18°

28°

Strajè-Stranieri

Wind Cup, un calcio al razzismo

Wind Cup, un calcio al razzismo
Ricevi gratis le news
0

 Andrea Del Bue

 
Sul mappamondo confinano, Burkina Faso e Costa d’Avorio. Ieri mattina, sul campo Stuard di San Pancrazio, si sono contesi la vittoria del Torneo Wind Cup, una competizione di calcio a 5 organizzata dalla Lega Calcio Uisp. Dopo un mese di qualificazioni ed eliminatorie, ieri l’atto conclusivo: l’hanno spuntata gli ivoriani, per 5-1, che saranno a Roma, dal 14 al 16 settembre, per le finali nazionali. Ma il risultato, mai come in questo caso, conta poco. Perché sì, si sono visti bel gioco, atletismo impressionante e discreta tecnica, ma i calci al pallone sono stati messi in ombra dal grande calcio al razzismo che questa manifestazione vuole dare. Otto squadre, di cui 4 miste e altrettante formate da giocatori provenienti da un unico Paese; queste ultime sono Camerun, Nigeria e, appunto, le due squadre africane finaliste. C’erano anche le formazioni in cui si sono distinti giocatori di varie nazionalità: italiani, comunitari, extracomunitari. Sono La Paz!, Comunità Islamica, Real San Marco e Scanderbeg. In quest’ultima, arrivata terza, giocano soprattutto albanesi. 
Finito il match, il rinfresco, a base di pizza; l’atleta Almir Nurce è intento a gustarne un trancio, quando un giovane parmigiano gli fa: «Dai, tu giochi nello Scanderbeg? Ma non sei albanese, sembri italiano». E lui: «Sì, sono albanese, ma evidentemente non ce l’ho scritto in fronte. Comunque anche tu sembri italiano». Se questo torneo doveva insegnare qualcosa in termini di cultura, integrazione, tolleranza, basta il fotogramma del volto del giovane per capire che è stato un successo: ha capito sulla sua pelle, senza Zingarelli alla mano, cosa significa pregiudizio. Ha la «r» moscia, Almir: «Ho 32 anni, da venti sono in Italia - racconta -. Sono arrivato in gommone: una traversata, da Valona a Brindisi. Ho fatto le scuole qui, ora sono muratore. Ma sono clandestino, quindi non scrivere nulla sul giornale». E ride. Ecco un altro segreto per l’integrazione: l’ironia. Che in questo caso è una lezione per tutti coloro che confondono clandestino con immigrato, o extracomunitario con nero. Il razzismo, però, non è solo nelle parole: «Il razzismo è ovunque, lo sentiamo e lo vediamo - dice il compagno di squadra Altin Loku -. Soprattutto da parte degli italiani: basti pensare che nella nostra squadra ci sono ragazzi dell’Est, dell’Africa, ma nessun italiano, nonostante la nostra intenzione sarebbe quella di accoglierli». Accoglienza, vista da un altro punto di vista. E ancora ironia: «Io sono ricercato». E’ italiano Jean Claude Didiba: nato in Camerun, è arrivato in Italia quattordici anni fa e ha sposato una ragazza di San Secondo. E’ presidente dell’associazione Amici dell’Africa, nonché referente per il Torneo Wind Cup, giocato in contemporanea anche in altre sette città italiane: «Questa manifestazione è molto importante - spiega -, perché regala veri momenti di integrazione che spesso si trasformano in belle amicizie». Da nero italiano sente una grande responsabilità: «Sono quelli come me gli italiani che devono saper indicare la giusta via per l’integrazione a questi ragazzi». E Balotelli? «Il suo è un esempio irrinunciabile», assicura.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

"A du pass": aperitivo italo-rumeno. Ecco chi c'era: foto

FESTE PGN

"A du pass": aperitivo italo-rumeno Foto

Belen Iannone

VIP

Belen ha lasciato Iannone: sul web impazza il gossip

Scurano, tuffi e bagni di sole nello scenario del Fuso

PGN

Scurano, tuffi e bagni di sole nello scenario del Fuso Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

57 annunci di lavoro

LA BACHECA

Ecco 57 offerte per chi cerca lavoro

Lealtrenotizie

Incendio di Poggio Sant'Ilario: Mohon condannato a dieci anni

Felino

Incendio di Poggio Sant'Ilario: Mohon condannato a dieci anni

Dopo il borseggio sul bus

I ladri prelevano 1750 euro con il bancomat

lutto

Scomparso Mino Bruschi

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

4commenti

SIVIZZANO

Addio all'imprenditore Romano Schiappa

calcio

Riecco Ciciretti

SALSO

E' morto Ruggero Vanucci, storico edicolante

Fidenza

Audi nel mirino dei ladri: da una rubato anche il volante

MOBILITA'

Pista ciclabile pericolosa

INCIDENTI

Auto incastrata sotto un camion in Autocisa: muore una donna

AUDITORIUM PAGANINI

"Il meglio di noi": 12 TvParma presenta le novità, dal palinsesto ai nuovi studi

2commenti

FATTO DEL GIORNO

Parma Europa, lo sport, "Parma-Reggio A/R" e altri programmi: ecco come cambia 12 TvParma

CARABINIERI

Minaccia l'ex compagna e pretende sempre più denaro: arrestato 33enne di Polesine 

L'uomo è accusato di estorsione. E' stato arrestato dai carabinieri dopo l'ultima richiesta: 300 euro da consegnare in un parcheggio

via bixio

La casa dello spaccio con le dosi cucite nelle lenzuola: tre arresti grazie ai residenti "sentinella" Video

5commenti

12 tg parma

Presto il via libera al taser anche a Parma. Ma la polemica sicurezza continua Video

5commenti

49 ANNI

Addio a Sonia Angela Santagati

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le Olimpiadi dei litigi nel Paese dei campanili

di Aldo Tagliaferro

2commenti

L'ESPERTO

Disoccupazione: come funziona la Naspi

di Paolo Zani*

ITALIA/MONDO

A21

Incidente a Piacenza: un morto e tre feriti gravissimi. Due bimbi portati al Maggiore

ROMA

Auto investe pedoni vicino a San Pietro: 4 polacchi feriti

SPORT

CHAMPIONS

La Juve in dieci stende il Valencia. Roma travolta dal Real

INTERVISTA

Golf, inizia il Tour Championship: sfida importante per Francesco Molinari Video

SOCIETA'

nuoto

Federica Pellegrini: "Credo ancora all'amore ma con meno paranoie"

natura

Sarà un autunno da record per la raccolta di funghi in tutta Italia

MOTORI

I PIANI DELLA ROSSA

"In arrivo Ferrari Purosangue. Ma non chiamatelo Suv"

La pagella

Al volante di Volvo XC40 D4 R-Design