20°

Strajè-Stranieri

Come un ritorno in famiglia per i piccoli bielorussi

Come un ritorno in famiglia per i piccoli bielorussi
Ricevi gratis le news
1

di Chiara Pozzati

Da cosa si distingue una classe di bambini bielorussi da quelle italiane? Dal silenzio che regna nel corridoio dove si affaccia l’aula. Silenzio di chi assapora ogni istante e guarda con aria assorta tutto ciò che lo circonda all'interno della scuola elementare «Jacopo Sanvitale». 
Sono arrivati a inizio settimana i 19 bimbi provenienti da Ut, un piccolo villaggio della Bielorussia situato a pochi chilometri dal confine con l’Ucraina.  Rimarranno a Parma per un mese, accolti dalle famiglie che hanno aderito al «Progetto scuola», organizzato dalla Fondazione «Aiutiamoli a vivere».
Progetto che ha coinvolto anche le elementari di Noceto e il convitto Maria Luigia, e che ha permesso di accogliere complessivamente 510 bimbi. 
Occhi grandi e profondi e sorrisi timidi ma che spuntano generosi sul faccino di chi ha subito, e ne patisce ancora le conseguenze, gli effetti del disastro nucleare di Chernobyl.
Questa è l’accoglienza che riservano i piccoli alunni bielorussi a chi fa capolino in classe. Nove di loro hanno appena 7 anni e di italiano ne masticano poco, ma grazie alla presenza della loro maestra, Svetlana Pavuovich e della responsabile, nonché interprete, Stanislava Kasakova, le difficoltà svaniscono. 
Durante le lezioni, che durano 8 ore al giorno, svolgono il programma come tutti gli altri. In più imparano la lingua grazie a Lucia Cavellini, ex insegnante della scuola media Don Cavalli, ora in pensione. 
«La parola gelato piace molto - racconta ridendo Stanislava - ma anche pizza li diverte parecchio». I bimbi, grazie al comitato locale della Fondazione, possono contare su un check up completo e gratuito. 
«Grazie alla disponibilità di medici, dentisti e oculisti, riusciamo a garantire loro tutte le visite di cui hanno bisogno», spiega Renata Borelli, responsabile del comitato ducale. Poi le gite, l’assistenza garantita da interpreti e volontari e la voglia di farli sentire a casa. Il soggiorno parmigiano è una prova per i bambini «catapultati» in una realtà completamente diversa da quella nella quale vivono abitualmente. Specialmente perché non è semplice tornare a casa e fare i conti con una vita decisamente più dura. 
Una vacanza dunque? Forse, ma non solo: «Desideriamo che il tempo che trascorrono qui sia significativo», sottolinea la Borelli. La scuola Jacopo Sanvitale, inoltre, è impegnata in una sensibilizzazione a 360 gradi: «Abbiamo una stanza per la raccolta di vestiti e materiale didattico da destinare alla Bielorussia - spiega Alberta Montanari, vicepreside dell’istituto - e venerdì prossimo organizzeremo nel cortile della scuola un burraco benefico, il cui ricavato verrà devoluto proprio ai piccoli studenti di Ut». 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • anna pisano

    19 Dicembre @ 17.35

    la bambinsa con la maglietta a fiori l'ho adottata io!!! :)

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Selfie in montagna e maltempo d'agosto: Gazzareporter, ecco le foto premiate

INIZIATIVA

Selfie in montagna e maltempo: Gazzareporter, ecco le foto premiate

A Rocco Casalino il primo Tapiro d'oro della nuova stagione di Striscia la notizia

Rocco Casalino

TELEVISIONE

A Rocco Casalino il primo Tapiro d'oro della nuova stagione di Striscia la notizia

Federica Pellegrini "Divina", incanta le passerelle di Milano - Le foto

fashion week

Federica Pellegrini "Divina", incanta le passerelle di Milano - Le foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Smartphone: da nemici ad alleati in classe

HI-TECH

Smartphone in classe: nemici o alleati?

di Riccardo Anselmi

Lealtrenotizie

Massaggi

FIAMME GIALLE

Prostituzione: sequestrati 22 centri massaggi, 34 denunciati

I gestori dei centri massaggi erano cinesi residenti nel Milanese. Il denaro era spedito in Cina via money transfer

CALCIO GIOVANILE

«Mio figlio col braccio rotto, ma nessuno ferma l'azione»

VIABILITA'

Via Europa, il cantiere provoca il caos

VIABILITA'

Incidente in viale Milazzo, due auto coinvolte. Disagi anche in autostrada

Via Emilia Ovest

Il ladro scappa. Ma lascia i documenti

Archeologia

Torna alla luce l'antica Tannetum

MEDESANO

Ladri all'asilo: rubano e danneggiano e poi si fanno la pizza

FIDENZA

Fallimento Di Vittorio, Gli alloggi verso la vendita a una nuova coop

NUOVO PADIGLIONE

Barilla, il futuro è green

San Polo D'Enza

Perde un panetto di hashish e il telefono con i numeri dei clienti: 20enne nei guai

PRIMO PIANO

I negozi e la domenica: "Aperti, sono comodi", "no, meglio stare in famiglia" Videoinchiesta

Viaggio tra commesse, clienti, negozianti: ecco cosa pensano della proposta del ministro Di Maio di chiudere gli esercizi la domenica

INCIDENTE

Paura a Soragna per un bimbo in bicicletta urtato da un'auto

incidente

Schianto contro un'auto a Collecchio: grave un motociclista

guardia di finanza

Frode fiscale internazionale, coinvolto anche il Basket Parma

Fra i 16 indagati c'è l'ex presidente Bertolazzi. Sequestro per 25 milioni. Ecco come funzionava il sistema di sponsorizzazioni

Varano Melegari

Mirko Reggiani, morire a 42 anni

controlli

Ponte Taro: otto in una notte alla guida sotto l'effetto di alcol o droga

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le offese a Giulia e l'odiatore che è in noi

di Anna Maria Ferrari

1commento

EDITORIALE

Il dovere di restituire. La lezione di Dallara

di Michele Brambilla

ITALIA/MONDO

REGGIO EMILIA

Tentò di stuprare la figlia di 11 anni: condannato a 4 anni e 8 mesi

GENOVA

Tredicenne litiga con la mamma, si butta dal balcone e muore

SPORT

CICLISMO

Il Giro d'Italia 2019 partirà da Bologna. Crono-prologo sul monte di San Luca

Pallavolo

Italia nel girone con Serbia e Polonia

SOCIETA'

curiosità

Parma-Brescia, una volta scesi dal treno... il confronto tra le stazioni Foto

1commento

parma centro

Con "S-Chiusi in galleria" il teatro riapre i negozi sfitti

MOTORI

ANTEPRIMA

Finalmente e-Tron: l'elettrico secondo Audi Fotogallery

RESTYLING

Jeep: è l'ora del nuovo Cherokee. La vera novità? Costa meno