19°

29°

Strajè-Stranieri

Londra e la Valceno, unite da 25 anni

Londra e la Valceno, unite da 25 anni
Ricevi gratis le news
0

Massimo Sperindé

Lustrini e papillon forse non fanno la storia. Ma la solidarietà sì. E così  la voglia di non perdere le proprie radici e la propria identità, il desiderio di mantenere unita una comunità al di là di tutto e di tutti. Anche  di un'integrazione ormai assodata in un tessuto sociale diverso quanto a suo modo amato: quello inglese.
Il «Dinner & Dance» dell'Associazione Parmigiani Valceno è tutto questo e anche qualcosa in più. E' una tradizione che proprio quest'anno compiva le sue «nozze d'argento» con il Gala, giunto ormai alla venticinquesima edizione e organizzato, sabato scorso, al London Marriott Hotel della centralissima Grosvenor square di Londra. Una festa e una grande cena nel solco della più classica tradizione,  tra musica  e lotterie benefiche, discorsi ed inni nazionali, danze e champagne.
Ben 457 gentiluomini in smoking  e signore ingioiellate erano lì, quest'anno e come sempre, a scambiarsi saluti in un bilinguismo  a tratti inafferrabile, dove l'inglese e l'italiano erano gli idiomi  ufficiali e comuni, più o meno egualmente posseduti, comunque e sempre utilizzati.
Certo, non sono più i tempi dei primi emigranti che si ritrovavano nelle loro associazioni per ricordare con nostalgia la patria comune e lontana, per darsi forza e aiuto nella conquista di un universo alieno e distante. Ora ci sono le giovani generazioni di italo-inglesi a volteggiare nella grande sala al suono immortale dei valzer o delle mazurke, che arrivavano dalla fisarmonica parmigianissima dell'altrettanto eterno Corrado Medioli, ai ritmi soft di Alan Becks e quelli rock dei The Mix. E sono una generazione di londinesi qui nati, cresciuti e affermatisi, ma che sentono quasi altrettanto, se non più dei loro stessi genitori, l'orgoglio e la forza di essere italiani. Anzi: valcenesi.
Bardi, Bore, Varsi o Pellegrino poco cambia. Nel presentarsi ognuno di loro non manca mai, con fierezza, di elencare i luoghi natii dei genitori o nonni, di esibire in un italiano sempre fluente e solo  occasionalmente inceppato da frammenti anglofoni, il proprio amore per la valle d'origine, ricordando le annuali permanenze, le vacanze, i particolari, le case e i colori. Quasi i profumi di un'intera terra trasferiti con le parole oltre la Manica.
Ma l'amore per la Valceno non è l'unico motore della festa. Il desiderio di tenere unita la comunità valcenese di Londra e mantenere i rapporti con le associazioni «sorelle» (quella dei valtaresi, ma anche quella dei piacentini) si sposa con il desiderio di fare qualcosa per aiutare chi ne ha bisogno. E la festa, lo sfarzo celebrativo del «Dinner & Dance» serve anche a questo: a raccogliere fondi da destinare a chi più necessita. Quest'anno, in particolare, a beneficiarne sono state due realtà. Non a caso, una in Italia e una a Londra: la prima è l'Ospedale di Borgotaro, cui sono stati destinati 10.000 euro  grazie al contributo fondamentale di Cariparma Crédit Agricole,  sponsor dell'iniziativa e dell'associazione stessa dei valcenesi. La seconda è l'associazione londinese «Chase - hospice care for children» che si occupa di bambini malati terminali aiutando loro e le loro famiglie: in questo stava il senso di una classica lotteria con infiniti premi offerti dai vari sponsor e di un'asta «silenziosa» di cimeli: per la raccolta di ulteriori fondi. Altri 10.000 euro sono stati destinati a «Chase».
«D'altronde - ha spiegato con partecipazione un'invitata eccezionale alla festa, il console Sara Eti Castellani - la vitalità di questa associazione che io, da poco a Londra dopo 4 anni in India - sto imparando adesso a conoscere, mi ha stupito. E' l'immagine di un'Italia generosa quanto orgogliosa delle proprie radici, nonostante la globalizzazione. In assoluto, direi che è l'immagine di un'Italia vincente e da ammirare. Che oggi va di moda. Qui, come ovunque nel mondo».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Lory Del Santo

Lory Del Santo

dramma

Lory Del Santo: "Mio figlio Loren si è tolto la vita"

Miss Italia, spuntano foto di nudo, Carlotta rischia il titolo

Il caso

Miss Italia, spuntano foto di nudo, Carlotta rischia il titolo

"A du pass": aperitivo italo-rumeno. Ecco chi c'era: foto

FESTE PGN

"A du pass": aperitivo italo-rumeno Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Disoccupazione: come funziona la Naspi

L'ESPERTO

Disoccupazione: come funziona la Naspi

di Paolo Zani*

Lealtrenotizie

Nuove videocamere e altri 7 vigili urbani

SICUREZZA

Nuove videocamere e altri 7 vigili urbani

Dopo il blitz

Residenti e commercianti: «Via Bixio non è una strada di spacciatori. C'è gente tranquilla e belle botteghe»

Vigatto

Emergenza viabilità, tangenziale «rimandata»

Intervista

Pertusi: «Nel mio sangue scorre Verdi»

Libro

Un saggio su Bartali, eroe mito del Novecento

COLLECCHIO

Sagra della Croce, pochi bagni chimici

Pieveottoville

E' morta Renata Barbieri, «colonna» del volontariato

FONTANELLATO

Brucia la corte dei Boldrocchi: addio al recupero?

san leonardo

Furgone in fiamme all'incrocio tra via Venezia e via Trento. Video: lo spaventoso incendio - 2

1commento

PARMA

Sicurezza: 60 nuove telecamere e più agenti di polizia municipale Video

Ecco i progetti annunciati dal Comune

6commenti

Crédit Agricole

Giampiero Maioli insignito Cavaliere della Legione d’Onore dall'Ambasciata Francese

anteprima gazzetta

Sicurezza a Parma, il caso ora è politico: "Ma ai parmigiani interessa che si faccia qualcosa"

1commento

SPETTACOLI

Verdi Off - La grande notte in piazza Duomo Tutti gli appuntamenti

Si comincia con la danza verticale "Full Wall" e l'installazione "Macbeth"

LAGASTRELLO

Un fungaiolo cade in un dirupo e muore fra il Parmense e la Lunigiana

Il recupero del corpo è difficile, perché si trova in una zona impervia

carabinieri

Salumi contraffatti: sequestri a Parma (Reggio e Piacenza) Video

PARMA

I ladri prelevano 1750 euro con il bancomat dopo il borseggio sul bus

5commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Sicurezza: nessuno volti le spalle alla città

di Filiberto Molossi

GAZZAFUN

10 piazze della nostra provincia: in quale comune siamo?

ITALIA/MONDO

MILANO

Pedofilia: 6 anni e 4 mesi a don Galli

OMICIDIO-SUICIDIO

Uccide la madre e si getta da un ponte nel Reggiano

SPORT

EUROPA LEAGUE

Zampata di Higuain: il Milan stende il Dudelange

Serie C

Sospese fino a data da destinarsi le gare dell'Entella

SOCIETA'

STATI UNITI

Aragoste sedate con la marijuana prima di finire in pentola

dublino

Aereo tenta l'atterraggio: il vento costringe a riprendere il volo

MOTORI

VOLKSWAGEN

T-Roc diesel, doppio "Porte aperte"

ANTEPRIMA

Honda, il nuovo CR-V. Come va in 5 mosse