14°

27°

Strajè-Stranieri

Irma, la peruviana che ha sposato Parma

Irma, la peruviana che ha sposato Parma
Ricevi gratis le news
0

di Ilaria Graziosi

Giuro di essere fedele alle leggi dello Stato italiano». Un filo di voce, quello con cui legge queste poche parole. La mano destra che trema, poggiata sul Codice civile. Irma Segundo, peruviana, classe 1966, è diventata così cittadina italiana. 
Di fronte al vicesindaco Paolo Buzzi e circondata dall’affetto sincero delle numerose famiglie parmigiane dove per tanti anni ha prestato servizio, con grande dedizione, come collaboratrice domestica. 
«Irma è una donna speciale, onesta, solare, che sa farsi volere bene». E’ questa la frase che continuano a ripetere tutte le persone giunte ieri mattina in Comune per starle a fianco durante le cerimonia ufficiale di consegna della cittadinanza. E dev'essere proprio vero perché negli occhi di Irma c'è tutta la riconoscenza e l’affetto per queste famiglie che, per lei, non sono state solo semplici datori di lavoro, ma l’hanno supportata moralmente anche nei momenti più difficili. 
«Quando arrivi in Italia da un altro Paese non è semplice ambientarsi - racconta la donna - ci sono usanze e tradizioni completamente diversi. Per non parlare della lingua. Io sono arrivata in Italia 19 anni fa: facevo la maestra elementare a Lima, ma ad un certo punto ho deciso di cambiare radicalmente la mia vita e trasferirmi qui».
«All’inizio - spiega ancora - sono stata a Genova, ma non mi trovavo bene. E’ stato dal momento che mi sono trasferita qui a Parma, oramai ben 17 anni fa, che ho sentito questa città come la mia seconda casa. E ho deciso di restare». 
Irma comincia a lavorare come domestica per alcune famiglie parmigiane: si occupa delle faccende e cura amorevolmente i bambini. «E' arrivata da noi quando mio figlio aveva appena sei mesi - ricorda Simona Manfredi - e in poco tempo è diventata una di famiglia. E’ una donna dal cuore grande, e con una forza incredibile, che ha usato per superare le difficoltà cui spesso la vita l’ha messa di fronte». 
Già, perché Irma a 28 anni rimane incinta. E non è facile per una ragazza sola, straniera, decidere ugualmente di avere una bambina. 
«Ma le famiglie dove prestavo servizio non si sono tirate indietro e mi hanno aiutato, sostenendomi come meglio hanno potuto. E oggi, mia figlia, è la gioia più grande della mia vita». 
Oggi Irma, dopo aver studiato alle Piccole Figlie, è operatrice sanitaria al Don Gnocchi. Ha una figlia bellissima, di quindici anni; una sorella, amatissima, che l’ha raggiunta dal Perù per aiutarla quando era incinta e che poi è rimasta a vivere con lei; una mamma che ogni sei mesi arriva a Parma per trovare figlie e nipote. Ed è circondata da tante famiglie parmigiane. 
Questa è la vita e la famiglia di Irma Segundo oggi. Una famiglia peruviano-parmigiana che si ritrova spesso insieme per festeggiare compleanni, Natale e Pasqua, come nelle migliori tradizioni. «Alla fine non ho sposato un italiano - scherza Irma - ma ho sposato Parma. E non avrei potuto fare scelta migliore». 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Avicii - Best moments live

MUSICA

Avicii, best moments live: i concerti più belli del dj svedese Video

Arriva "Homeland 7" ma l'ottava serie sarà l'ultima

serie tv

Arriva "Homeland 7" ma l'ottava serie sarà l'ultima

Star Smallville incriminata per traffico sessuale

televisione

Star di "Smallville" incriminata per traffico sessuale

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"Il terzo giorno": foto-cronaca di un debutto

LA MOSTRA

"Il terzo giorno": foto-cronaca di un debutto

Lealtrenotizie

Il bimbo morto a 18 mesi aveva assunto metadone

VERITA' CHOC

Il bimbo morto a 18 mesi aveva assunto metadone

Centro Torri

Ruba bottiglie di liquore. Scoperto, se le beve

Vigolante

Ladro in giardino, immortalato dalla telecamera

Calcio

Parma, tre punti costosi

Intervista

Mara Redeghieri: «Recidiva e resistente in piazza Garibaldi»

SALSO

Ex Tommasini, pronte cucine e laboratori per l'alberghiero

TRAVERSETOLO

Muore colpito alla testa da una fontana di cemento

METEO

Caldo anomalo, 30 gradi in città

2-1 al Carpi

Parma, tanto cuore per tornare al secondo posto. E lunedì tocca al Frosinone Risultati e classifica

"Vittoria incerottata e sofferta: 3 punti findamentali", Videocommento di Grossi - Barillà: "Vitoria dedicata a Lucarelli e Munari" Video

5commenti

serie b

D'Aversa: "Restiamo con i piedi per terra" Video

scomparso

San Secondo, da 24 ore non si hanno notizie di Claudio. Chi l'ha visto?

polizia

Il market dello spaccio? Installato nel greto della Parma. Cinque in manette Video

In tutto 13 arresti e oltre 65 chili di droga sequestrati

9commenti

Ospreys 37-14

Le Zebre chiudono (in casa) con una vittoria

incidente

Mezzano superiore, finisce con l'auto nel fossato: ferito un 65enne

felino

Parcheggiava con un permesso disabili falso intestato a un morto

4commenti

gazzareporter

Bici "parcheggiata" in via Marchesi

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Intese difficili. La prossima settimana è decisiva

di Domenico Cacopardo

IL VINO

«5 Stelle Sfursat di Nino Negri» rigore ed equilibrio unici

di Andrea Grignaffini

ITALIA/MONDO

India

Scatta la pena di morte per chi stupra le bambine

La Spezia

Rifacimento di piazza Verdi: due arresti per tangenti

SPORT

MotoGp

Marquez penalizzato: da primo a quarto in griglia

GAZZAFUN

Parma-Carpi 2-1: fate le vostre pagelle

SOCIETA'

GAZZAFUN

“La morta in Tär" e le belle storie in dialetto: rispondi al nostro quiz

Gran Bretagna

Star e colpi di cannone per il compleanno di Elisabetta

MOTORI

NOVITA'

Audi A7 Sportback: linea da coupé, qualità da ammiraglia

NOVITA'

Kia Picanto X-Line: la citycar diventa crossover