17°

28°

Strajè-Stranieri

Il fruttivendolo oggi parla un'altra lingua

Il fruttivendolo oggi parla un'altra lingua
Ricevi gratis le news
0

Roberta Marcuccilli
No, non è una vita facile quella dei fruttivendoli. Si alzano tre ore prima delle serrande dei loro negozi. «Troppa fatica, è un mestiere che gli italiani non cercano più». Probabile.
 Certo è che proliferano i punti vendita di frutta e verdura gestiti da stranieri. Egiziani, pakistani, indiani. Abilissimi commercianti che puntano su prezzi più bassi e orari molto elastici. Alcuni saltano la pausa pranzo e aprono anche la domenica. E i parmigiani, un tempo scettici, si fidano di più. «Il sessanta percento della nostra clientela è composto da italiani - spiega Usman Gani, pakistano, dipendente di una bottega di via Saffi gestita dallo zio Muhammad Shahzad -, facciamo il possibile per accontentarli». La loro giornata lavorativa inizia alle 8,40 e termina alle 22, prevede una pausa pranzo di un’ora e mezza. «La domenica - aggiunge Muhammad - restiamo aperti dalle 10 alle 22». Per la gioia di clienti che spesso, durante la settimana, non trovano neanche il tempo per fare la spesa. Ma quello di via Saffi non è un comune negozio di frutta e verdura, perché tra mele, avocadi e clementine spuntano prodotti alimentari di ogni genere, borse, coperte. Persino tinte per capelli, tappeti e valigie. «Io compro qui anche la crema per il viso - ammette Pasqualina Galbiati -. E trovo sempre dell’ottima frutta di stagione».
Poi c’è chi, come Maurizio Salvarani, prova ad accontentarli un po’ tutti: «Risiedo in via Saffi e credo che il modo migliore per tenere in vita un quartiere sia sostenerne il commercio. Io provo a non far torto a nessuno, oggi qua domani là». Ci spostiamo in Oltretorrente, via Imbriani. Singh Sukhjinder, indiano, titolare di un negozio di ortofrutta, racconta la sua giornata: sveglia alle 4,30, tutte le mattine. Alle 5 è già in via dei Mercati a selezionare la frutta. Alza la serranda alle 8,30 e l’abbassa dodici ore dopo. Dorme poco. «Questo è l’unico negozio etnico in cui compro - confessa una cliente -, è molto pulito e la qualità della frutta non è diversa da quella che si trova nei supermercati. Purtroppo - aggiunge - non posso dire lo stesso di altre attività gestite da stranieri in questo quartiere, alcune sono frequentate da persone che bevono e urinano per strada. Servono provvedimenti, si è creata una situazione insostenibile». E tra i principali acquirenti dei negozi di ortofrutta gestiti da stranieri ci sono anche gli studenti: «A noi interessa il risparmio - dicono Walter Doria e Gianni Soloperto -. La qualità c’è e i prezzi sono decisamente convenienti». L’uva in offerta a un euro e 29 centesimi al chilogrammo è andata a ruba. E accanto alle mele a 75 centesimi ci sono anche quelle, con tanto di marchio «Melinda», a un euro e 99. Perché il segreto sta anche nella scelta.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

"A du pass": aperitivo italo-rumeno. Ecco chi c'era: foto

FESTE PGN

"A du pass": aperitivo italo-rumeno Foto

Da Dua Lipa al figlio Matteo: un album ricco di duetti per Andrea Bocelli

MUSICA

Da Dua Lipa al figlio Matteo: un album ricco di duetti per Andrea Bocelli

Belen Iannone

VIP

Belen ha lasciato Iannone: sul web impazza il gossip

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Disoccupazione: come funziona la Naspi

L'ESPERTO

Disoccupazione: come funziona la Naspi

di Paolo Zani*

Lealtrenotizie

Sicurezza: 60 nuove telecamere e più agenti di polizia municipale

PARMA

Sicurezza: 60 nuove telecamere e più agenti di polizia municipale

Ecco i progetti annunciati dal Comune

PARMA

I ladri prelevano 1750 euro con il bancomat dopo il borseggio sul bus

LAGASTRELLO

Un fungaiolo cade in un dirupo e muore fra il Parmense e la Lunigiana

Il recupero del corpo è difficile, perché si trova in una zona impervia

INCIDENTE

Auto sbanda e finisce contro un albero: muore un 69enne a San Polo d'Enza

Montechiarugolo

E' morto Mino Bruschi, fu psicoterapeuta nella clinica di Monticelli

Fidenza

Audi nel mirino dei ladri: da una rubato anche il volante

INCIDENTE

Ciclista investito in via Langhirano

INCIDENTI

Auto incastrata sotto un camion in Autocisa: muore una donna

Felino

Incendio di Poggio Sant'Ilario: Mohon condannato a dieci anni

MOBILITA'

In bici sulla pista ciclabile numero 4, tra buche e lampioni

6commenti

SIVIZZANO

Addio all'imprenditore Romano Schiappa

49 ANNI

Addio a Sonia Angela Santagati

PARMA

Ponte Romano, sopralluogo in vista dell'inaugurazione Foto

calcio

Riecco Ciciretti

STORIA

C'era una volta Parma sul tram (e sui primi bus): inaugurato l'Archivio storico Tep Foto

SALSO

E' morto Ruggero Vanucci, storico edicolante

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le Olimpiadi dei litigi nel Paese dei campanili

di Aldo Tagliaferro

3commenti

FATTO DEL GIORNO

Parma Europa, lo sport, "Parma-Reggio A/R" e altri programmi: ecco come cambia 12 TvParma

ITALIA/MONDO

OMICIDIO-SUICIDIO

Uccide la madre e si getta da un ponte nel Reggiano

CULTURA

E' morta Inge Feltrinelli, aveva 87 anni

SPORT

Calciomercato

Inter, vicino il rinnovo di Icardi

CHAMPIONS

La Juve in dieci stende il Valencia. Roma travolta dal Real

SOCIETA'

McDonald’s

Il Big Mac compie 50 anni: nacque dall'idea di un italoamericano

bergamo

15enne scopre dopo un anno che dall'altra parte della chat erotica c'è il papà

5commenti

MOTORI

I PIANI DELLA ROSSA

"In arrivo Ferrari Purosangue. Ma non chiamatelo Suv"

La pagella

Al volante di Volvo XC40 D4 R-Design