11°

26°

Strajè-Stranieri

Il re degli Akan abbraccia il popolo della Costa d'Avorio

Il re degli Akan abbraccia il popolo della Costa d'Avorio
Ricevi gratis le news
0

di Chiara De Carli

Profumi, colori e sapori della Costa d’Avorio hanno invaso la Villa del Fulcino di San Polo di Torrile in occasione della festa degli Akan. Una serata impreziosita dalla presenza del re Yao Kouamé Yves. Il sovrano degli Akan è arrivato accompagnato dal parlamentare ivoriano Jean Paul Soro. «Questa non è una semplice festa: è bella ma non ci si deve fermare all’aspetto ludico. Questi momenti devono servire per tramandare le nostre tradizioni visto che le nuove generazioni le stanno un po' perdendo. Lo scopo della serata dev'essere quello di aiutare soprattutto i più giovani, cresciuti lontano dalla Costa d’Avorio, a mantenere quei rituali e quei valori che per noi sono importanti in modo che, quando rientreranno “a casa” sapranno come comportarsi correttamente», ha commentato il re. 
L'incontro è stato anche l’occasione per approfondire tematiche politiche di questo Paese sfibrato da un decennio di contrasti terminati solo lo scorso anno dopo un sanguinoso conflitto. Un incontro  informale, dato che la tradizione vuole che il re parli attraverso un portavoce. «Non intervengo come re ma come un fratello chiamato da altri fratelli per parlare di cultura – ha esordito Yao Kouame Yves -. Il mio popolo è emigrato in Costa d’Avorio nel 1720 in seguito alla guerra del 1701 in Ghana. La colonizzazione ha poi diviso il regno degli Akan in due gruppi distinti fino al 1960 quando, al raggiungimento dell’indipendenza della Costa d’Avorio, il primo presidente ha iniziato il ripristino dell’autorità morale dei re. Da allora, la scolarizzazione delle donne ha quasi raggiunto quella maschile ed è stata abolita ufficialmente la pratica dei matrimoni combinati». 
Una guida moderna, impegnata oggi nella ricostruzione dell’identità unitaria della tribù nonostante la diaspora. «Il mio appello agli ivoriani è di lavorare uniti: l’Europa, dove siamo ora, ha conosciuto tante crisi ma è sempre riuscita a superarle con la coesione. In questo momento l’apporto degli ivoriani all’estero è molto importante per tutta la Costa d’Avorio». L'intervento del re si è concluso con un appello: «Ricordate che siete stranieri e che il razzismo esiste anche da noi. Vivete in armonia: il popolo africano non conosce la violenza e tutti i problemi hanno sempre una soluzione serena. Il rispetto delle leggi e delle regole di chi vi ospita è fondamentale: se vi comporterete correttamente, ci sarà sempre qualcuno disposto ad aiutarvi».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

E' nato il terzo royal-bay: è un maschio

William e Kate con George e Charlotte

Gran Bretagna

E' nato il terzo royal-baby: è un maschio

Se una pin-up incontra "mister barba"... Foto fra stile e ironia

PARMA

Se una pin-up incontra "mister barba"... Foto fra stile e ironia

Le matricole: il Trash party d'apertura. Le foto della festa

TONIC

Le matricole: il Trash party d'apertura Foto: ecco chi c'era

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Domani in omaggio lo speciale agricoltura

INSERTO

Domani in omaggio lo speciale agricoltura

Lealtrenotizie

Luigi Bertolotti «un amico meraviglioso, ottimo lavoratore»

Coltaro

Luigi Bertolotti «un amico meraviglioso, ottimo lavoratore»

Incidente a Pastorello

Federico Miodini, «il Miodo» giovane padre innamorato della vita

PARMA

Spazzatura accumulata su scale e corridoi di un palazzo del centro  Foto

3commenti

PARMENSE

Superenalotto: vincita da oltre 41mila euro a San Secondo

CARABINIERI

Trovata a Fidenza dopo 13 giorni la ragazza scomparsa da Piacenza

RISSE

Via d'Azeglio, la lite finisce a morsi di pitbull

5commenti

METEO

"Salvo" il ponte del 25 aprile, 1°maggio a rischio pioggia Video

GAZZAREPORTER

Grosso ramo cade al Parco Ducale: le foto di un lettore Foto

Foto di Massimo Mari

1commento

Soragna

Ragazzi rapinati, notte di terrore alla «Ponzella»

Noceto

Morto improvvisamente a 47 anni Filippo Virgili, lavorò per il Papa

1commento

Serie B

Stasera Frosinone-Empoli. Lucarelli su Facebook: "Non esiste sconfitta nel cuore di chi lotta" Video

1commento

PARMA

Bersaglieri ciclisti: i fanti piumati in festa per le strade della città Foto

alimentare

Anno da record per il Parmigiano Reggiano

I dati del 2017: 3 milioni 650 mila forme prodotte, +5,2% rispetto 2016 nonostante l'aumento dei prezzi

PARMA

Incidente in tangenziale sud: rallentamenti fra le uscite Campus e via Montanara

Disagi fra le 9 e le 10

3commenti

VERITA' CHOC

Il bimbo morto a 18 mesi aveva assunto metadone

5commenti

PARMA

Ruspa danneggia un tubo: perdita di gas in zona Mercati, evacuati due edifici

L'emergenza è scattata attorno alle 9 ma è rientrata presto: sono intervenuti i tecnici di Ireti e i vigili del fuoco

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Trattative perditempo: Mattarella in campo

di Vittorio Testa

EDITORIALE

La generazione che rinuncia a educare i propri figli

di Michele Brambilla

8commenti

ITALIA/MONDO

Governo

Mattarella: "Mandato a Fico per esplorare un'intesa tra Pd e M5S

Scuola

Insegnante sostegno arrestato: gridava alla classe "porci", "maiali"

SPORT

infortuni

Infermeria Parma calcio, cattive notizie per Munari e Lucarelli

4commenti

tg parma

Crespo: "Non sono sorpreso del momento positivo del Parma, merito dei giocatori" Video

1commento

SOCIETA'

MUSICA

Benny Benassi ricorda Avicii: "E' stato bello conoscerti e aprire il tuo show a Ibiza" Foto

SOS ANIMALI

Cani da adottare Foto

MOTORI

ANTEPRIMA

Bmw M2 Competion, 410 Cv più "democratici"

NOVITA'

Kia Picanto X-Line: la citycar diventa crossover