12°

26°

Strajè-Stranieri

Avis, porte aperte ai donatori stranieri

Avis, porte aperte ai donatori stranieri
Ricevi gratis le news
0

Alessia Ferri
«Sono stata colpita da una grave malattia, durante la quale non sapevo quale sarebbe stamto il mio futuro. In quel periodo, promisi a me stessa che, se fossi sopravvissuta, avrei fatto qualcosa per aiutare gli altri».
 A pronunciare queste parole, con gli occhi lucidi e la voce rotta dall’emozione, è Rebecca, tunisina di nascita ma parmigiana d’adozione, oggi perfettamente guarita. Lei, a distanza di tempo, quella promessa l’ha mantenuta, e ha cominciato, insieme al marito Benjedou Belgacem, presidente dell’associazione degli immigrati tunisini a Parma, a divulgare tra i propri connazionali, la cultura della donazione di sangue. «Nel nostro Paese, i donatori sono tanti -  spiegano i coniugi - qui, purtroppo, non è così perché, per colpa di arcaismi culturali difficili da sradicare, molti tunisini, concepiscono mal volentieri l’idea di donare a qualcuno che non appartenga al proprio Paese».


Anche grazie all’aiuto dell’Avis provinciale, tuttavia, le cose stanno, lentamente, cominciando a migliorare. «Da alcuni anni  portiamo avanti una campagna informativa rivolta a tutti gli immigrati presenti sul territorio  per invitarli a donare il sangue che, per noi, è tutto uguale», sottolineano il presidente dell’Avis provinciale, Riccardo Bertoli,  e Fiorella Scognamiglio, responsabile dell’Unità di raccolta sangue dell’Avis provinciale. Tanti i frutti del loro impegno, tra i quali, una bella iniziativa realizzata ieri, in collaborazione con la Provincia, proprio su proposta dell’associazione degli immigrati tunisini. In occasione della festa della donna, infatti, la sede dell’Avis provinciale  ha aperto le proprie porte  per un’azione di sensibilizzazione  rivolta in particolar modo alle donne straniere.


«Un’iniziativa importante per noi e per loro, oltre che un significativo passo in avanti verso la vera e concreta integrazione», continua Riccardo Bertoli. Ventisette le donne che hanno accettato l’invito, sottoponendosi agli esami di idoneità necessari per poter diventare donatore a tutti gli effetti. A loro, si sono aggiunti 34 uomini  di origine tunisina, albanese e camerunense. Numeri significativi, a coronare una giornata di festa, alla quale era presente anche l’assessore provinciale Gabriele Ferrari.
Unire il sangue è la forma di integrazione più alta che possa esistere perché rappresenta l’essenza stessa degli uomini e della donne», precisa. «Si può vivere facendo a meno di molte cose, ma non di quello. L’associazione degli immigrati tunisini l’ha capito e, per questo, ha deciso di intraprendere una percorso importante ma complicato, che ha l’obiettivo ambizioso di contribuire ad aumentare il numero di donatori tunisini, ma non solo». Una missione difficile,  che tuttavia  Rebecca non giudica impossibile perché, dice, «è soprattutto una questione di amore».

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Nadia Toffa per la prima volta senza parrucca

social network

La prima volta di Nadia Toffa senza parrucca: selfie con la mamma

Swinging Ballroom Closing Party: ecco chi c'era alla festa

FESTE

Swinging Ballroom Closing Party: ecco chi c'era alla festa Foto

Quanta Parma a Vinitaly (Guarda chi c'era)

manifestazione

Quanta Parma a Vinitaly (Guarda chi c'era)

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Formazione e specializzazione: le armi vincenti per trovare lavoro

CONSIGLI

Formazione e specializzazione: le armi vincenti per trovare lavoro

Lealtrenotizie

Il pensionato e l'officina in nero: sequestro e multa da 10mila euro Video

via zanardelli

Il pensionato e l'officina in nero: sequestro e multa da 10mila euro Video

6commenti

PARMA

Un logo per la Barilla, concorso al Toschi: ecco le studentesse premiate Foto

Un concorso per premiare i dipendenti con 25 anni di anzianità in azienda

polizia

Aggressione nella notte in via D'Azeglio

1commento

segnalazione

San Leonardo, bossoli di arma da fuoco sul marciapiede

3commenti

POLIZIA MUNICIPALE

Sequestrate 120 paia di scarpe e giubbotti contraffatti. Video: ecco come scoprire i falsi

Denunciati due senegalesi

1commento

carabinieri

Colpì il giardiniere a badilate: arrestato commerciante di Langhirano

1commento

ALLUVIONE

La Procura replica all'attacco di Pizzarotti: «Parole scomposte»

13commenti

CARABINIERI

Prima il furto all'Ikea, poi l'aggressione al cassiere: arrestato 30enne reggiano

E' divenuta esecutiva la condanna per rapina e lesioni nei confronti di un uomo per un episodio del novembre 2014

CALCIO

D'Aversa: "Il sistema di gioco si decide in base ai giocatori disponibili" Video

bardi

Cade nel bosco mentre fa legna: soccorsi difficili per un 67enne ferito

reggio emilia

Cellulare rubato passa di mano, due denunciati a Montechiarugolo, due a Felino

Inchiodati grazie al tracciamento, ma il telefono è sparito

mostra

"Il terzo giorno": foto-cronaca di un debutto

gazzareporter

Rissa fra ragazze: volano bottiglie di birra (e infrangono un portone)

Stazione

Chiude il piano dei senzatetto

1commento

Traversetolo

Ancora liquami nel Termina: è allarme

7commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La crisi e l'alibi del voto regionale

di Luca Tentoni

L'ESPERTO

Termovalvole: se non si usa il riscaldamento si paga solo la quota fissa

di Mario Del Chicca*

1commento

ITALIA/MONDO

TRAFFICO

Camion si ribalta in tangenziale a Milano, tondini sulla carreggiata: 5 feriti, traffico bloccato

Giustizia

Trattativa Stato-mafia: condannati Mori, Dell'Utri e Ciancimino. Assolto Mancino

SPORT

RUGBY

I giocatori delle Zebre allenano i piccoli giocatori Foto

tg parma

Franco Carraro a Parma: "Il nuovo ct? Io chiamerei Donadoni" Video

SOCIETA'

usa

"Carrie" tifa per l'amica "Miranda" governatrice di New York

TELEVISIONE

E' morto Marco Garofalo, coreografo di "Amici"

MOTORI

NOVITA'

Kia Picanto X-Line: la citycar diventa crossover

ANTEPRIMA

Ford, ecco la nuova Focus. Da 20mila euro Fotogallery