-0°

BARI

Favorì l'immigrazione clandestina: ecco perché l'iracheno "di Parma" Majid Muhamad è stato condannato

Rese note le motivazioni della sentenza del gup di Bari. Jihadismo, il "gruppo di Parma" si stava riorganizzando? Su questo gli inquirenti stanno ancora lavorando

Tunisia: arrestata un terrorista che si imbarcava per l'Italia

Un barcone di migranti in una foto d'archivio

Ricevi gratis le news
0

Il 46enne iracheno Majid Muhamad (già arrestato a Parma nel 2003 e sospettato di essere vicino a una rete jihadista) potrebbe aver fornito supporto logistico, documenti falsi e alloggio, a decine di cittadini provenienti da Pakistan, Egitto, Iran, Marocco e Turchia per due ragioni: il fine di lucro, oppure «un ulteriore, più elevato, fine, che con quello economico ben potrebbe coesistere, legato ad una sua intercessione per consentire agli extracomunitari di raggiungere una meta di interesse ideale per la sua causa», la jihad. Lo scrive il gup del Tribunale di Bari Francesco Pellecchia nelle motivazioni della sentenza con cui un anno fa ha condannato il 46enne alla pena di 3 anni e 4 mesi di reclusione per il reato di favoreggiamento dell’immigrazione clandestina.
Nelle motivazioni il giudice ripercorre il contenuto degli atti investigativi a carico dell’uomo, già condannato in via definitiva dal Tribunale di Milano alla pena di 10 anni di carcere (già scontati) per terrorismo internazionale. All’epoca, stando agli atti della magistratura lombarda, Muhamad Majid si occupava proprio dell’approvvigionamento di documenti falsi e dell’accoglienza di volontari per la jihad reclutati in Europa.
Dopo essersi stabilito a Bari, nel 2014, l’uomo avrebbe ripreso i contatti con il cosiddetto «gruppo di Parma», organizzazione ritenuta vicina al gruppo terroristico «Ansar Al Islam», ma lo scopo di reclutamento o di supporto a foreign fighters «allo stato non emerge», precisa il gup. Il gruppo si stava riorganizzando? Su questo gli inquirenti stanno ancora lavorando. 

Dalle intercettazioni eseguite durante le indagini e riportate anche negli atti sul favoreggiamento dell’immigrazione clandestina, sarebbero comunque emersi sospetti contatti con vecchie conoscenze, soprattutto connazionali, di quando Muhamad viveva a Parma, prima che fosse processato e condannato per terrorismo. L'ipotesi che la magistratura Antimafia barese sta ancora verificando, è che il "gruppo di Parma" si stesse riorganizzato dopo le scarcerazioni, per tornare a favorire l’ingresso in Europa di foreign fighters.
Quel che è certo è che il 46enne abbia a lungo «gestito l'ospitalità di stranieri privi di permesso di soggiorno», manifestando sempre «nelle captazioni telefoniche, - evidenzia il gup - i canoni portanti dell’ideologia islamica di matrice salafita». Sulla questione ci sono agli atti anche alcuni scritti sequestrati dalla Digos nel corso di perquisizioni domiciliari. In particolare un quaderno rosso con nome e indirizzo di Ayachi Bassam, l’Imam del Belgio processato a poi assolto a Bari alcuni anni fa per reati di terrorismo internazionale, oltre a numerose cartoline postali con frasi in lingua araba ricevute da suoi connazionali detenuti, tutti risultati coinvolti in indagini sul terrorismo.
C'è pertanto un «sospetto investigativo», allo stato non dimostrato, «che collega l’attività di favoreggiamento dell’immigrazione clandestina al reclutamento di combattenti da inviare nei campi di addestramento del Kurdistan iracheno, fornendo loro alloggio e documenti falsi». 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Flashdance,  il sogno anni '80 contagia tutti

Teatro Regio

Flashdance, il sogno anni '80 contagia tutti Le foto

Queen: "We will rock you", nuova data a Parma l'11 aprile

Foto d'archivio

Teatro Regio

"We will rock you": nuova data a Parma giovedì 11 aprile

C'è anche un ex calciatore del Parma all'Isola deifamosi

Ghezzal quando giocava nel Parma (foto d'archivio)

Canale 5

C'è anche un ex calciatore del Parma all'Isola dei famosi

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Maggiolino il culto dell'utilitaria hippy

C'ERA UNA VOLTA

Maggiolino il culto dell'utilitaria hippy Video

Lealtrenotizie

Bimbo di due anni ingoia un tagliaunghie: salvato

Ospedale

Bimbo di due anni ingoia un tagliaunghie: salvato

COLLECCHIO

«Facciamo il controllo di vicinato». Ma è una truffa

VIA TORELLI

In arrivo una «gabbia» per filtrare i tifosi in curva Sud

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

4commenti

Pizzicato in via Verdi

Ladro di bici finisce nei guai

A Solignano

Due ladri incastrati dalle telecamere

DIOCESI

Preti stabili e vocazioni in crescita: è la prima volta da decenni

ISTITUTO FERRARI

La merenda solidale che finanzia la ricerca contro i tumori

MOLESTIE

Tentò di baciare una 14enne sul bus: condannato

PARMENSE

Dopo l'Appennino e la Pedemontana, la neve sta arrivando a Parma. Allerta in A1 e A15  Manda le tue foto

Cinque centimetri di neve in Appennino, nevischio tra Fidenza, Parma e Bologna in A1

PARMA

Scontro auto-scooter in viale Partigiani d'Italia  Foto

ANTEPRIMA GAZZETTA

Ingoia un tagliaunghie: salvato un bimbo di 22 mesi Video

12tgparma

Ladri-vandali devastano la sede della squadra di calcio del Felino Video

12 TG PARMA

Caso Pesci: il Comune di Parma chiederà di costituirsi parte civile Video

2commenti

LUTTO

Maria Gorreri stroncata da una malattia rarissima a 60 anni

12tgparma

Parma facciamo squadra: 227mila euro per i bambini più fragili Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il ritorno di Berlusconi. La sua sfida più difficile

di Luca Tentoni

1commento

ECONOMIA

Dove investire nel 2019? I suggerimenti di Amundi

ITALIA/MONDO

malattie

Influenza, mezzo milione di casi in una settimana: siamo vicini al picco

Salute

Troppi fritti potrebbero aumentare il rischio di morte

SPORT

Baseball

Marc Andrè Habeck è un giocatore del Parma Clima

CALCIO

Salvini: Milan-Napoli, si giocherà senza limitazioni

1commento

SOCIETA'

Regione Lombardia

Fido potrà essere tumulato nella stessa tomba del padrone

SPECIALE SPOSI

Un’organizzazione ideale per la giornata più bella

MOTORI

MOTORI

Ecotassa: quanti paradossi. Ecco chi vince e chi perde

MOTO

Kawasaki W800, il ritorno al Motor Bike Expo