16°

28°

Strajè-Stranieri

La comunità islamica: "Non ci siamo offesi"

La comunità islamica: "Non ci siamo offesi"
Ricevi gratis le news
1

 Ha suscitato non poche polemiche il rifiuto di una classe di una scuola superiore di partecipare alla visita del centro islamico di via Campanini.

 I ragazzi dell'istituto avevano infatti risposto all'invito della loro insegnante con un corale: «No, abbiamo paura». 
Una libera scelta sulla quale è intervenuto anche Luciano Mazzoni, coordinatore del Forum Interreligioso, che ha commentato con un secco «Fatto grave». E ora tocca al responsabile della comunità islamica di Parma e provincia Farid Mansouri a  rispondere ai ragazzi della scuola parmigiana: «Noi siamo sempre stati disponibili al dialogo. E così faremo in futuro. Ci dispiace molto di questo rifiuto - commenta Mansouri -. Non è una visita obbligatoria, ma una visita libera, per una migliore conoscenza delle altre culture e delle diverse attività. Chi vuole venire a vedere il nostro centro islamico è il benvenuto, ma anche chi non vuole venire è benvenuto lo stesso. Noi rispettiamo comunque le scelte degli altri. E non ci siamo offesi per questo "no, non veniamo". Magari chiederemo un incontro con i ragazzi di questa scuola». 
A sostegno del centro islamico scende in campo anche l'Italia dei Valori: «In qualità di responsabile provinciale per l'Immigrazione e i Diritti civili  dell'Italia dei Valori di Parma - scrive in una nota Andrea Casale -  desidero esprimere la mia vicinanza al Centro Islamico di via Campanini. Trovo disdicevole il rifiuto dei ragazzi di questo non precisato istituto scolastico davanti la possibilità di visitare la moschea così come surreale il loro timore, sicuramente inculcatogli dalle precedenti politiche locali e nazionali in termini d'integrazione e interculturalità. Posso dire di aver visitato per due volte il Centro Islamico in occasione della preghiera del venerdì, invitato da alcuni amici arabi di fede islamica e l'ho trovato un posto bellissimo e di cui ho potuto apprezzarne l'organizzazione, l'ordine, la pulizia e soprattutto l'atmosfera cosmopolita: Imad, l'imam marocchino, predicava anche in italiano in modo che tutti i fedeli, simpatizzanti e visitatori occasionali come il sottoscritto potessero capire il contenuto dell'incontro, dal momento che la moschea non è frequentata da fedeli arabi ma anche da musulmani albanesi, indonesiani, senegalesi e parmigiani».
 «L'Italia dei Valori di Parma - conclude -è assolutamente disponibile a incontrare gli esponenti del Centro per parlare e confrontarsi per portare Parma verso una convivenza più consapevole e rispettosa». 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • GIACOMO FRANCESCO

    09 Ottobre @ 09.35

    cosa hanno paura la moschea deve avere paura solo la guerra no la moschea loro vanno solo preghera '

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

"Fiorire d'inverno": Nadia Toffa si racconta in un libro

TELEVISIONE

"Fiorire d'inverno": Nadia Toffa si racconta in un libro

Asia Argento

GOSSIP

Asia Argento, compleanno con ringraziamento a X Factor. Riammessa?

Lory Del Santo

Lory Del Santo

dramma

Lory Del Santo: "Mio figlio Loren si è tolto la vita"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Le cime tempestose di Kate Bush

IL DISCO

Le cime tempestose di Kate Bush

di Michele Ceparano

Lealtrenotizie

Schianto a Vicopò: viabilità nel caos, si attivano i residenti (che protestano)

incidente

Schianto a Vicopò: viabilità nel caos, si attivano i residenti (che protestano)

incidente

Auto finisce nel canale: un ferito grave a Polesine

meteo

L'autunno debutta col caldo, ma da martedì temperature in calo

Oltretorrente

Oltretorrente, la notte di "Zorro": compaiono (e poi spariscono) le figurine di pusher e clienti Foto

2commenti

Ghiretti insultata sul web

Giulia: «Volate oltre l'odio»

2commenti

Via d'Azeglio

Blitz nei kebab, i commercianti: «Avanti così».

1commento

WEEKEND

Il saluto all'estate? Pic-nic a castello, sport e profumo di porcini: l'agenda

LUTTO

Addio a Elide La Vecchia, poetessa anarchica e gentile

Denuncia

I cacciatori: «Aggrediti dagli animalisti»

4commenti

viabilità

Oggi chiuso il Ponte sul Taro. Ponte sul Po Boretto-Viadana, possibili sensi unici alternati

1commento

FIDENZA

Anziano stroncato da un infarto al cimitero

Fontanellato

Bocconi avvelenati a Parola: due cagnoline salvate in extremis

PARMA

Gervinho, che gol!

1commento

verdi off

Bianchi, rossi, verdi: variazioni (e sorrisi) a tema pic-nic al Parco Ducale Foto

12 TG PARMA

Controlli dei carabinieri in piazza della Pace, un 34enne arrestato Video

Assistenza pubblica

Trent'anni di automedica

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il dovere di restituire. La lezione di Dallara

di Michele Brambilla

CHICHIBIO

«Locanda Marzolara» generosa tradizione e tanta qualità

di Chichibio

ITALIA/MONDO

ASTI

Il pick-up del padre lo investe: muore un bimbo di tre anni

brescia

Carabiniere dà fuoco ai peluches della figlia e la chiude nella casa in fiamme

SPORT

MotoGp

Ad Aragon vince Marquez davanti a Dovizioso. Rossi solo ottavo

Tour Championship

Il ritorno della tigre: tutti pazzi per Tiger Woods Video

SOCIETA'

verona

Sciame di calabroni durante una gara podistica, in sette all'ospedale

gazzareporter

Quando il fungo pesa 2,5 kg...

MOTORI

RESTYLING

Jeep: è l'ora del nuovo Cherokee. La vera novità? Costa meno

VOLKSWAGEN

T-Roc diesel, doppio "Porte aperte"