17°

28°

Strajè-Stranieri

"Il mio popolo si ribella perché il cuore del paese sanguina"

Ricevi gratis le news
0

«Ricordo cadaveri impiccati nelle piazze ogni 7 d’aprile e le retate della polizia. Erano blitz spietati che colpivano soprattutto studenti la cui unica colpa era il desiderio di libertà». Nadia Msellati ha 53 anni ed è nata a Tripoli. Oggi vive nella nostra città, dove si è trasferita quasi 30 anni fa, e ha deciso di raccontare la sua terra dagli uffici del Tribunale di Parma dove lavora come interprete e traduttrice. «Il cuore della Libia sanguina da troppo tempo - confida la donna - il popolo si sta ribellando perché non ce la fa più». Nadia, libica da parte di madre e italiana da quella di padre, racconta di quella terra inzuppata di oro nero e lacrime amare in cui «troppe lapidi sono senza nome». «Nei cimiteri cristiani, come in quelli musulmani, vengono sepolti corpi di clandestini - spiega la 53enne - o le vittime senza nome di una guerra destinata a non finire. Almeno finché Gheddafi non si deciderà ad andarsene». E prosegue sconsolata: «Da 41 anni il Colonnello usa il pugno di ferro: ha piazzato spie ovunque, ha piegato il popolo con il ricatto e le violenze, ed ora si vedono i risultati». L’interprete segue gli aggiornamenti sulla situazione libica minuto dopo minuto: «Le notizie rimbalzano sui quotidiani, si rincorrono su internet e sulle televisioni di tutto il mondo. Tutte eccetto quelle del regime - sbotta con amarezza -. Lì vanno in onda show con musiche e balli e le poche, orchestrate, manifestazioni pro-governo».
Ma intanto le spiagge sono diventate territorio di nessuno e l’esodo dei barconi continua senza sosta: «Uomini, donne, bambini non fanno che attendere gli auguzzini del mare - aggiunge Nadia - e nessuno fa nulla». La donna non ha alcun dubbio: «E' inutile che Gheddafi minacci di togliere i freni dall’immigrazione clandestina - affonda - perché tanto non li ha mai messi davvero». Nadia fa parte di diverse associazioni di volontariato che si occupano dei rifugiati politici. «Vorrei che i parmigiani potessero parlare con queste persone e accorgersi di tutto il male e le ingiustizie che hanno subito».
«La scintilla si è accesa dopo la rivolta egiziana ma in questo caso la repressione è ancora più dura: sparano notte e giorno, persino durante i funerali. Gheddafi deve andarsene, non c'è altra soluzione».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

"A du pass": aperitivo italo-rumeno. Ecco chi c'era: foto

FESTE PGN

"A du pass": aperitivo italo-rumeno Foto

Belen Iannone

VIP

Belen ha lasciato Iannone: sul web impazza il gossip

Scurano, tuffi e bagni di sole nello scenario del Fuso

PGN

Scurano, tuffi e bagni di sole nello scenario del Fuso Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Disoccupazione: come funziona la Naspi

L'ESPERTO

Disoccupazione: come funziona la Naspi

di Paolo Zani*

Lealtrenotizie

I ladri prelevano 1750 euro con il bancomat dopo il borseggio sul bus

PARMA

I ladri prelevano 1750 euro con il bancomat dopo il borseggio sul bus

Montechiarugolo

E' morto Mino Bruschi, fu psicoterapeuta nella clinica di Monticelli

INCIDENTE

Auto sbanda e finisce contro un albero: muore un 69enne a San Polo d'Enza

Felino

Incendio di Poggio Sant'Ilario: Mohon condannato a dieci anni

Fidenza

Audi nel mirino dei ladri: da una rubato anche il volante

INCIDENTI

Auto incastrata sotto un camion in Autocisa: muore una donna

PARMA

Ponte Romano, sopralluogo in vista dell'inaugurazione Foto

SIVIZZANO

Addio all'imprenditore Romano Schiappa

calcio

Riecco Ciciretti

MOBILITA'

In bici sulla pista ciclabile numero 4, tra buche e lampioni

5commenti

SALSO

E' morto Ruggero Vanucci, storico edicolante

MONTAGNA

Soccorso Alpino attivato nella zona del Lagastrello per soccorrere una persona ferita

INTERVISTA

Golf, inizia il Tour Championship: sfida importante per Francesco Molinari Video

STORIA

C'era una volta Parma sul tram (e sui primi bus): inaugurato l'Archivio storico Tep Foto

Fontevivo

«Grattato» il parmigiano: giallo alla Festa dell'Uva

CARABINIERI

Minaccia l'ex compagna e pretende sempre più denaro: arrestato 33enne di Polesine 

L'uomo è accusato di estorsione. E' stato arrestato dai carabinieri dopo l'ultima richiesta: 300 euro da consegnare in un parcheggio

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le Olimpiadi dei litigi nel Paese dei campanili

di Aldo Tagliaferro

3commenti

FATTO DEL GIORNO

Parma Europa, lo sport, "Parma-Reggio A/R" e altri programmi: ecco come cambia 12 TvParma

ITALIA/MONDO

CULTURA

E' morta Inge Feltrinelli, aveva 87 anni

SPAM

Porno-ricatto via e-mail: allarme (e consigli) della polizia postale

SPORT

Calciomercato

Inter, vicino il rinnovo di Icardi

CHAMPIONS

La Juve in dieci stende il Valencia. Roma travolta dal Real

SOCIETA'

McDonald’s

Il Big Mac compie 50 anni: nacque dall'idea di un italoamericano

bergamo

15enne scopre dopo un anno che dall'altra parte della chat erotica c'è il papà

5commenti

MOTORI

I PIANI DELLA ROSSA

"In arrivo Ferrari Purosangue. Ma non chiamatelo Suv"

La pagella

Al volante di Volvo XC40 D4 R-Design