17°

27°

Strajè-Stranieri

Rifugiato protesta: "Intrappolato in Italia"

Rifugiato protesta: "Intrappolato in Italia"
Ricevi gratis le news
5

Nicola Andreatta
Intrappolato in Italia. Si sente così Qaasim Mohamed, il diciannovenne somalo che ieri mattina ha  piantato una tenda in viale Toscanini, all’altezza della sede Ciac Onlus,  per  richiamare l’attenzione del sindaco Pizzarotti: «Non voglio parlare con quelli del Ciac, mi hanno già detto che non possono aiutarmi».
Qaasim ha lasciato la Somalia   tre anni fa e, come tanti suoi connazionali, ha affrontato il viaggio infernale che attraverso l’Etiopia e il Sudan gli ha permesso di imbarcarsi da Tripoli alla volta di Lampedusa. Ancora minorenne, nel 2010 ha ricevuto il  permesso di soggiorno per asilo politico, entrando così  nei progetti promossi dallo Sprar, il Sistema di protezione per richiedenti asilo e rifugiati.
 All’interno di tali progetti il giovane Qaasim ha lavorato prima a Udine, poi a Lamezia Terme, infine a Parma, dove però, a partire dal luglio  scorso, si è ritrovato senza alcun appoggio e senza un tetto, essendo giunto al termine dell’ennesimo progetto lavorativo.
Da qui la decisione di piantare una tenda nel centro di Parma per protestare contro un sistema che fornirebbe i permessi di soggiorno senza però dare nessuna garanzia per il futuro: «Chiedo  solo un posto per andare a dormire e   lavarmi, per avere la possibilità di trovare un lavoro vero, o altrimenti  mi diano la possibilità di andare altrove»,  spiega Qaasim.
 Insieme a lui c'è   Tommaso Saggiorato, giovane veneto conosciuto   a Mestre durante una delle tante peregrinazioni in cerca di lavoro.  «La trappola di Qaasim è che il permesso di soggiorno italiano non permette agli immigrati di fuoriuscire dal paese per cercare un lavoro in altri stati europei»,  spiega Saggiorato.
Per Qaasim il  sistema di accoglienza italiano  sarebbe «incapace di realizzare le promesse fatte agli immigrati una volta ricevuto il permesso di soggiorno».
 Nel ritrovare il proprio vecchio ospite accampato a pochi metri dalla sede, colpito e amareggiato dal gesto plateale del giovane somalo, il presidente di Ciac Parma Emilio Rossi   precisa  che «il signore è stato in precedenza ospite del nostro progetto di accoglienza, progetto che è attualmente concluso». Emilio Rossi   aggiunge    che «quello che poteva essere fatto nell’ambito del progetto, noi del Ciac riteniamo di averlo fatto. Il Ciac è sereno nell’affermare di aver fatto tutto il possibile per questa persona, nel rispetto degli accordi e degli impegni reciprocamente assunti».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • ParmigianoFiero

    12 Settembre @ 12.00

    Mauro ha dato dell'idiota senza tanti mezzi termini, se non è offensivo questo... Poi fate un pò voi.

    Rispondi

  • gazzettadiparma.it

    25 Agosto @ 15.53

    Indiana, confesso di iniziare ad annoiarmi di fronte a quei lettori che, dopo 4 anni di esistenza di questo sito, si svegliano un mattino e, senza conoscere nulla di noi, ci impartiscono queste lezioncine. Allora, per iniziare ti dirò che Mauro non ha nessuna licenza di insulto: a sua volta (e a sua volta annoiandomi) priodicamente si lamenta allo stesso modo in cui l'hai fatto tu E a sua volta ha decine di commenti finiti - giustamente - nel cestino. - Allora a mia volta faccio una domanda: e se invece di lamentarvi del nostro giudizio (che certamente è discutibile, ma che cerchiamo ogni volta di adeguare con il buon senso e con tanta pazienza), ognuno di voi si preoccupasse di abolire certi toni dai PROPRI messaggi ? Grazie. Quanto allo scambio qui sotto, giudico che sia Anonimo che mauro siano stati decisamente infelici e abbiamo scritto due messaggi perfettamente inutili, ma senza avere toccato toni tali da farci aprire questa volta il cestino. Se però fossero stati censurati, nessuno dei due avrebbe avuto ragioni per lamentarsi. E questo vale anche per tanti altri . (Gabriele Balestrazzi)

    Rispondi

  • Shunkakan

    25 Agosto @ 15.34

    Scusate voi della Gazzetta ma non avete sempre detto che censurate i messaggi con gli insulti? Tutti tranne quelli del mauro? Non siete mica tanto giusti, lui può permettersi di dare dell'idiota agli altri o del nazista o della spregevole ( come ha fatto con me) ma censurate chi gli ribatte con molto meno? Come mai?

    Rispondi

  • mauro

    25 Agosto @ 12.58

    Un anonimo idiota, o un idiota anonimo

    Rispondi

  • Anonimo

    25 Agosto @ 10.03

    Ovviamente non è stata ancora fatta una denuncia per occupazione di suolo pubblico, in quanto immigrato và coccolato e tutelato. Ha voluto fare il furbo con la storia del rifugiato politico? Bene, ora sono problemi suoi! Anzichè scegliere l'Italia per le sue leggi a favore di questi elementi poteva andarsene altrove.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Carlotta Maggiorana è la vincitrice

concorso

Carlotta Maggiorana è la nuova Miss Italia. Terza Chiara, reginetta con la protesi Foto

Bella, corretta e elegante: a Mara Boccacci la fascia dedicata a Frizzi

MISS ITALIA

Bella, corretta e elegante: a Mara Boccacci la fascia dedicata a Frizzi

1commento

Fabrizio Corona Zoe

GOSSIP

Fabrizio Corona e Zoe si sono lasciati: colpa di un sms

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Videogame. Rivoluzione ray tracing: si comincia con Shadow of the Tomb

HI-TECH

Videogame. Rivoluzione ray tracing: si comincia con Shadow of the Tomb

di Riccardo Anselmi

Lealtrenotizie

Incidente Autocisa

INCIDENTI

Auto incastrata sotto un camion in Autocisa: muore una donna

via bixio

La casa dello spaccio con le dosi cucite nelle lenzuola: tre arresti grazie ai residenti "sentinella" Video

2commenti

12 tg parma

Presto il via libera al taser anche a Parma. Ma la polemica sicurezza continua Video

1commento

colorno

Botte e minacce alla moglie per costringerla a rapporti sessuali: arrestato Video

1commento

49 ANNI

Addio a Sonia Angela Santagati

TIZZANO

Frana di Capriglio, l'ira del sindaco Bodria: «I lavori subito o evacuo il paese»

Fontevivo

«Grattato» il parmigiano: giallo alla Festa dell'Uva

VIABILITA'

Via Europa, insieme al cantiere partono anche i disagi

SERIE A

Parma, che tour de force

arte

Complesso della Pilotta, apre la nuova biglietteria: e i primi 100 entrano gratis

STAZIONE

Sfilò 15 euro a un giovane e lo aggredì, condannato

Lentigione

Piena dell'Enza, risarcimenti e polemiche

sicurezza

Dura risposta del Viminale: "Parma merita attenzione, non un sindaco che alza polveroni"

13commenti

GAZZAREPORTER

Via Roncoroni, collage di rifiuti abbandonati... Foto

1commento

sissa trecasali

Un altro rave party sulle rive del Po (a Coltaro): 28 denunciati Video

sicurezza

Incontro al Viminale, Casa: "15 agenti in più. Ma sul presidio in stazione dovremo arrangiarci" Video

7commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le Olimpiadi dei litigi nel Paese dei campanili

di Aldo Tagliaferro

LA BACHECA

Ecco 57 offerte per chi cerca lavoro

ITALIA/MONDO

ROMA

Detenuta lancia dalle scale i figli: avviato l'iter della morte cerebrale per il secondo bimbo

SANITA'

33 morti sospette al Noa di Massa: indagato il primario dell'ospedale

SPORT

Pallavolo

Mondiale: Slovenia rimontata, en plein Italia

CHAMPIONS

Magie di Icardi e Vecino, l'Inter vince all'ultimo respiro

SOCIETA'

migranti

Thuram: "Se fossi italiano mi vergognerei di Salvini"

natura

Sarà un autunno da record per la raccolta di funghi in tutta Italia

MOTORI

I PIANI DELLA ROSSA

"In arrivo Ferrari Purosangue. Ma non chiamatelo Suv"

La pagella

Al volante di Volvo XC40 D4 R-Design