17°

28°

Strajè-Stranieri

Monchio - Emilio e Bruno, la gioia di scoprire le proprie radici

Monchio - Emilio e Bruno, la gioia di scoprire le proprie radici
Ricevi gratis le news
0

di Beatrice Minozzi

MONCHIO - Sono passati più di 80 anni da quando, alla fine degli anni '20, Giovanni Leni lasciò Valditacca per cercare fortuna in Argentina. Giovanni Leni ora non c'è più, ma prima di andarsene è riuscito a trasmettere ai suoi nipoti l'amore per la sua terra d’origine.
Emilio Leni ha 23 anni e dell’Italia, fino ad ora, aveva visto solo vecchie foto e raccolto i ricordi di nonno Giovanni. Oggi, però, Emilio ha finalmente visto con i suoi occhi la terra di cui tanto suo nonno gli ha parlato, e le vecchie foto in bianco e nero hanno finalmente ritrovato i colori sgargianti della Valle del Cedra.
Tutto questo grazie al concorso «Orizzonti Circolari - Ambasciatori del terzo millennio», organizzato nell’ambito del progetto Parco nel Mondo dalla Comunità Montana della Garfagnana e dal Parco Nazionale, con la collaborazione delle Regioni Emilia e Toscana, e rivolto a giovani residenti all’estero discendenti di emigrati del nostro Appennino.
L’obiettivo del concorso è quello di coinvolgere direttamente i figli e i nipoti di emigrati e farli diventare veri e propri «ambasciatori affettivi» del Parco nelle loro comunità.
«Sono nato a Mendosa, in Argentina, ed è li che ho sempre vissuto - racconta Emilio Leni -. Io, però, mi sento italiano, e questo grazie a mio nonno, che mi ha sempre parlato dell’Italia, e di Valditacca, con tanto amore e nostalgia».
Giovanni ha lasciato in Italia il suo cuore, ma anche la sua famiglia. Una famiglia che Emilio non aveva mai conosciuto, ma che al suo arrivo a Monchio era li ad attenderlo, a braccia aperte.
 Commovente è stato l’incontro con la prozia Emma, sorella di Giovanni, e con la cugina Marta, figlia della prozia Sofia.
«L'ultima volta che mio fratello è tornato in Italia è stato per i 100 anni di nostra madre - spiega Emma, classe 1919 - Ci sentivamo spesso per lettera e per telefono, e la nostalgia era tangibile. La sua terra gli mancava, ma d’altronde lui era li per lavorare».
Da quando Giovanni è morto, però, i contatti con la famiglia «argentina» si erano interrotti. «Oggi, però, siamo di nuovo insieme - afferma Emilio -. E'stato davvero emozionante abbracciare una zia che non avevo mai conosciuto e ritornare, almeno per qualche giorno, alle origini».
 Cambiano i volti, ma le storie sono simili. Bruno Borsi Mililli ha 20 anni, ed è nato a Barquisimeto, in Venezuela. Anche lui, però, afferma di sentirsi italiano al 100 per cento. «Mio nonno Pierluigi è arrivato in Venezuela negli anni '40 - spiega Bruno -. Il suo viaggio, però, è iniziato da Soragna, ed è qui che ha lasciato il suo cuore. Non si perdeva mai una partita dell’Italia. Era un tifoso sfegatato. E quella per il calcio italiano è una delle passioni che mi ha trasmesso».
L’attaccamento di Pierluigi alle sue radici era così forte che, una volta arrivato a Barquisimeto, ha fondato il Club Italo - Venezuelano «per far si che le nostre tradizioni non si perdessero - aggiunge Bruno - Mio nonno mi ha trasmesso un’ideale altissimo della sua terra d’origine, e mi ha lasciato una grande eredità: il sangue italiano che scorre nelle mie vene».
Tra qualche giorno Emilio, Bruno e i loro compagni di viaggio faranno ritorno a casa. Un pezzettino del loro cuore, però, rimarrà per sempre sulle nostre montagne.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Carlotta Maggiorana è la vincitrice

concorso

Carlotta Maggiorana è la nuova Miss Italia. Terza Chiara, reginetta con la protesi Foto

Bella, corretta e elegante: a Mara Boccacci la fascia dedicata a Frizzi

MISS ITALIA

Bella, corretta e elegante: a Mara Boccacci la fascia dedicata a Frizzi

1commento

Fabrizio Corona Zoe

GOSSIP

Fabrizio Corona e Zoe si sono lasciati: colpa di un sms

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Videogame. Rivoluzione ray tracing: si comincia con Shadow of the Tomb

HI-TECH

Videogame. Rivoluzione ray tracing: si comincia con Shadow of the Tomb

di Riccardo Anselmi

Lealtrenotizie

Sicurezza, stamane incontro al Viminale tra Pizzarotti, Casa e il sottosegretario Molteni

sicurezza

Incontro al Viminale, Casa: "15 agenti in più. Ma sul presidio in stazione dovremo arrangiarci" Video

Prefettura

Boom di patenti ritirate per alcol e droga: giovani, professionisti e tante donne

Viabilità

Via Europa, apre il cantiere. E partono le code

2commenti

Formaggio

Il caseificio dove il parmigiano è questione di fede. Ebraica

1commento

BIMBO CONTESO

Fuggì in Spagna con il figlio, condannato a 1 anno

carabinieri

E prima della campanella arriva anche il cane anti-droga: controlli davanti alle scuole Foto Video

Al parco Ducale trovata droga nascosta sugli alberi

Ambiente

Dall'Olio dà mandato ai legali per diffamazione (contro M5S Forlì)

lavori

San Prospero, il fosso sarà ripulito e coperto. E nascerà un (agognato) marciapiede

SICUREZZA

Il sindaco a Presadiretta: "Chiediamo al governo un presidio permanente in stazione"

Il primo cittadino, che oggi sarà al Viminale, proporrà anche un aumento di organico per le Forze dell'Ordine

16commenti

38 anni dopo

Strage di Bologna: ultimo sopralluogo sulle macerie, poi l’analisi dei frammenti a Parma

CORCAGNANO

Piazza Indipendenza off limits, scattano le proteste

ROCCABIANCA

Profughi, soluzione alternativa a via Verdi

1commento

Fidenza

La carica dei 300 scolaretti dalla Collodi all'ex Agraria

CONSIGLIO COMUNALE

Un semaforo pedonale in viale Fratti

Sarà all’altezza del polo pediatrico

1commento

Fidenza

36enne apre conti bancari (veri) con documenti falsi: scoperta, denunciata e arrestata

tar

(Chiusura) Open shop di via Bixio, Comune condannato al risarcimento

6commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Pietro Barilla, storia di un padre

di Michele Brambilla

1commento

EDITORIALE

La felice discordia di Salvini e Di Maio

di Vittorio Testa

ITALIA/MONDO

rebibbia

Detenuta tenta di uccidere i due figli nell'asilo del carcere: la più piccola è morta

OLIMPIADI 2026

Il Governo: "La candidatura a tre è morta qui"

SPORT

serie d

Audace Reggio - S.Marino al Tardini? Pare improbabile...

USA

Giovane promessa del golf trovata morta sul campo in Iowa

SOCIETA'

BARI

Chitarrista dei Negramaro, i medici: "Un pizzico di ottimismo"

NAPOLI

Il set di Gomorra al centro di una protesta degli inquilini

MOTORI

I PIANI DELLA ROSSA

"In arrivo Ferrari Purosangue. Ma non chiamatelo Suv"

La pagella

Al volante di Volvo XC40 D4 R-Design