13°

26°

Strajè-Stranieri

L'integrazione passa anche per un diploma

L'integrazione passa anche per un diploma
Ricevi gratis le news
0

Roberta Vinci
I come italiano. I come integrazione. Una lettera in comune per un connubio che rafforza il legame tra il nostro Paese e il resto del mondo.
Detentori di questo legame, gli studenti stranieri di Parma e provincia che, ieri mattina all’istituto tecnico «Bodoni», hanno ritirato i certificati di competenza linguistica in italiano.
E' un traguardo  raggiunto grazie alla frequenza di corsi dedicati nell’ambito del progetto «Interventi a supporto dell’integrazione nelle scuole superiori parmensi» 2010-2011, promosso dalla Provincia con l’Università  di Parma - dipartimento di Italianistica -, i Centri territoriali permanenti, l’Ufficio scolastico provinciale e gli istituti scolastici  superiori del nostro territorio.
«Il Bodoni  è l’istituto tecnico con il maggior numero di studenti stranieri e siamo orgogliosi del traguardo raggiunto - introduce la preside, Luciana Donelli -. Un certificato che valorizza il merito». Nel Paese dove la meritocrazia sembra non esistere, ecco che Parma dimostra il contrario.
«Tanti hanno superato i corsi, ma alcuni non ce l’hanno fatta - rivela Marco Mezzadri, coordinatore scientifico del progetto -. Questo perchè è stato un viaggio difficile e chi ha tagliato il traguardo lo ha fatto davvero con merito». Le certificazioni coronano  un percorso di mediazione linguistica e culturale che ha visto protagonisti studenti e insegnanti.
«La lingua  è il primo strumento di integrazione. I ragazzi hanno seguito percorsi differenti e impegnativi - dichiara Giuseppe Romanini, assessore provinciale Politiche scolastiche -. Speriamo sia solo un passaggio del loro cammino di apprendimento».
Sono 294  gli alunni meritevoli. Ben 255 hanno ottenuto la certificazione «Italstudio», rilasciata in via sperimentale dall’Università di Parma e fissa due livelli: uno elementare di competenza che dimostra progressi in atto; e uno che certifica la capacità dello studente di studiare quasi autonomamente in italiano.
Gli altri  39 studenti stranieri hanno acquisito, al Centro territoriale permanente di Parma, la certificazione Cils, dell’Università per stranieri di Siena, che afferma una buona e operativa padronanza della lingua in diverse situazioni di vita reale. «Migliorare le capacità linguistiche permette di integrarsi più facilmente», specifica Francesco Castria, assessore provinciale Ufficio Europa, supportato da Umberto Sorrentino, vice prefetto in rappresentanza del Ministero dell’Interno: «Speriamo sia solo un punto di partenza».
Una ricchezza  per loro, ma non solo.
«L'italiano permette agli stranieri di comunicare in maniera più proficua la loro cultura - conclude Roberto Greci, preside Facoltà di Lettere -, e di esportare la nostra in altri Paesi del mondo».


 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Shalpy fa polemica con Fabio Fazio: "Mi invita ma non mi fa cantare"

Foto dal profilo Twitter di Shalpy

TELEVISIONE

Shalpy fa polemica con Fabio Fazio: "Mi invita ma non mi fa cantare"

1commento

Mostra Sex & revolution

FOTOGRAFIA

"Fate l'amore senza paura!": dai libri al porno, un tuffo negli anni della rivoluzione Video Foto

Vasco Rossi: "Ecco perche' ho sempre detto no a Pavarotti"

musica

Vasco Rossi: "Ecco perché ho sempre detto no a Pavarotti"

3commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Il «Troccolone» di Capitoni, il Sangiovese della festa

IL VINO

Il «Troccolone» di Capitoni, il Sangiovese della festa

di Andrea Grignaffini

Lealtrenotizie

25 Aprile, Pizzarotti e "quei parlamentari che non hanno partecipato al corteo..."

politica

25 Aprile, Pizzarotti e "quei parlamentari che non hanno partecipato al corteo..."

Cavandoli: "Entrambe le parti erano mosse da motivazione valide e giuste"

fidenza

Si sente male mentre è alla guida e provoca incidente: gravissimo 67enne

borgo gallo

L'accumulatore seriale ha «ridotto» così il palazzo in centro: le foto Video

tg parma

Le voci del corteo del 25 Aprile: "E' la festa più bella e più vera"

sfilata

Parma, 25 Aprile: tutti i colori della libertà Foto

carabinieri

Viale Mentana, arrestato con un etto di hashish il pusher dai mille nomi

4commenti

DEGRADO

Stazione, parcheggio H: vigilanza armata dalle 14,30 alle 22,30

incidenti

Una moto a terra in A1 tra Fidenza e il bivio per l'A15: due in Rianimazione

Fidenza

Addio a Pederzani, una vita per il calcio

tg parma

Volata finale: entusiasmo ed esperienza le armi del Parma Video

FORNOVO

L'autobus degli studenti divorato dalle fiamme a Riccò Video

Scarpa e Pezzuto: "Sottovalutate le segnalazioni sulla vetustà e cattiva manutenzione dei mezzi"

2commenti

festa

25 Aprile: un parmense di appuntamenti in piazza, in bici e in musica L'agenda

Concerto in città con Baustelle e Mara Redeghieri

Fidenza

Matilde Farnese, da barista ad attrice

striscioni

L'oltraggio di Forza Nuova al 25 Aprile

E la replica dei giovani del Centro Esprit

La polemica

Concerto, via Farini chiusa: «Un danno per il commercio»

4commenti

parma calcio

Lucarelli e Munari, una camera per due

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il 25 aprile e la memoria perduta degli italiani

di Michele Brambilla

SCUOLA

Romagnosi, Boito, Sanvitale Fra Salimbene e Verdi: il grande concerto

ITALIA/MONDO

TECNOLOGIA

WhatsApp vietato ai minori di 16 anni in Europa

cavriago

Non gli andava bene l’orario di consegna: prende la postina a bastonate

SPORT

tifosi violenti

Champions, la polizia inglese conferma: arrestati due romani per tentato omicidio

2commenti

Gallery sport

Sbk di nuovo a Imola. La madrina? Aida Yespica Fotogallery

SOCIETA'

NAPOLI

Scheletro di bimbo negli scavi di Pompei. Il direttore: "Grande scoperta"

gusto light

La ricetta "green" - Insalatona di cetrioli con mele e noci

MOTORI

ANTEPRIMA

Nuova Mercedes Classe A: come uno smartphone

LA NOVITA'

Lamborghini, ecco Urus: un toro travestito da Suv

1commento