13°

27°

Strajè-Stranieri

Calciatore 13enne in tribuna perché straniero

Calciatore 13enne in tribuna perché straniero
Ricevi gratis le news
42

Silvio Tiseno

Per molti ragazzi il calcio è un utile strumento educativo e di svago e rappresenta un importante momento di socializzazione. 
Anche per Fallu Ndao, 13enne nato a Parma, il calcio significa molto. E fin qui tutto è normale: non c'è nulla di strano in un tredicenne che ama
 
giocare a calcio, non fosse per le sue origini senegalesi.  
Infatti, a causa di cavilli burocratici imposti dalla federcalcio che riguardano soprattutto i ragazzi stranieri,  Fallu non può ancora giocare nella Bassa Parmense. 
Per quanto riguarda il tesseramento i ragazzi stranieri si trovano ad affrontare mille avversità; per loro non bastano i documenti richiesti di routine agli italiani.
I dirigenti della società spiegano che quando si tessera un ragazzo straniero alla Figc «oltre agli altri documenti bisogna consegnare in federazione anche i permessi di soggiorno e i documenti di identità di padre, madre e figlio e un attestato che certifica che il bambino frequenta la scuola».......................................................................L'articolo completo sulla Gazzetta di Parma in edicola

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • patric

    15 Ottobre @ 11.53

    non so dove sia il problema se hanno i documenti in regola. Certo che la nostra burocrazia fa ridere i polli.

    Rispondi

  • Geronimo

    11 Ottobre @ 16.31

    Puzzi il problema esiste, è l’eccessiva burocrazia che ti fa produrre una marea di documenti anche in cui ci vogliono settimane per riceverli, ti fa produrre documenti uguali e altri documenti già richiesti per un documento che ti serve, poi ci sono una marea di autocertificazioni anche per cose serie e delicate come le agevolazioni economiche e per il calcio non è ammessa l’autocertificazione? TI ASSICURO CHE ALL’ESTERO NON E’ COSI’, LA BUROCRAZIA E’ MINORE E SPESSO NON ESISTE NEMMENO IL CARTELLINO IN GIOVANILE. In Italia nello sport abbiamo solo una cosa al top rispetto agli paesi europei cioè la visita medico sportiva obbligatoria che prevede vari test, è vero che qualcuno è morto ugualmente ma spesso per eventi accidentali o per malattie non prevedibili attraverso le normali visite, resta il fatto che siamo al top in questo, poi il fatto che le società, specie quelle amatoriali, falsifichino i certificati o, approfittando della responsabilità che è del presidente della società, non fanno fare la visita medica, questo è un altro discorso

    Rispondi

  • Puzzi

    10 Ottobre @ 21.43

    Sono sbalordito nel vedere quattro pagine di commenti per una sciocca banalità come questa. Ci vuole il certificato che lui sia veramente lui? il permesso di soggiorno? l'attestato che non giochi contemporaneamente in federazioni calcistiche di stati diversi? Ebeh? Basta produrre i certificati ed il problema è risolto. Qualunque 13enne di qualunque nazione europea volesse giocare a calcio e farsi tesserare, dovrebbe seguire la stessa trafila, sia in Germania che in Francia, che in Inghilterra. E allora? Sono soltanto norme di autoregolamentazione sportive per dare spazio alle primavere delle rispettive nazioni, per far sì che le squadre di calcio non siano tutte fatte di mercenari stranieri ma anche di calciatori nostrani, che altrimenti non troverebbero spazio. Smettiamola, per favore, con questo sciocco razzismo al rovescio. Se fosse stato svizzero, con gli stessi problemi, non credo che avrebbe attirato la stessa attenzione. In ogni caso il problema proprio non c'è. Fategli tirare fuori il permesso di soggiorno e fatelo giocare. The end

    Rispondi

  • pier luigi

    10 Ottobre @ 20.40

    mi ripeto, ma se fosse a borgovalditaro o bedonia?

    Rispondi

  • mauro

    10 Ottobre @ 20.28

    gli zingari cancro della societa' si puo scrivere vero gazzetta? non "uno, alcuni, molti, " no, "gli zingari" per di piu' "si aprono sempre mille porte" gio, sei un bugiardo.

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Shalpy fa polemica con Fabio Fazio: "Mi invita ma non mi fa cantare"

Foto dal profilo Twitter di Shalpy

TELEVISIONE

Shalpy fa polemica con Fabio Fazio: "Mi invita ma non mi fa cantare"

Mostra Sex & revolution

FOTOGRAFIA

"Fate l'amore senza paura!": dai libri al porno, un tuffo negli anni della rivoluzione Video Foto

Vasco Rossi: "Ecco perche' ho sempre detto no a Pavarotti"

musica

Vasco Rossi: "Ecco perche' ho sempre detto no a Pavarotti"

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Tutte le foto del  royal baby

FOTOGALLERY

Tutte le foto del royal baby

Lealtrenotizie

L'autobus degli studenti divorato dalle fiamme a Riccò

FORNOVO

L'autobus degli studenti divorato dalle fiamme a Riccò Video

Scarpa e Pezzuto: "Sottovalutate le segnalazioni sulla vetustà e cattiva manutenzione dei mezzi"

1commento

tg parma

Punta un'arma contro la fidanzata del figlio: paura in via Rezzonico Video

il fatto del giorno

Botte alla compagna sotto gli occhi della figlia: condannato Video

tg parma

Cerca di fuggire: pusher "placcato" e arrestato dai carabinieri in Viale Vittoria Video

Un cittadino polacco è stato denunciato per furto

2commenti

SPORT

Centro sportivo di Collecchio: c'è una nuova offerta, si riapre la gara

L'offerta è stata fatta dall'Istituto per il credito sportivo (Ics). Il Parma Calcio 1913 rassicura i tifosi: "Parteciperemo alla prossima asta pubblica"

9commenti

PARMA

Incendio in uno scantinato: vigili del fuoco in zona San Lazzaro

E' successo in via Bondi

LUTTO

Addio a Oddi, pilastro dell'Audace

tg parma

Ok al bilancio di Fondazione Cariparma e via libera al nuovo Cda Video

la segnalazione

"Il parcheggio dell'Ercole Negri pericolosamente al buio da troppo tempo"

PARMA

Uno sprint al tramonto: il 4 maggio torna la Cetilar Run

Ecco il percorso della manifestazione: 8 chilometri dal Parco Ducale alla Cittadella

Parma

Vandalismi all'Itis, la preside chiude il bagno

Soragna

I ragazzini rapinati: abbiamo ancora paura

'NDRANGHETA

Gigliotti deve restare in cella: no del gip alla scarcerazione

FELINO

Invalida per finta e denunciata per davvero

Sosta con un permesso falso sullo stallo per disabili in via Brigate Alpine: un'automobilista originaria del Napoletano scoperta e indagata dai vigili

1commento

IL CASO

Massacro di via San Leonardo, chiesto il rinvio a giudizio di Solomon

PARMA

Casa nel Parco: gioco e lavoro vanno a braccetto Foto

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Governo, quante baruffe. E l'interesse del Paese?

1commento

IL VINO

Il «Troccolone» di Capitoni, il Sangiovese della festa

di Andrea Grignaffini

ITALIA/MONDO

londra

Per il giudice Alfie può andare a casa, ma non in Italia. I medici frenano

piacenza

Due discoteche chiuse per alcol a minorenni

SPORT

CHAMPIONS

La Roma si sveglia tardi: il Liverpool vince 5-2

Gallery sport

Sbk di nuovo a Imola. La madrina? Aida Yespica Fotogallery

SOCIETA'

social

Da odio a sesso, le linee guida di Facebook sui post vietati

curiosità

La filastrocca sull'aereo Pippo recitata nei luoghi di Parma sotto le bombe Video

MOTORI

ANTEPRIMA

Nuova Mercedes Classe A: come uno smartphone

LA NOVITA'

Lamborghini, ecco Urus: un toro travestito da Suv

1commento