17°

28°

Strajè-Stranieri

La sfida della parità per le donne tunisine

La sfida della parità per le donne tunisine
Ricevi gratis le news
0

Roberta Vinci
Cibo emiliano e musica tunisina: questi gli ingredienti della festa nazionale della Tunisia, che abbraccia Parma,  seconda casa per la comunità araba locale.
Tutte le comunità tunisine dell'Emilia Romagna, brinderanno sabato sera a Modena, cuore geografico della regione, in onore del ventitreesimo anniversario di grandi cambiamenti e successi ottenuti grazie alla presidenza di  Zine Abidine Ben Ali (7 novembre 1987). Cambiamenti  di cui Parma è testimone.
La città infatti, accoglie da tre anni l'«Associazione Donna Tunisina» che mira proprio all'integrazione sociale delle donne arabe. «Nel nostro paese abbiamo gli stessi diritti degli uomini -  spiega Sihem Abdel, presidente dell'associazione – la donna tunisina è diversa dalle altre donne arabe: occupa il trenta per cento della camera di potere, tutte vanno a scuola e ci sono più di diecimila donne con ruoli di rilevanza nel campo degli affari».
E ancora: «Come associazione ci occupiamo di agevolare l'inserimento sociale, lavorativo delle donne; abbiamo trovato  diversi posti di lavoro e cinque di loro con contratto a tempo indeterminato».
Sono centocinquanta le famiglie iscritte, tutte contente dell'accoglienza e delle opportunità che Parma offre loro. «Siamo grati alla Provincia e al Comune  che hanno sempre sostenuto la nostra comunità – aggiunge Sihem.
Tra le attività svolte spicca il progetto scolastico rivolto ai bambini arabi. Centocinquanta tra i sei e i tredici anni che il sabato e la domenica, divisi in gruppi, sono seguiti da due insegnanti, pagati dallo stato tunisino, che alternano corsi di lingua e cultura araba, teatro, informatica e danza; per i più piccoli si leggono fiabe e si guardano cartoni animati in arabo e italiano. «Un modo divertente per integrare al meglio i nostri ragazzi – continua Sihem -, durante la settimana con gli amici parmigiani e nel week end si dedicano alla loro cultura».
E poi non mancano le feste dove Tunisia e Parma si fondono in un'unica famiglia. Un rapporto cresciuto negli anni e alimentato dalla continua attenzione delle istituzioni parmigiane all'integrazione dei «suoi» stranieri. E' recente infatti la visita del console tunisino Slahe Dine Ben Abid che ha visitato le diverse sedi istituzionali e i luoghi più belli della città, ribadendo la volontà di un rapporto significativo e la speranza di creare progetti insieme. «Speriamo che il nostro presidente venga rieletto perché è grazie a lui che abbiamo creato questo legame con Parma – conclude Sihem - , qui ci sentiamo cittadini italiani a tutti gli effetti».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

"Fiorire d'inverno": Nadia Toffa si racconta in un libro

TELEVISIONE

"Fiorire d'inverno": Nadia Toffa si racconta in un libro

Asia Argento

GOSSIP

Asia Argento, compleanno con ringraziamento a X Factor. Riammessa?

Lory Del Santo

Lory Del Santo

dramma

Lory Del Santo: "Mio figlio Loren si è tolto la vita"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Le cime tempestose di Kate Bush

IL DISCO

Le cime tempestose di Kate Bush

di Michele Ceparano

Lealtrenotizie

Giulia: «Volate oltre l'odio»

La Ghiretti insultata sul web

Giulia: «Volate oltre l'odio»

Via d'Azeglio

Blitz nei kebab, i commercianti: «Avanti così».

WEEKEND

Il saluto all'estate? Pic-nic a castello, sport e profumo di porcini: l'agenda

LUTTO

Addio a Elide La Vecchia, poetessa anarchica e gentile

FIDENZA

Anziano stroncato da un infarto al cimitero

Denuncia

I cacciatori: «Aggrediti dagli animalisti»

Assistenza pubblica

Trent'anni di automedica

SERIE A

Inglese e Gervinho fanno esultare il Tardini. Parma-Cagliari 2-0 Foto

2commenti

parma calcio

D'Aversa promuove Gervinho: "Per Parma fa la differenza" Video

viabilità

Domani chiuso il Ponte sul Taro. Ponte sul Po Boretto-Viadana, possibili sensi unici alternati Video

PARMA

Gervinho, che gol!

Fontanellato

Bocconi avvelenati a Parola: due cagnoline salvate in extremis

ricerche in corso

Albareto, soccorsi attivati per un altro fungaiolo disperso

APPENNINO

E' morto il fungaiolo colto da malore nei boschi di Albareto

Si tratta di un 80enne di Bergamo

12 TG PARMA

Controlli dei carabinieri in piazza della Pace, un 34enne arrestato Video

parma

Lavoro nero: sospesa la licenza a un kebab di via D'Azeglio. Multati altri locali

Controlli interforze in diverse zone della città

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

E' Berlusconi l'arma anti Di Maio di Salvini

di Vittorio Testa

CHICHIBIO

«Locanda Marzolara» generosa tradizione e tanta qualità

di Chichibio

ITALIA/MONDO

Medicina

Primo trapianto di faccia in Italia. E' su una donna

governo

Pensioni: ipotesi quota 100 con 36-37 anni contributi

1commento

SPORT

Pallavolo

L'Italia perde con la Russia al quinto set, ma è già in final-six Foto

Moto

Super pole di Lorenzo, pasticcio Valentino Rossi: 18esimo

SOCIETA'

gazzareporter

Quando il fungo pesa 2,5 kg...

Ivrea

"Vorrei vedere il mare per l'ultima volta": l'ambulanza si ferma vicino alla spiaggia

MOTORI

RESTYLING

Jeep: è l'ora del nuovo Cherokee. La vera novità? Costa meno

VOLKSWAGEN

T-Roc diesel, doppio "Porte aperte"