12°

25°

Strajè-Stranieri

Sono immigrati quasi 24 mila parmigiani: tredici su 100

Sono immigrati quasi 24 mila parmigiani: tredici su 100
Ricevi gratis le news
1

Monica Tiezzi

Sono sempre di più, sempre più integrati, lavoratori dipendenti o piccoli imprenditori che danno un contributo importante all'economia provinciale. Parliamo degli stranieri residenti nel nostro territorio, fotografati come di consueto dall'annuale  rapporto Caritas/ Migrantes aggiornato al primo gennaio 2010. Una marea di numeri e percentuali fra i quali leggere come sta cambiando il fenomeno. Il primo dato che salta agli occhi?  In un anno gli immigrati  nel comune di  Parma sono passati da poco più di 21.700 a 23.868 e, nella provincia, da neppure 46 mila a oltre 50 mila, con una leggera prevalenza di donne. La provincia di Parma si conferma così la quarta, a livello regionale, per percentuale di stranieri sul totale dei residenti (11,5%, mentre nel Comune di Parma la percentuale sfiora il 13%), preceduta solo da Piacenza, Reggio e Modena. La media regionale è ferma al 10,5%. Gli stranieri in tutta l'Emilia Romagna sono oggi 462.840, ben 41 mila in più di un anno fa.  Fra i Comuni della nostra provincia  con il maggior numero di immigrati il rapporto Caritas cita Fidenza (2.705 stranieri, oltre 300 più dell'anno scorso)  e Salsomaggiore (2.324 immigrati, anche questi in crescita). Ma, al di là dei numero assoluti,  è dalle percentuali di immigrati  nei comuni più piccoli che arrivano le sorprese: scopriamo così che Calestano è uno dei Comuni più multietnici della regione, con 16 stranieri ogni cento abitanti. Percentuale solo leggermente inferiore per Colorno (15,8%) e per Fornovo (15,7%).  Seguono Langhirano (15 immigrati ogni 100 abitanti), Mezzani (13,9% di stranieri) e Polesine (13,2%).

Da dove arrivano gli stranieri che hanno scelto come meta l'Emilia Romagna? Marocco, Romania e Albania sono, nell'ordine, i tre Paesi più rappresentati  e assommano assieme al 40% della popolazione migrante. Con  quote  fra il 4 e il 5 per cento si collocano, nell'ordine, Ucraina, Tunisina, Cina e Moldova. La   scuola è la cartina di tornasole di un'emigrazione che vede sempre più ricongiungimenti familiari e la nascita in Italia di bimbi di origine straniera. Lo scorso anno  scolastico  sono stati oltre 33 mila i bambini iscritti nei nidi   dell'Emilia-Romagna, l'8,2% del totale. Alle medie e alle elementari  la pattuglia degli alunni immigrati si impone, rispettivamente 15,1%  e 14,8% di stranieri sul totale (in numeri assoluti, 16.896   e quasi 28 mila), mentre negli asili  i bambini stranieri sono 13 ogni 100. Ma è forse quello delle scuole superiori il dato più significativo: 11,2% di stranieri, segno di un'immigrazione   economicamente  stabile, in grado di far proseguire i figli negli studi oltre la scuola dell'obbligo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Lancillotto

    28 Ottobre @ 16.48

    Ma far i kebab come quello nella foto, è un lavoro che non vogliono fare gli italiani?? Povera Parma..andrà a finr male. meditate gente..meditate

    Rispondi

Video

2commenti

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Corona paparazzato con Belen, Silvia Provvedi lo lascia!

milano

Belen al ristorante con Corona: il gossip impazza

Nathalie Caldonazzo

Nathalie Caldonazzo

ROMA

Incidente stradale per la Caldonazzo: ferita

E' morto Marco Garofalo, coreografo di tanti show

TELEVISIONE

E' morto Marco Garofalo, coreografo di "Amici"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Formazione e specializzazione: le armi vincenti per trovare lavoro

CONSIGLI

Formazione e specializzazione: le armi vincenti per trovare lavoro

Lealtrenotizie

Beve soda caustica: bambina di Bari salvata al Maggiore

Dieci anni

Beve soda caustica: bambina di Bari salvata al Maggiore

ALLUVIONE

La Procura replica all'attacco di Pizzarotti: «Parole scomposte»

intervento

Cade in un dirupo: soccorsi difficili a Bardi

Stazione

Chiude il piano dei senzatetto

Traversetolo

Ancora liquami nel Termina: è allarme

COMPLEANNO

La storia dell'Astra, 70 anni tra calcio e baseball

CARABINIERI

Sul ponte di Ragazzola con il rosso: pioggia di multe

COLORNO

Dopo l'incidente scappa: «inchiodato» dalle telecamere

Volanti

Nonnina terribile minaccia la vicina con la scopa: denunciata

tragedia sfiorata

Precipita in una scarpata facendo parapendio a Langhirano: ferito un 50enne Video

anteprima gazzetta

Bimba di dieci anni, da Bari salvata al Maggiore dopo mesi da incubo Video

ARTE

"Il Terzo Giorno" porte aperte al Palazzo del Governatore Fotogallery

ALLUVIONE

Pizzarotti attacca la procura: "Crede che le persone siano individui da sbattere in prima pagina"

Il sindaco su Fb: "Oggi ci vuole un pazzo per fare il sindaco"

16commenti

METEO

Anticipo d'estate, caldo anomalo in mezza Europa

Temperature da inizio giugno a Nord, picchi di 27-28 gradi

PARMA

Auto si ribalta in via Montebello: ferita una 72enne Video

1commento

manifestazione

Quanta Parma a Vinitaly (Guarda chi c'era)

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Casellati subito prigioniera dei veti

di Vittorio Testa

L'ESPERTO

Termovalvole: se non si usa il riscaldamento si paga solo la quota fissa

di Mario Del Chicca*

1commento

ITALIA/MONDO

Brescia

Bimbo di 4 anni muore investito dalla mamma

Parco d'Abruzzo

Un orso muore durante la cattura e si riapre la polemica

SPORT

Rugby

L'addio di Manici: "Il mio corpo dice basta, ora farò l'allenatore" Video

Calciomercato

Morata, ecco il bomber di ritorno

SOCIETA'

Musica

Nessun colpevole per la morte di Prince

MOBILITA'

Auto senza pilota: parte anche in Italia la sperimentazione

MOTORI

MOTORI

Audi e le altre: la Design week a quattro ruote

MOTORI

Mahindra KUV100, il city Suv che non ti aspetti