18°

28°

Strajè-Stranieri

Emergenza sbarchi: i profughi salgono a 30

Emergenza sbarchi: i profughi salgono a 30
Ricevi gratis le news
0

Chiara Pozzati

L’emergenza per ora ha un numero «ufficiale»: 30. Tanti sono i profughi accolti entro i confini di Parma, compresi gli ultimi tre giovanissimi arrivati ieri. 
Ma esisterebbe anche una cifra ufficiosa. Secondo voci insistenti, infatti, ci sarebbe una quarantina di migranti «non contati» a zonzo per la città. Si tratterebbe di persone in fuga dai centri d’accoglienza del Sud e difficili da sistemare.
Qualcuno parla di nordafricani arrivati in treno, improbabili pendolari in carrozze zeppe di viaggiatori. Si sarebbero presentati in questura invocando l’articolo 20, articolo  che sancisce il diritto di richiesta di protezione umanitaria per i figli di una terra devastata dalla guerra. Sempre stando a queste testimonianze, che non trovano conferma ufficiale, qualcuno avrebbe poi trovato una sistemazione alternativa da amici o parenti, altri avrebbero preso il «volo» verso Francia e Germania e altri ancora si sarebbero semplicemente sistemati in strada.
Diverso è stato invece per Moudine Alassane Saliou, Sani Tedoukono Basabi e Samois Dine Caiabi Kassim, gli ultimi tre arrivati ieri. Ad aspettarli all’aeroporto di Bologna c’erano i pullman della Protezione Civile che hanno accompagnato i giovani migranti, tutti a cavallo dei 18 anni e provenienti dal Benin, nel centro di Martorano. Sono sbarcati a Lampedusa, così come gli ultimi «colleghi», dirottati nell’ex scuola nei giorni scorsi. Sguardi malinconici, timidi sorrisi, raffreddori cronici e pelle segnata da vento e sale: ecco i tratti che accomunano questi figli d’Africa. Mentre si rincorrono notizie di futuri arrivi e frettolose smentite e la Protezione Civile tiene in caldo i motori, è bene immergersi nel complicato quadro di presenze e assenze che caratterizza la nostra città. Sono dunque 30 i profughi ospitati entro i confini comunali. Di questi, 20 sono a carico dell’amministrazione (che con quest’ultima mini-ondata ha raggiunto il tetto massimo d’accoglienza messo a disposizione fin dal principio) e 10 sono state accolte in  Seminario Maggiore, grazie alla disponibilità di Diocesi e Caritas. 
Altro dettaglio non indifferente: delle 20 persone accolte nelle strutture che fanno capo al Comune, 4 sono adolescenti che hanno trovato rifugio nelle strutture per minori nella zona ovest della città. Ci sono poi i cinque tunisini approdati a Collecchio, ma questa è un’altra storia. La situazione però è delicatissima e in continua evoluzione ed è difficile comprendere le prossime mosse istituzionali. Quel che è certo è che martedì ci sarà una nuova riunione in Regione e i prossimi arrivi dovrebbero riguardare i «figli» della Libia. 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Asia Argento

GOSSIP

Asia Argento, compleanno con ringraziamento a X Factor. Riammessa?

Corona: in appello pena ridotta da 1 anno a 6 mesi

MILANO

Corona: (in tribunale con il figlio) in appello pena ridotta da 1 anno a 6 mesi

Lory Del Santo

Lory Del Santo

dramma

Lory Del Santo: "Mio figlio Loren si è tolto la vita"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Verdi Off - La danza verticale “Full Wall” e l'installazione “Macbeth”

SPETTACOLI

Verdi Off - La grande notte in piazza Duomo Tutti gli appuntamenti

Lealtrenotizie

L'hacker: «Frequenti siti porno, ora paga»

SEXY RICATTO

L'hacker: «Frequenti siti porno, ora paga»

Montechiarugolo

Addio a Carboni, il sindaco che amava la sua terra

WEEKEND

Tra street food in Ghiaia, sport in Cittadella e mercatini: l'agenda del sabato

Meteo

Settembre da record: dall'11 al 20 i giorni più caldi in 140 anni. E la pioggia non arriva.

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

4commenti

COLLECCHIO

Polemica sui bus vecchi, il Comune: «In arrivo nuovi mezzi»

Emergenza

Droga: consumatori insospettabili e sempre più giovani

Colorno

Tortél Dóls: ora è guerra tra confraternita e sindaco

CRAC

Spip, chiesti 2 anni e 10 mesi per Buzzi. Frateschi e Costa rischiano 2 anni e mezzo

Scuola

Cattedre vuote: a Parma mancano 1.260 insegnanti. E 300 bidelli

Qualità dell’aria

Parma attiva il piano regionale: da ottobre a marzo banditi anche i diesel euro 4

12 TG PARMA

"Svuotato il conto dalla sera alla mattina": la testimonianza del pensionato truffato Video

anteprima gazzetta

"Visiti siti porno, paga o diciamo tutto": anche a Parma la truffa on line del momento

Varano

E' l'ora della Dallara Academy: due piani di storia, idee e futuro Gallery

70 anni

Maxiraduno: Salso diventa la capitale mondiale dell'Ape Piaggio Le foto

ricordo

In tutte le librerie Feltrinelli, il valzer del Gattopardo dedicato a Inge Video: Parma

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Lega, 5 Stelle e progetti di alleanze europee

di Luca Tentoni

EDITORIALE

Sicurezza: nessuno volti le spalle alla città

di Filiberto Molossi

ITALIA/MONDO

milano

Ultimo saluto a Inge, rivoluzionaria fino alla fine Fotogallery

PIACENZA

Si ribalta il trattore, grave un agricoltore di Alseno

SPORT

VOLLEY

L'Italia travolge la Finlandia nel primo match della seconda fase

Moto

Ora è ufficiale: la Fim ritira a Fenati la licenza per il 2018

SOCIETA'

hi-tech

Debutta il nuovo iPhone. Fan in coda, ma meno che in passato

milano

Risse e furti, la Questura chiude per 10 giorni i "Magazzini generali"

MOTORI

RESTYLING

Jeep: è l'ora del nuovo Cherokee. La vera novità? Costa meno

VOLKSWAGEN

T-Roc diesel, doppio "Porte aperte"