18°

28°

Strajè-Stranieri

I tunisini di Parma hanno una "Voce Nuova"

I tunisini di Parma hanno una "Voce Nuova"
Ricevi gratis le news
0

Chiara Cabassi
Il giorno dopo «Odissea all’alba» nella vicina Libia, gli immigrati tunisini di Parma si sono dati appuntamento al circolo Mu di via del Taglio per la presentare il progetto di «Voce Nuova Tunisia» e ricordare insieme la recenti vicende del loro Paese. Il presidente di questa associazione, costituita poco dopo l’epilogo positivo della rivolta dei gelsomini, Ben Hammouda Lotfi, vuole, subito precisare: «Non si tratta di un’associazione politica e tra noi ci sono soci che hanno esperienze pluriennali nel campo della mediazione. Siamo una realtà che vuole essere di aiuto, solidarietà e riferimento in termini di integrazione e di sostegno per chi arriva, o è già qui, ad inserirsi a livello sociale, culturale ed economico e tenere vivo un ponte con la Tunisia. In estate saranno 47 i partiti ammessi alle elezioni, abbiamo conquistato la democrazia, ma la libertà di comunicazione ha portato alla luce anche una situazione di povertà che non ci aspettavamo. Proprio per questo siamo anche orgogliosi del nostro popolo, che nonostante le difficoltà ha accolto 10.000 profughi dalla Libia. Una delle prime iniziative che lanciamo oggi è quella di una maratona di solidarietà per raccogliere viveri, abiti e altri generi necessari da inviare in Tunisia».
Cantano l’inno nazionale, in piedi, e si commuovono alle parole: «Se il popolo un giorno sceglie la vita, il destino cambierà». Per i 4000 immigrati tunisini regolari che risiedono tra Parma e provincia (il dato è raccolto da Caritas) la vita è cambiata attraversando il Mediterraneo, un’esperienza che non si cancella, come dice il vice presidente Ben Zaled Amor. «Noi siamo stati aiutati dalle associazioni italiane, non lo scordiamo. Vogliamo continuare questo circuito di accoglienza e di sostegno. L’hanno chiamata “dei gelsomini”, ma la rivolta tunisina era rivolta per il pane, ma anche per la libertà e per i diritti. Far acquisire i diritti, aiutare il percorso di un’integrazione dignitosa è il nostro scopo. Vogliamo organizzare corsi di arabo e italiano, aperti ai tunisini, ma anche agli altri immigrati, spiegare le pratiche burocratiche, aiutare la vita familiare, organizzare eventi anche ricreativi al fine di raccogliere fondi da destinare alle finalità dell’associazione e non perdere i contatti con i connazionali. Oggi questo è semplice. Le notizie della rivoluzione e la mobilitazione sono passate grazie alla rete, grazie alla rete possiamo essere vicini al nostro Paese». Di qui l’iniziativa di realizzare una pagina Facebook per Voce Nuova Tunisia, che ha sede in viale Mentana 14/a, ed è contattabile allo 0521/572020, oppurevia e-mail a  assvocenuovatunisia@libero.it.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Carlotta Maggiorana è la vincitrice

concorso

Carlotta Maggiorana è la nuova Miss Italia. Terza Chiara, reginetta con la protesi Foto

Bella, corretta e elegante: a Mara Boccacci la fascia dedicata a Frizzi

MISS ITALIA

Bella, corretta e elegante: a Mara Boccacci la fascia dedicata a Frizzi

1commento

Fabrizio Corona Zoe

GOSSIP

Fabrizio Corona e Zoe si sono lasciati: colpa di un sms

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Videogame. Rivoluzione ray tracing: si comincia con Shadow of the Tomb

HI-TECH

Videogame. Rivoluzione ray tracing: si comincia con Shadow of the Tomb

di Riccardo Anselmi

Lealtrenotizie

L'amarezza di Pizzarotti e Casa: «Poliziotti in più solo grazie a Minniti»

SICUREZZA

L'amarezza di Pizzarotti e Casa: «Poliziotti in più solo grazie a Minniti»

49 ANNI

Addio a Sonia Angela Santagati

VIABILITA'

Via Europa, insieme al cantiere partono anche i disagi

Lentigione

Piena dell'Enza, risarcimenti e polemiche

STAZIONE

Sfilò 15 euro a un giovane e lo aggredì, condannato

TIZZANO

Frana di Capriglio, l'ira del sindaco Bodria: «I lavori subito o evacuo il paese»

Fontevivo

«Grattato» il parmigiano: giallo alla Festa dell'Uva

SERIE A

Parma, che tour de force

sicurezza

Dura risposta del Viminale: "Parma merita attenzione, non un sindaco che alza polveroni"

5commenti

anteprima gazzetta

"La (poca) sicurezza a Parma sta diventando un caso nazionale"

2commenti

sissa trecasali

Un altro rave party sulle rive del Po (a Coltaro): 28 denunciati Video

sicurezza

Incontro al Viminale, Casa: "15 agenti in più. Ma sul presidio in stazione dovremo arrangiarci" Video

5commenti

Prefettura

Boom di patenti ritirate per alcol e droga: giovani, professionisti e tante donne

2commenti

gazzareporter

"Acqua alta" in un vagone del treno Bologna-Milano

centro

Ponte Romano, lavori finiti: apertura confermata il 7 ottobre Video

Parma (e regione)

Ondate maltempo 2016-2107, entro il 23 ottobre le domande di risarcimento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La felice discordia di Salvini e Di Maio

di Vittorio Testa

LA BACHECA

Ecco 57 offerte per chi cerca lavoro

ITALIA/MONDO

MONZA

Portata in Pakistan con l'inganno chiede aiuto (con una lettera) a scuola

rebibbia

Detenuta tenta di uccidere i due figli nell'asilo del carcere: la più piccola è morta

SPORT

Pallavolo

Mondiale: Slovenia rimontata, en plein Italia

CHAMPIONS

Magie di Icardi e Vecino, l'Inter vince all'ultimo respiro

SOCIETA'

BARI

Chitarrista dei Negramaro, i medici: "Un pizzico di ottimismo"

gossip

Il re delle notti? "Troppo noioso", la moglie lascia Bob Sinclar

MOTORI

I PIANI DELLA ROSSA

"In arrivo Ferrari Purosangue. Ma non chiamatelo Suv"

La pagella

Al volante di Volvo XC40 D4 R-Design