazione. E se un giorno, per esempio, ritrovassi la vetrina del negozio spaccata?».
Per adesso, però, nel piccolo locale di via Trento c'è solo odore di tempera e di nuovo. E’ quasi tutto pronto per sabato. Il 32enne rumeno sta montando di persona scaffali e arredi, l’esperienza da falegname s'è rivelata conveniente: «Ho preferito Parma a Reggio - spiega - perché qui non ci sono ancora alimentari rumeni. Spero che il negozio vada bene, ci ho investito tutti i risparmi miei e di mia moglie». E’ così che la Transilvania, nel Ducato, dichiara guerra a preconcetti e paure. Anche il conte Dracula è arruolato.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • andreea

    24 Febbraio @ 21.11

    ciao sono rumena.....voglio sapere,via trento e in parma?sono di pochi giorni qua non conosco bene.molto bene un negozio rumeno :d.bravo.

    Rispondi

    • luigi

      13 Marzo @ 20.26

      ciao sono luigi e la mia ragazza e' rumena e quindi rispondo alla tua domanda si via trento e' la strada che costeggia la stazione ferroviaria ciao

      Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Nadia Toffa per la prima volta senza parrucca

social network

La prima volta di Nadia Toffa senza parrucca: selfie con la mamma

Swinging Ballroom Closing Party: ecco chi c'era alla festa

FESTE

Swinging Ballroom Closing Party: ecco chi c'era alla festa Foto

Quanta Parma a Vinitaly (Guarda chi c'era)

manifestazione

Quanta Parma a Vinitaly (Guarda chi c'era)

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"Il terzo giorno": foto-cronaca di un debutto

LA MOSTRA

"Il terzo giorno": foto-cronaca di un debutto

Lealtrenotizie

Scende dall'autobus: 83enne assalita e rapinata

VIA SIDOLI

Scende dall'autobus: 83enne assalita e rapinata

FURTI

Notte di raid nelle assicurazioni: cosa cercavano i ladri?

Addio

Giancarlo Bonassi, l'antesignano delle guide turistiche

Cooperativa Molinetto

Un viaggio in Islanda per coronare un sogno

Intervista

Franconi Lee: «Tosca al Regio come un thriller di Hitchcock»

SALSO

Elezioni, spunta una nuova lista civica: Salso Futura

Tribunale

Picchia e perseguita la fidanzata: condannato a due anni

Busseto

Rapina alla Banca popolare di Lodi, due condannati

via zanardelli

Il pensionato e l'officina in nero: sequestro e multa da 10mila euro Video

8commenti

FATTO DEL GIORNO

Strattonano un'anziana, la fanno cadere e la rapinano alla fermata del bus

2commenti

PARMA

Un logo per la Barilla, concorso al Toschi: ecco le studentesse premiate Foto

Un concorso per premiare i dipendenti con 25 anni di anzianità in azienda

polizia

Aggressione nella notte in via D'Azeglio

1commento

segnalazione

San Leonardo, bossoli di arma da fuoco sul marciapiede

3commenti

POLIZIA MUNICIPALE

Sequestrate 120 paia di scarpe e giubbotti contraffatti. Video: ecco come scoprire i falsi

Denunciati due senegalesi

1commento

carabinieri

Colpì il giardiniere a badilate: arrestato commerciante di Langhirano

1commento

ALLUVIONE

La Procura replica all'attacco di Pizzarotti: «Parole scomposte»

13commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La crisi e l'alibi del voto regionale

di Luca Tentoni

NOSTRE INIZIATIVE

"Il terzo giorno": la mostra in 8 pagine speciali

ITALIA/MONDO

Genova

Cinque Terre, misteriosa macchia bianca in mare

TRAFFICO

Camion si ribalta in tangenziale a Milano, tondini sulla carreggiata: 5 feriti, traffico bloccato

SPORT

MOTOGP

Austin: Iannone il più veloce. Quarto Rossi

RUGBY

I giocatori delle Zebre allenano i piccoli giocatori Foto

SOCIETA'

usa

"Carrie" tifa per l'amica "Miranda" governatrice di New York

FOTOGRAFIA

Figure contro, la fotografia della differenza: mostra allo Csac Foto

MOTORI

NOVITA'

Kia Picanto X-Line: la citycar diventa crossover

NOVITA'

Audi A7 Sportback: linea da coupé, qualità da ammiraglia