17°

29°

Strajè-Stranieri

Regolarizzazioni. Più scetticismo che speranze

Regolarizzazioni. Più scetticismo che speranze
Ricevi gratis le news
0

Chiara Pozzati
I sindacati si aspettano una sanatoria per colf e badanti «bis». L’ufficio stranieri preferisce non sbilanciarsi. Le proiezioni «latitano».
Ma la nuova corsa alla regolarizzazione dei lavoratori clandestini dovrebbe coinvolgere almeno duemila persone a  Parma. Lo confermano le stime fornite da Cgil e modellate sulla sanatoria del 2009. La Camera del lavoro avverte: «Un’operazione positiva ma che rischia di rivelarsi un flop. Troppo costoso e troppo complicato ottenere i documenti necessari per la pratica. Più che emergere il lavoro nero nelle aziende, verrà a galla quello tra le mura domestiche».
 In altre parole, fino ad ora, sono state soprattutto (poche) famiglie parmigiane a informarsi negli uffici di via Casati Confalonieri, per regolarizzare la posizione del proprio collaboratore domestico.
Scetticismo viene espresso  anche dalla Cisl: «in un periodo di crisi come questo, più di mille euro a dipendente rappresenta una spesa troppo alta per mettersi in regola», confermano.
Eppure, con l’avvicinarsi del 15 settembre, il passaparola e l'attenzione tra stranieri e italiani si fa sempre più insistente. E forse anche le speranze dei lavoratori che vengono da lontano e potrebbero finalmente ottenere il permesso di soggiorno.
«Ogni giorno riceviamo almeno una decina di chiamate. Si tratta di persone che vogliono informarsi sui dettagli della sanatoria – spiega Laura Agnetti, responsabile dell’Ufficio stranieri Cisl – ma il «pienone» dovremmo registrarlo i primi di settembre».
Anche  Agnetti però si dice scettica sulla reale portata del provvedimento. Raffaele Tagliani, segretario della Cgil con delega alle politiche per l’immigrazione e Daniela Ferrari, responsabile dell’Ufficio migranti, tengono a fare chiarezza.
 «Occorre sfatare un po’ di miti e paure ingiustificate: si tratta di un provvedimento che vede la regolarizzazione dei lavoratori clandestini che si trovano già in Italia, non ha niente a che vedere con un decreto flussi. Non è un elemento calamita che scatena nuovi ingressi e nuovi arrivo».
In verità, non è neppure una vera e propria sanatoria «si tratta di una disposizione transitoria – chiarisce ancora Tagliani –, un primo tentativo di conformarsi alle direttive Ue contro il lavoro nero».
Non è altro che un’autodenuncia da parte del datore di lavoro che ha assunto immigrati clandestini: «Mille euro e una minima parte dei contributi, sono una spesa sicuramente inferiore rispetto alla multa-stangata che potrebbe arrivare in un secondo tempo. Non è altro che una sorta di aiuto alle ditte più recidive, in attesa di pene più severe».
«Finora, le più interessate all’operazione erano le famiglie italiane – rimarca la Ferrari – desiderose di mettere in regola colf e badanti. Far emergere il lavoro nero è un estremamente complesso, specialmente in alcuni ambiti. Come quello dei cantieri edili, dove il turnover di operai clandestini è impressionante».
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Leo Ortolani racconta la trans Cinzia in un "graphic novel"

fumetti

Leo Ortolani racconta la trans Cinzia in un "graphic novel"

Scurano, tuffi e bagni di sole nello scenario del Fuso

PGN

Scurano, tuffi e bagni di sole nello scenario del Fuso Foto

Bella, corretta e elegante: a Mara Boccacci la fascia dedicata a Frizzi

MISS ITALIA

Bella, corretta e elegante: a Mara Boccacci la fascia dedicata a Frizzi

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

10 date che hanno cambiato la storia: vediamo se te le ricordi tutte!

GAZZAFUN

Ricomincia la scuola: pronti per un ripasso di cultura generale?

Lealtrenotizie

Incidente Autocisa

INCIDENTI

Auto incastrata sotto un camion in Autocisa: muore una donna

AUDITORIUM PAGANINI

"Il meglio di noi": 12 TvParma presenta le novità, dal palinsesto ai nuovi studi

2commenti

CARABINIERI

Minaccia l'ex compagna e pretende sempre più denaro: arrestato 33enne di Polesine 

L'uomo è accusato di estorsione. E' stato arrestato dai carabinieri dopo l'ultima richiesta: 300 euro da consegnare in un parcheggio

via bixio

La casa dello spaccio con le dosi cucite nelle lenzuola: tre arresti grazie ai residenti "sentinella" Video

4commenti

12 tg parma

Presto il via libera al taser anche a Parma. Ma la polemica sicurezza continua Video

3commenti

49 ANNI

Addio a Sonia Angela Santagati

Tizzano

La Regione risponde su Capriglio: "Nessun ritardo, lavori per 1,2 milioni"

colorno

Botte e minacce alla moglie per costringerla a rapporti sessuali: arrestato Video

1commento

Fontevivo

«Grattato» il parmigiano: giallo alla Festa dell'Uva

storia

C'era una volta Parma sul tram (e sui primi bus): inaugurato l'Archivio storico Tep Foto

VIABILITA'

Via Europa, insieme al cantiere partono anche i disagi

3commenti

SERIE A

Parma, che tour de force

FIERA

Il Salone del Camper di Parma si è chiuso con 130mila visitatori

arte

Complesso della Pilotta, apre la nuova biglietteria: e i primi 100 entrano gratis

STAZIONE

Sfilò 15 euro a un giovane e lo aggredì, condannato

sicurezza

Dura risposta del Viminale: "Parma merita attenzione, non un sindaco che alza polveroni"

15commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le Olimpiadi dei litigi nel Paese dei campanili

di Aldo Tagliaferro

1commento

LA BACHECA

Ecco 57 offerte per chi cerca lavoro

ITALIA/MONDO

AVELLINO

15enne a scuola con la marijuana: arrestato in classe

Milano

Tangenti Algeria, il tribunale assolve Scaroni e l'Eni

SPORT

ZEBRE RUGBY

Mike Bradley: "La fiducia sta crescendo nella squadra, con Cardiff Blues è stata fantastica" Video

Pallavolo

Mondiale: Slovenia rimontata, en plein Italia

SOCIETA'

bergamo

15enne scopre dopo un anno che dall'altra parte della chat erotica c'è il papà

4commenti

natura

Sarà un autunno da record per la raccolta di funghi in tutta Italia

MOTORI

I PIANI DELLA ROSSA

"In arrivo Ferrari Purosangue. Ma non chiamatelo Suv"

La pagella

Al volante di Volvo XC40 D4 R-Design