18°

28°

Strajè-Stranieri

Le Donne dell'Oltretorrente alla scoperta dei cibi etnici

Le Donne dell'Oltretorrente alla scoperta dei cibi etnici
Ricevi gratis le news
0

Caterina Zanirato


Le donne dell’Oltretorrente hanno deciso di «riprendersi» il proprio quartiere. O meglio, di riscoprirlo insieme ai nuovi arrivati, stranieri e studenti, per far nascere nel cuore della gente fiducia reciproca. La prima iniziativa organizzata da «Donne dell’Oltretorrente» ha raccolto oltre 80 simpatizzanti: donne, anziane, bambine e anche uomini ieri si sono dati appuntamento alle 12.30 in piazzale Santa Caterina, per percorrere insieme un  viaggio tra i ristoranti e i bar dell’Oltretorrente, alla scoperta di  culture diverse.
Prima tappa al ristorante greco Agorà, in via Benassi. Seconda fermata alla pizzeria Bixio 52, per passare a «Cibus Brasilis»,  sempre in via Bixio. Si è proseguito poi verso la kebabberia curda «Valle dell’Eden» in via D’Azeglio, per concludere il tour con lo zighinì etiope all’Etio bar John e Lidia, in piazzale Inzani. Il tutto si è concluso di nuovo in piazzale santa Caterina, dove l’associazione Donne dell’Oltretorrente ha la propria sede, con canti e balli da tutto il mondo.
 «Con questa prima iniziativa abbiamo cercato di farci conoscere - spiega la presidente, Adele Tonini -. Vogliamo riunire le donne di questo quartiere per iniziare a creare relazioni di buon vicinato, per far conoscere ‘gli altri’ e abbattere le barriere culturali, riscoprendo lo spirito dell’Oltretorrente».
Il tour gastronomico ha entusiasmato donne grandi e piccine. La più anziana era Alda, di 65 anni: «Questo quartiere è l’unico dove non è riuscito a entrare Mussolini - racconta - E noi vogliamo ridargli quell'animo. Vogliamo far rinascere la fiducia reciproca nelle persone che ci abitano: basta farle conoscere». Le più giovani, invece, erano Francesca 10 anni, e Valentina 11, accompagnate dalla mamma Antonella: «E' bellissimo. C'è tanta gente e abbiamo mangiato un sacco di cose nuove. In questo modo abbiamo potuto conoscere tante persone diverse».
Entusiasta la loro mamma: «La trovo un’iniziativa molto interessante: siamo contro la segregazione, per l’integrazione. Solo in questo modo i nostri figli possono crescere con una cultura condivisa e sicuramente uscire tutte insieme allontana anche le persone che possono dimostrarsi pericolose». L’evento è stata un’opportunità per Clara, 57 anni, che da 15 vive in Oltretorrente, ma tanti posti non li aveva mai visti: «Non sapevo che il negozio di kebab all’inizio di via D’Azeglio fosse curdo - spiega - come non sapevo esistesse un ristorante etiope. Tra l’altro buonissimo. E’ giusto che la gente conosca questo quartiere che ha tanto da dare se vissuto in maniera positiva». E il tour delle Donne d’Oltretorrente è riuscito ad attirare anche gente da fuori Parma: «Ormai non vivo più qui - dice Francesca, 36 anni -, ma mi piace   riscoprire questi posti, scoprendo altre culture   ormai  radicate nel nostro territorio». 


 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Asia Argento

GOSSIP

Asia Argento, compleanno con ringraziamento a X Factor. Riammessa?

Corona: in appello pena ridotta da 1 anno a 6 mesi

MILANO

Corona: (in tribunale con il figlio) in appello pena ridotta da 1 anno a 6 mesi

Lory Del Santo

Lory Del Santo

dramma

Lory Del Santo: "Mio figlio Loren si è tolto la vita"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Verdi Off - La danza verticale “Full Wall” e l'installazione “Macbeth”

SPETTACOLI

Verdi Off - La grande notte in piazza Duomo Tutti gli appuntamenti

Lealtrenotizie

Parma attiva il piano regionale. Stop alle auto più inquinanti

Qualità dell’aria

Parma attiva il piano regionale: da ottobre a marzo banditi anche i diesel euro 4

12 TG PARMA

"Svuotato il conto dalla sera alla mattina": la testimonianza del pensionato truffato Video

anteprima gazzetta

"Visiti siti porno, paga o diciamo tutto": anche a Parma la truffa on line del momento

Varano

E' l'ora della Dallara Academy: due piani di storia, idee e futuro Gallery

70 anni

Maxiraduno: Salso diventa la capitale mondiale dell'Ape Piaggio Le foto

ricordo

In tutte le librerie Feltrinelli, il valzer del Gattopardo dedicato a Inge Video: Parma

consorzio di tutela

Bertinelli: "Troppo falso Parmigiano vogliamo una 'legge autenticità' "''

Dopo il blitz

Residenti e commercianti: «Via Bixio non è una strada di spacciatori. C'è gente tranquilla e belle botteghe»

7commenti

sicurezza

Pd: "Fondi per le periferie, scippo del governo". M5S: "Progetti esecutivi garantiti"

SICUREZZA

Nuove videocamere e altri 7 vigili urbani

2commenti

12 TG PARMA

Incendio a Fontanellato: non si esclude l'origine dolosa del rogo Video

Vigatto

Emergenza viabilità, tangenziale «rimandata»

3commenti

gazzareporter

Viale Vittoria, nuovi cartelli anti-spaccio Foto

1commento

GAZZAREPORTER

Rudo a gogò!

Lo sfogo di un lettore in pieno centro

LA POLEMICA

Sagra della Croce, pochi bagni chimici a Collecchio

messa

La Guardia di finanza di Parma celebra san Matteo, il patrono

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Lega, 5 Stelle e progetti di alleanze europee

di Luca Tentoni

EDITORIALE

Sicurezza: nessuno volti le spalle alla città

di Filiberto Molossi

ITALIA/MONDO

milano

Ultimo saluto a Inge, rivoluzionaria fino alla fine Fotogallery

PIACENZA

Si ribalta il trattore, grave un agricoltore di Alseno

SPORT

VOLLEY

L'Italia travolge la Finlandia nel primo match della seconda fase

Moto

Ora è ufficiale: la Fim ritira a Fenati la licenza per il 2018

SOCIETA'

hi-tech

Debutta il nuovo iPhone. Fan in coda, ma meno che in passato

milano

Risse e furti, la Questura chiude per 10 giorni i "Magazzini generali"

MOTORI

RESTYLING

Jeep: è l'ora del nuovo Cherokee. La vera novità? Costa meno

VOLKSWAGEN

T-Roc diesel, doppio "Porte aperte"