12°

24°

Strajè-Stranieri

Le Donne dell'Oltretorrente alla scoperta dei cibi etnici

Le Donne dell'Oltretorrente alla scoperta dei cibi etnici
Ricevi gratis le news
0

Caterina Zanirato


Le donne dell’Oltretorrente hanno deciso di «riprendersi» il proprio quartiere. O meglio, di riscoprirlo insieme ai nuovi arrivati, stranieri e studenti, per far nascere nel cuore della gente fiducia reciproca. La prima iniziativa organizzata da «Donne dell’Oltretorrente» ha raccolto oltre 80 simpatizzanti: donne, anziane, bambine e anche uomini ieri si sono dati appuntamento alle 12.30 in piazzale Santa Caterina, per percorrere insieme un  viaggio tra i ristoranti e i bar dell’Oltretorrente, alla scoperta di  culture diverse.
Prima tappa al ristorante greco Agorà, in via Benassi. Seconda fermata alla pizzeria Bixio 52, per passare a «Cibus Brasilis»,  sempre in via Bixio. Si è proseguito poi verso la kebabberia curda «Valle dell’Eden» in via D’Azeglio, per concludere il tour con lo zighinì etiope all’Etio bar John e Lidia, in piazzale Inzani. Il tutto si è concluso di nuovo in piazzale santa Caterina, dove l’associazione Donne dell’Oltretorrente ha la propria sede, con canti e balli da tutto il mondo.
 «Con questa prima iniziativa abbiamo cercato di farci conoscere - spiega la presidente, Adele Tonini -. Vogliamo riunire le donne di questo quartiere per iniziare a creare relazioni di buon vicinato, per far conoscere ‘gli altri’ e abbattere le barriere culturali, riscoprendo lo spirito dell’Oltretorrente».
Il tour gastronomico ha entusiasmato donne grandi e piccine. La più anziana era Alda, di 65 anni: «Questo quartiere è l’unico dove non è riuscito a entrare Mussolini - racconta - E noi vogliamo ridargli quell'animo. Vogliamo far rinascere la fiducia reciproca nelle persone che ci abitano: basta farle conoscere». Le più giovani, invece, erano Francesca 10 anni, e Valentina 11, accompagnate dalla mamma Antonella: «E' bellissimo. C'è tanta gente e abbiamo mangiato un sacco di cose nuove. In questo modo abbiamo potuto conoscere tante persone diverse».
Entusiasta la loro mamma: «La trovo un’iniziativa molto interessante: siamo contro la segregazione, per l’integrazione. Solo in questo modo i nostri figli possono crescere con una cultura condivisa e sicuramente uscire tutte insieme allontana anche le persone che possono dimostrarsi pericolose». L’evento è stata un’opportunità per Clara, 57 anni, che da 15 vive in Oltretorrente, ma tanti posti non li aveva mai visti: «Non sapevo che il negozio di kebab all’inizio di via D’Azeglio fosse curdo - spiega - come non sapevo esistesse un ristorante etiope. Tra l’altro buonissimo. E’ giusto che la gente conosca questo quartiere che ha tanto da dare se vissuto in maniera positiva». E il tour delle Donne d’Oltretorrente è riuscito ad attirare anche gente da fuori Parma: «Ormai non vivo più qui - dice Francesca, 36 anni -, ma mi piace   riscoprire questi posti, scoprendo altre culture   ormai  radicate nel nostro territorio». 


 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

2commenti

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Corona paparazzato con Belen, Silvia Provvedi lo lascia!

milano

Belen al ristorante con Corona: il gossip impazza

Nathalie Caldonazzo

Nathalie Caldonazzo

ROMA

Incidente stradale per la Caldonazzo: ferita

E' morto Marco Garofalo, coreografo di tanti show

TELEVISIONE

E' morto Marco Garofalo, coreografo di "Amici"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Formazione e specializzazione: le armi vincenti per trovare lavoro

CONSIGLI

Formazione e specializzazione: le armi vincenti per trovare lavoro

Lealtrenotizie

Beve soda caustica: bambina di Bari salvata al Maggiore

Dieci anni

Beve soda caustica: bambina di Bari salvata al Maggiore

ALLUVIONE

La Procura replica all'attacco di Pizzarotti: «Parole scomposte»

Stazione

Chiude il piano dei senzatetto

Traversetolo

Ancora liquami nel Termina: è allarme

COMPLEANNO

La storia dell'Astra, 70 anni tra calcio e baseball

CARABINIERI

Sul ponte di Ragazzola con il rosso: pioggia di multe

COLORNO

Dopo l'incidente scappa: «inchiodato» dalle telecamere

Volanti

Nonnina terribile minaccia la vicina con la scopa: denunciata

tragedia sfiorata

Precipita in una scarpata facendo parapendio a Langhirano: ferito un 50enne Video

anteprima gazzetta

Bimba di dieci anni, da Bari salvata al Maggiore dopo mesi da incubo Video

ARTE

"Il Terzo Giorno" porte aperte al Palazzo del Governatore Fotogallery

ALLUVIONE

Pizzarotti attacca la procura: "Crede che le persone siano individui da sbattere in prima pagina"

Il sindaco su Fb: "Oggi ci vuole un pazzo per fare il sindaco"

16commenti

METEO

Anticipo d'estate, caldo anomalo in mezza Europa

Temperature da inizio giugno a Nord, picchi di 27-28 gradi

PARMA

Auto si ribalta in via Montebello: ferita una 72enne Video

1commento

manifestazione

Quanta Parma a Vinitaly (Guarda chi c'era)

Polemica

Parco del Dono, abitanti contro migranti

22commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Casellati subito prigioniera dei veti

di Vittorio Testa

L'ESPERTO

Termovalvole: se non si usa il riscaldamento si paga solo la quota fissa

di Mario Del Chicca*

1commento

ITALIA/MONDO

Brescia

Bimbo di 4 anni muore investito dalla mamma

Parco d'Abruzzo

Un orso muore durante la cattura e si riapre la polemica

SPORT

Rugby

L'addio di Manici: "Il mio corpo dice basta, ora farò l'allenatore" Video

Calciomercato

Morata, ecco il bomber di ritorno

SOCIETA'

Musica

Nessun colpevole per la morte di Prince

MOBILITA'

Auto senza pilota: parte anche in Italia la sperimentazione

MOTORI

MOTORI

Audi e le altre: la Design week a quattro ruote

MOTORI

Mahindra KUV100, il city Suv che non ti aspetti