16°

29°

AMERICANI A PARMA

11 settembre: la bandiera Usa sventola anche nei borghi

«A New York non torno». «Impossibile dimenticare». «Ferita ancora aperta»

11 settembre
Ricevi gratis le news
0

«A New York preferisco non tornarci, meglio rimanere qui: può sembrare una cosa stupida, ma almeno sono certa che a Parma non ci saranno attacchi terroristici». Martedì 11 settembre 2001. In Italia sono più o meno le tre del pomeriggio, quando dall’altra parte dell’Oceano le torri del Word Trade Center, simbolo della superpotenza economica a stelle e strisce, vengono travolte dalle fiamme. E niente sarà più come prima. Quella mattina di 14 anni fa (negli States la giornata lavorativa era cominciata da poco), Roberta Mell era come sempre nel suo ufficio della Hbo, emittente via cavo con sede proprio nella Grande Mela.
Per anni è stata una delle personalità più note nel mondo del marketing televisivo americano, lanciando al grande pubblico serie arcinote come «Sex & the city», ma nel 2009 ha deciso di mollare tutto e volare in Italia. Prima la scuola di Slow Food a Colorno, poi ogni santo giorno nei campi di San Pancrazio per coltivare, con smisurata passione, centinaia di varietà di pomodori.
«Domani (oggi per chi legge, ndr) esporrò come ogni anno la bandiera americana sul balcone di casa, in borgo Paglia» racconta Roberta, rievocando quei momenti surreali in una città invasa dalla polvere e dall’ansia.
«All’inizio nessuno riusciva a rendersene conto. Ricordo che con me lavorava la figlia di un signore impiegato proprio al Word Trade Center. Ha provato a telefonargli per ore, senza riuscire a parlarci». Panico. «Poi dopo tanto lo abbiamo visto arrivare in ufficio completamente ricoperto di polvere. È stato terribile - aggiunge -, credo che ancora oggi nessun americano si sentapiù al sicuro».
«È stato uno shock per tutti» dice invece Andrew Papoccia, coach degli imbattibili Panthers, in Italia da 10 anni. «Nel 2001 frequentavo l’università nell’Illinois e quella mattina ero pronto per andare a lezione, finché non ho visto in tv le immagini incredibili delle Twin Towers.
All’inizio non riuscivo a capirne granché, sembrava un incidente, ma poi mi sono reso conto che si trattava in realtà di un attentato. Non era mai successo negli Stati Uniti». Mai. Eppure quel giorno l’America si scopre vulnerabile.
«Alla fine sono rimasto per ore davanti alla televisione. E ho tutto ben chiaro nella memoria: sarà impossibile dimenticarsene. Nessun americano pensava fosse possibile qualcosa del genere - conclude Papoccia -, ma quel giorno abbiamo aperto gli occhi, tutti. E per tutti, ogni anno, è giusto ricordare le vittime dell’attacco e chi ha perso la vita per prestare soccorso».
«Ero arrivato a Parma da qualche mese, quando l’ 11 settembre mia madre mi telefona dicendomi di accendere la tv. Esattamente in quel momento c’è stato l’attacco alla seconda torre: lo abbiamo visto in diretta, insieme, restando senza parole».
Alex Jones è uno scrittore e forse anche per questo riesce a sintetizzare benissimo lo stato d’animo odierno di ogni suo concittadino americano: «A distanza di anni, tutti ricordano esattamente cosa stavano facendo durante quella terribile giornata. Ogni anno è importante rispettare le vittime della tragedia, ma assicuro che ogni anno, allo stesso modo, è anche difficilissimo ricordare il dolore vissuto in quei momenti». 


Video
: 11 settembre, memoria viva fra i parmigiani

Le foto di quel giorno terribile

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Federica Pellegrini "Divina", incanta le passerelle di Milano - Le foto

fashion week

Federica Pellegrini "Divina", incanta le passerelle di Milano - Le foto

"Fiorire d'inverno": Nadia Toffa si racconta in un libro

TELEVISIONE

"Fiorire d'inverno": Nadia Toffa si racconta in un libro

Asia Argento

GOSSIP

Asia Argento, compleanno con ringraziamento a X Factor. Riammessa?

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Le cime tempestose di Kate Bush

IL DISCO

Le cime tempestose di Kate Bush

di Michele Ceparano

Lealtrenotizie

Trovato a terra sulla pista da motocross: è gravissimo

lesignano

Incidente sulla pista da motocross: è gravissimo

incidente

Auto finisce nel canale: un ferito grave a Polesine

incidente

Schianto a Vicopò: viabilità nel caos, si attivano i residenti (che protestano)

evento

70 anni di Uisp: lo sport "esplode" in Cittadella Le foto

meteo

L'autunno debutta col caldo, ma da martedì temperature in calo

Oltretorrente

Oltretorrente, la notte di "Zorro": compaiono (e poi spariscono) le figurine di pusher e clienti Foto

5commenti

Triathlon

Stratosferico Zanardi: record mondiale arrivando quinto (battendo 3mila normodotati)

Ghiretti insultata sul web

Giulia: «Volate oltre l'odio»

5commenti

viabilità

Oggi chiuso il Ponte sul Taro. Ponte sul Po Boretto-Viadana, possibili sensi unici alternati

1commento

WEEKEND

Il saluto all'estate? Pic-nic a castello, sport e profumo di porcini: l'agenda

LUTTO

Addio a Elide La Vecchia, poetessa anarchica e gentile

Denuncia

I cacciatori: «Aggrediti dagli animalisti»

10commenti

Via d'Azeglio

Blitz nei kebab, i commercianti: «Avanti così».

3commenti

FIDENZA

Anziano stroncato da un infarto al cimitero

PARMA

Gervinho, che gol!

1commento

verdi off

Bianchi, rossi, verdi: variazioni (e sorrisi) a tema pic-nic al Parco Ducale Foto

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il dovere di restituire. La lezione di Dallara

di Michele Brambilla

CHICHIBIO

«Locanda Marzolara» generosa tradizione e tanta qualità

di Chichibio

ITALIA/MONDO

paura

Fuori da Buckingham Palace con un taser, arrestato

Firenze

Un sedicente artista rompe un quadro in testa a Marina Abramovic

SPORT

3a giornata

Roma ko a Bologna, crisi nera. E quel Parma lì, chi l'avrebbe detto Risultati, classifica

MotoGp

Ad Aragon vince Marquez davanti a Dovizioso. Rossi solo ottavo

SOCIETA'

verona

Sciame di calabroni durante una gara podistica, in sette all'ospedale

Ivrea

"Vorrei vedere il mare per l'ultima volta": l'ambulanza si ferma vicino alla spiaggia

MOTORI

LA PROVA

Kia Sportage diventa «Mild Hybrid»

ANTEPRIMA

Honda, il nuovo CR-V. Come va in 5 mosse