17°

29°

Strajè-Stranieri

Il patrono degli ortodossi

Il patrono degli ortodossi
Ricevi gratis le news
1

 La chiesa ortodossa di San Nectario (borgo della Posta) per un giorno diventa luogo simbolo dell’unità dei cristiani. Ieri  mattina, in occasione della festa del patrono, sono intervenuti l’arcivescovo Gennadios Zervos, metropolita d’Italia e Malta, e il vescovo di Parma, Enrico Solmi. 

Un momento significativo che si ripete ormai da alcuni anni e che rappresenta un forte segnale di vicinanza tra mondo cattolico e ortodosso. 
«La comunità ortodossa di Parma, il suo parroco e la nostra arcidiocesi - ha esordito Gennadios Zervos rivolgendosi a monsignor Solmi - vi ringraziano per l’attenzione che riservate verso la nostra realtà».
L’arcivescovo ha quindi ricordato l’incontro tra Papa Benedetto XVI e il Patriarca ecumenico di Costantinopoli, avvenuto a Roma nel 50° anniversario del Concilio Vaticano II.
«Preghiamo per questo incontro così importante per le nostre chiese sorelle - ha proseguito -. Questi gesti possono cambiare la mentalità e la filosofia di varie persone e aiutare e comprendere che siamo fratelli in Cristo». 
Monsignor Solmi ha quindi parlato di incontro «nell’unica fede nel Signore e nella speranza di una comunione sempre più piena». 
Significativo anche il ringraziamento ai «fratelli di fede ortodossa per il servizio che svolgono nella nostra terra e per la loro testimonianza di fede». La chiesetta di borgo della Posta (Santa Maria Maddalena), è stata concessa in comodato d’uso alla comunità ortodossa nel novembre 1995 dall’allora vescovo, Benito Cocchi. 
Un gesto di apertura e vicinanza, reso possibile anche grazie al parroco, don Luciano Scaccaglia, in collaborazione con alcuni fedeli di origine greca e italiani. Da allora la comunità ha compiuto numerosi passi avanti, attirando sempre più fedeli appartenenti a varie nazionalità (greci, moldavi, russi e altri ancora).
 Fondamentale inoltre, per lo sviluppo della parrocchia, la presenza permanente, a partire dal marzo 2005, del parroco, padre Dimitri Doleanschii.  L.M.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • strajè

    18 Novembre @ 14.26

    In quella chiesa,che io ricordo con nostalgia ed amore dpn mori assistette alla celebrazione del mio matrimonio.Celebrazione si precisa dagli sposi e non dal sacerdote che testimonia.Quanti sanno oggi questa cosa,gli umani celebrano un rito sacro.Gli sponsali giurandosi in pubblico e difrom+nte all'ecclesia fedeltà ed assistenza per sempre.Oggi fortunatamente quel piccolo tempio (la chiesa soni i fedeli le mura sono il tempio) non viene vilipeso e styravolto da liturgie moderne (sic) ,ma risuone di riti Sacri ed anche mkisteri,secondo la tradizione ortodossa,siano esse greche ,romene,ucraine o di algtri popoli. Si può essere uniti nella diversità e moltodivisi nella stupida ed ottusa uguaglianza.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Lory Del Santo

Lory Del Santo

dramma

Lory Del Santo: "Mio figlio Loren si è tolto la vita"

Miss Italia, spuntano foto di nudo, Carlotta rischia il titolo

Il caso

Miss Italia, spuntano foto di nudo, Carlotta rischia il titolo

"A du pass": aperitivo italo-rumeno. Ecco chi c'era: foto

FESTE PGN

"A du pass": aperitivo italo-rumeno Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Disoccupazione: come funziona la Naspi

L'ESPERTO

Disoccupazione: come funziona la Naspi

di Paolo Zani*

Lealtrenotizie

Furgone in fiamme all'incrocio tra via Venezia e via Trento

san leonardo

Furgone in fiamme all'incrocio tra via Venezia e via Trento. Video: lo spaventoso incendio - 2

1commento

PARMA

Sicurezza: 60 nuove telecamere e più agenti di polizia municipale Video

Ecco i progetti annunciati dal Comune

6commenti

Crédit Agricole

Giampiero Maioli insignito Cavaliere della Legione d’Onore dall'Ambasciata Francese

anteprima gazzetta

Sicurezza a Parma, il caso ora è politico: "Ma ai parmigiani interessa che si faccia qualcosa"

PARMA

I ladri prelevano 1750 euro con il bancomat dopo il borseggio sul bus

4commenti

LAGASTRELLO

Un fungaiolo cade in un dirupo e muore fra il Parmense e la Lunigiana

Il recupero del corpo è difficile, perché si trova in una zona impervia

carabinieri

Salumi contraffatti: sequestri a Parma (Reggio e Piacenza) Video

trasporti

Campari (Lega) richiama Ferrovie: "Alta velocità, collegamenti con Parma carenti"

visita

Ferrero, il presidente "esplosivo" a Parma

incontro

Nando Dalla Chiesa: "Criminalità, mai abbassare la guardia" Video

SPETTACOLI

Verdi Off - La grande notte in piazza Duomo Tutti gli appuntamenti

Si comincia con la danza verticale "Full Wall" e l'installazione "Macbeth"

QUARTIERE TAMBURI

Fondazione Pizzarotti e Parole di Lulù onlus insieme per i bambini di Taranto

gazzareporter

Bici e pure la borsetta sotto il ponte

PARMA

Riporta il carrello dopo la spesa e la borsa sparisce dall'auto: denunciato un 29enne

INCIDENTE

Auto sbanda e finisce contro un albero: muore un 69enne a San Polo d'Enza

Montechiarugolo

E' morto Mino Bruschi, fu psicoterapeuta nella clinica di Monticelli

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Sicurezza: nessuno volti le spalle alla città

di Filiberto Molossi

GAZZAFUN

10 piazze della nostra provincia: in quale comune siamo?

ITALIA/MONDO

MILANO

Pedofilia: 6 anni e 4 mesi a don Galli

OMICIDIO-SUICIDIO

Uccide la madre e si getta da un ponte nel Reggiano

SPORT

EUROPA LEAGUE

Luis Alberto-Immobile: la Lazio piega l'Apollon

Serie C

Sospese fino a data da destinarsi le gare dell'Entella

SOCIETA'

dublino

Aereo tenta l'atterraggio: il vento costringe a riprendere il volo

PARMA

Ponte Romano, sopralluogo in vista dell'inaugurazione Foto

MOTORI

VOLKSWAGEN

T-Roc diesel, doppio "Porte aperte"

ANTEPRIMA

Honda, il nuovo CR-V. Come va in 5 mosse