17°

29°

Strajè-Stranieri

Halla, soprano islandese "destinata" alla terra di Verdi

Halla, soprano islandese "destinata" alla terra di Verdi
Ricevi gratis le news
0

Chiara Pozzati

Forgiata dai venti del Nord e da quel silenzio assordante che le ricorda casa, Halla Margret è la «Pulcinella» dell’Oltretorrente. Soprano di fama internazionale, occhi azzurri che ridono, fisico mozzafiato e lunghi capelli color miele: Halla ha avuto il coraggio di abbandonare Reykjavik, la sua Islanda, per ricominciare da zero. E non c’è nessuno tra piazzale Picelli e dintorni che non abbia parole di elogio per questa «ex» straniera che ama la bomba di riso e spesso e volentieri si lascia sfuggire qualche «noi parmigiani». Si è trasferita nella nostra città quindici anni fa e ha sposato il parmigianissimo Paolo Di Vita, con cui condivide il caffè, che si affaccia su piazzale Picelli, e l’amore per Finna, la figlia di 21 anni studentessa di ostetricia «che ci rende orgogliosi ogni giorno che passa». Parlare della vita di Halla è affar serio, perché non si sa davvero da dove cominciare. Ginnasta, cantante di musica pop («ho sfondato con una canzone che in italiano si potrebbe tradurre come ‘Tolasudolsa’», ride), diplomata prima e laureata poi in musicologia, vive la struggente mancanza della sua terra ogni giorno, «ma sento con la stessa intensità di appartenere a questa città».

La sua Parma, quella che l’ha accolta e le ha regalato Verdi, applausi, una famiglia da cartolina e un affetto gratuito.  Angelica e dal sorriso che spunta generoso, Halla non teme di raccontare la sua storia. Ha iniziato a viaggiare giovanissima, come coreografa del balletto nazionale islandese. «Ricordo ancora l’emozione – spiega con gli occhi che brillano – era uno dei più importanti festival scandinavi che ci siano». Halla non crede al caso: «E’ stato il destino a condurmi qui, la mia seconda casa».
E’ una soprano drammatica e non ha dubbi: «La musica lirica rappresenta in tutto e per tutto chi sono, perché racchiude tante forme d’arte, una disciplina ferrea, una sensibilità fuori dal comune e, naturalmente, la passione per la musica».  La sua vita? «Si gioca tra gli spartiti e il bancone». La prima volta che ha messo piede in Italia è arrivata a Marina di Massa, per incontrare due amiche che studiavano in Europa. «Siamo atterrate per Ferragosto – prosegue – senza sapere minimamente che fosse una festività. E’ stato lì che mi sono innamorata degli italiani, voi sorridete col cuore».

Ma dell’Italia Halla ha conosciuto anche le «ombre»: «Purtroppo l’ambiente dello spettacolo e, a volte, anche del teatro riserva incontri spiacevoli». Ringrazia i suoi maestri e amici parmigiani «che mi hanno aiutato a non abbandonare un mondo spesso crudele». Cita Luciano Vezzani, Eugenio Furlotti, Lucetta Bizzi con le lacrime agli occhi e ricorda quando ha fatto i conti con pregiudizi e proposte amare. Ricorda ancora i brividi che le correvano «fin sul viso» la prima volta che si è aperto il sipario del Regio.
Ama Verdi ed è riuscita a imparare il Trovatore in quindici giorni mandando avanti il bar da sola. La vedremo a settembre ne l’«Aroldo» che andrà in scena a Borgotaro o tutti i giorni in quell’Oltretorrente che chiama casa.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Carlotta Maggiorana è la vincitrice

concorso

Carlotta Maggiorana è la nuova Miss Italia. Terza Chiara, reginetta con la protesi Foto

Bella, corretta e elegante: a Mara Boccacci la fascia dedicata a Frizzi

MISS ITALIA

Bella, corretta e elegante: a Mara Boccacci la fascia dedicata a Frizzi

1commento

Fabrizio Corona Zoe

GOSSIP

Fabrizio Corona e Zoe si sono lasciati: colpa di un sms

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Videogame. Rivoluzione ray tracing: si comincia con Shadow of the Tomb

HI-TECH

Videogame. Rivoluzione ray tracing: si comincia con Shadow of the Tomb

di Riccardo Anselmi

Lealtrenotizie

Incidente Autocisa

INCIDENTI

Auto incastrata sotto un camion in Autocisa: muore una donna

Tizzano

La Regione risponde su Capriglio: "Nessun ritardo, lavori per 1,2 milioni"

via bixio

La casa dello spaccio con le dosi cucite nelle lenzuola: tre arresti grazie ai residenti "sentinella" Video

2commenti

12 tg parma

Presto il via libera al taser anche a Parma. Ma la polemica sicurezza continua Video

1commento

49 ANNI

Addio a Sonia Angela Santagati

colorno

Botte e minacce alla moglie per costringerla a rapporti sessuali: arrestato Video

1commento

Fontevivo

«Grattato» il parmigiano: giallo alla Festa dell'Uva

storia

C'era una volta Parma sul tram (e sui primi bus): inaugurato l'Archivio storico Tep Foto

VIABILITA'

Via Europa, insieme al cantiere partono anche i disagi

SERIE A

Parma, che tour de force

arte

Complesso della Pilotta, apre la nuova biglietteria: e i primi 100 entrano gratis

STAZIONE

Sfilò 15 euro a un giovane e lo aggredì, condannato

Lentigione

Piena dell'Enza, risarcimenti e polemiche

sicurezza

Dura risposta del Viminale: "Parma merita attenzione, non un sindaco che alza polveroni"

13commenti

GAZZAREPORTER

Via Roncoroni, collage di rifiuti abbandonati... Foto

2commenti

sissa trecasali

Un altro rave party sulle rive del Po (a Coltaro): 28 denunciati Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le Olimpiadi dei litigi nel Paese dei campanili

di Aldo Tagliaferro

LA BACHECA

Ecco 57 offerte per chi cerca lavoro

ITALIA/MONDO

sentenza

Caso Maugeri, in appello si aggrava la condanna a Formigoni per corruzione: 7 anni e 6 mesi

ROMA

Detenuta lancia dalle scale i figli: avviato l'iter della morte cerebrale per il secondo bimbo

SPORT

Pallavolo

Mondiale: Slovenia rimontata, en plein Italia

CHAMPIONS

Magie di Icardi e Vecino, l'Inter vince all'ultimo respiro

SOCIETA'

migranti

Thuram: "Se fossi italiano mi vergognerei di Salvini"

1commento

natura

Sarà un autunno da record per la raccolta di funghi in tutta Italia

MOTORI

I PIANI DELLA ROSSA

"In arrivo Ferrari Purosangue. Ma non chiamatelo Suv"

La pagella

Al volante di Volvo XC40 D4 R-Design