19°

30°

Strajè-Stranieri

Obama propone all'Islam "un nuovo inizio" - Che cosa ne pensate?

Obama propone all'Islam "un nuovo inizio" - Che cosa ne pensate?
Ricevi gratis le news
2

Un discorso forte per "un nuovo inizio". Il presidente statunitense Barack Obama ha proposto oggi "un nuovo inizio" al mondo musulmano basato "sul reciproco rispetto": il "ciclo del sospetto e della discordia" deve terminare, ha detto in un discorso all'Università del Cairo. Obama, citando più volte il Corano, si è presentato come uomo di pace e ha invitato l'Islam a respingere il richiamo degli "estremisti violenti" e a concentrarsi "su ciò che ci unisce". Obama, ricordando i suoi legami familiari con il mondo musulmano, ha detto che considera suo dovere di presidente combattere "gli stereotipi negativi" sull'Islam.

Il presidente Usa, parlando della pace in Medio Oriente, ha detto che la Shoah non può essere negata e che minacciare Israele di distruzione è "profondamente errato": i legami tra Stati Uniti e Israele sono inattaccabili. Ma nello stesso tempo non esistono dubbi sul fatto che "la situazione del popolo palestinese è intollerabile" come sul fatto che la soluzione é quella dei "due Stati".

Ma i palestinesi devono abbandonare la violenza. Obama ha detto che gli Usa non intendono mantenere per sempre le truppe in Afghanistan ed ha riconosciuto la lezione dell'Iraq: perseguire sempre prima la diplomazia e la ricerca del consenso internazionale. Il presidente Usa ha ammesso che la reazione all'11/9 ha portato l'America a tradire i suoi ideali.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • giuliana

    06 Giugno @ 10.33

    Non c'è nulla di nuovo: mano tesa all'islam, proposta di dialogo, bla, bla, bla...e alla fine, se non si prostra di fronte a coloro che si considerano i nostri futuri dominatori in nome di allah, sarà solo il solito monologo. Per un dialogo serio tra due civiltà così diverse ci vorrebbe, come minimo, un punto di partenza condiviso, nel quale ogni parte mette in campo quei valori che considera non negoziabili, perché su di essi si basa tutto il proprio sistema di relazioni interpersonali e sociali. Per gli occidentali sono :libertà e dignità e rispetto per OGNI essere umano,quindi UOMO o DONNA, indipendentemente da razza, RELIGIONE,... E questo è il punto cruciale: i musulmani NON HANNO MAI SOTTOSCRITTO tali enunciazioni fondamentali, perché loro condizionano tutto alle loro leggi (shari'a). Le loro leggi proclamano la superiorità dell'uomo rispetto la donna, il non diritto di libertà di scelta religiosa per gli stessi musulmani, la loro superiorità e quindi il diritto di sottomettere o di uccidere chiunque non aderisca all'islam, il diritto-dovere di usare LA FALSITA' nei rapporti con gli infedeli. A che cosa possono servire delle chiacchiere (il famoso dialogo) con delle persone che non sono e non saranno mai disposte a rinnegare i loro principi, così contrari ai nostri? O siamo noi che dobbiamo cedere di fronte a loro? Per ora l'Europa ha sempre ceduto, e ora, con un rigurgito di dignità, tante persone si stanno finalmente svegliando. E' già molto tardi, spero solo che non sia TROPPO TARDI.

    Rispondi

  • Monica

    06 Giugno @ 00.18

    Finalmente una persona che usa la comunicazione in maniera positiva per tutti, il dialogo come scambio di idee, saperi e identità umane. Il rispetto dell' individuo, nella sua integrità fisica e morale è sempre cosa buona e quando una cosa è buona non ha bandiere..è buona e basta. Credo sia il peace and love della comunicazione, un grande uomo che sa guardare lontano, che ha capito che il reciproco scambio sia la strada da percorrere tutti assieme per progredire in maniera civile e costruttiva. Io ho creato un blog dal nome The Word Of Liberty, dove raccolgo testimonianze di vittime di fanatismi e tirannie (per poi farne un libro n.d.a) quindi posso solo che ammirare questa persona che porta nel cuore ideali tanto belli come il dialogo, che parla anzichè imporsi. L' umanità non può cancellare gli errori ma, può sciegliere di non ripeterli..è questo il modo di andare avanti anzichè indietro. Nel mondo siamo in tanti e se tutti cooperiamo per fare cose belle il nostro futuro sarà più sereno. Io creando libri di favole per l' infanzia nel mio piccolo, ad esempio, faccio una cosa buona..lo faccio perchè oltre a piacermi mi fa stare bene l' anima e gioire il cuore sapere che un bimbo, guardando i miei disegni e ascoltando le mie storie, magari sorriderà, riderà e interagirà con i genitori, i nonni o le maestre con i suoi "perchè", dando così inizio a quella sana curiosità, che mai dovremmo perdere perchè c'è sempre da imparare, la quale sta alla base della voglia di sapere, della ricerca, dell' amore per la vita ed il mondo che ci circonda. E allora..forza Obama perchè con persone come te migliorare il mondo..Yes, we can! Saluto tutta la Redazione e tutti i lettori. Termanini Falleri Monica- Collecchio- Pr.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Asia Argento

GOSSIP

Asia Argento, compleanno con ringraziamento a X Factor. Riammessa?

Corona: in appello pena ridotta da 1 anno a 6 mesi

MILANO

Corona: (in tribunale con il figlio) in appello pena ridotta da 1 anno a 6 mesi

Lory Del Santo

Lory Del Santo

dramma

Lory Del Santo: "Mio figlio Loren si è tolto la vita"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Verdi Off - La danza verticale “Full Wall” e l'installazione “Macbeth”

SPETTACOLI

Verdi Off - La grande notte in piazza Duomo Tutti gli appuntamenti

Lealtrenotizie

Parma attiva il piano regionale. Stop alle auto più inquinanti

Qualità dell’aria

Parma attiva il piano regionale: da ottobre a marzo banditi anche i diesel euro 4

12 TG PARMA

"Svuotato il conto dalla sera alla mattina": la testimonianza del pensionato truffato Video

anteprima gazzetta

"Visiti siti porno, paga o diciamo tutto": anche a Parma la truffa on line del momento

Varano

E' l'ora della Dallara Academy: due piani di storia, idee e futuro Gallery

ricordo

In tutte le librerie Feltrinelli, il valzer del Gattopardo dedicato a Inge Video: Parma

Dopo il blitz

Residenti e commercianti: «Via Bixio non è una strada di spacciatori. C'è gente tranquilla e belle botteghe»

7commenti

sicurezza

Pd: "Fondi per le periferie, scippo del governo". M5S: "Progetti esecutivi garantiti"

SICUREZZA

Nuove videocamere e altri 7 vigili urbani

2commenti

12 TG PARMA

Incendio a Fontanellato: non si esclude l'origine dolosa del rogo Video

Vigatto

Emergenza viabilità, tangenziale «rimandata»

3commenti

gazzareporter

Viale Vittoria, nuovi cartelli anti-spaccio Foto

1commento

messa

La Guardia di finanza di Parma celebra san Matteo, il patrono

Intervista

Pertusi: «Nel mio sangue scorre Verdi»

COLLECCHIO

Sagra della Croce, pochi bagni chimici

Pieveottoville

E' morta Renata Barbieri, «colonna» del volontariato

Libro

Un saggio su Bartali, eroe mito del Novecento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Lega, 5 Stelle e progetti di alleanze europee

di Luca Tentoni

EDITORIALE

Sicurezza: nessuno volti le spalle alla città

di Filiberto Molossi

ITALIA/MONDO

milano

Ultimo saluto a Inge, rivoluzionaria fino alla fine Fotogallery

PIACENZA

Si ribalta il trattore, grave un agricoltore di Alseno

SPORT

Moto

Ora è ufficiale: la Fim ritira a Fenati la licenza per il 2018

GOLF: Tour Championship

Molinari, primo giro in sordina. "Ora tocca migliorare" Videointervista

SOCIETA'

70 anni

Maxiraduno: Salso diventa la capitale mondiale dell'Ape Piaggio

milano

Risse e furti, la Questura chiude per 10 giorni i "Magazzini generali"

MOTORI

RESTYLING

Jeep: è l'ora del nuovo Cherokee. La vera novità? Costa meno

VOLKSWAGEN

T-Roc diesel, doppio "Porte aperte"