16°

28°

Strajè-Stranieri

La storia di Chen: esattore delle tasse in Cina, ristoratore in via Emilia Ovest

La storia di Chen: esattore delle tasse in Cina, ristoratore in via Emilia Ovest
Ricevi gratis le news
2

Chiara Pozzati 

E’ un equilibrio perfetto. Tra nostalgia e benessere, passato e futuro, tradizione e innovazione. Sono lo yin e lo yang, insomma, le due forze che regolano tutto l’universo di Chen Yuechun. 
Lo chiamano affettuosamente «Cin Cin» e si definisce il primo cinese venuto a Parma. 
Una famiglia solida su cui contare, una buona dose di esperienza nella ristorazione, e il suo «Sushi d’oro» da mandare avanti. Ecco cosa conta per il 54enne che viene dall’Oriente e, dopo quasi 30 anni, comincia a sentirsi un filo parmigiano. Più che una furia, una «determinazione rossa» che l’ha portato da Shanghai a San Pancrazio. 
«Parma è una città educata ecco perché, come il resto della mia gente, trovo particolarmente amabile la terra del Prosciutto e del Parmigiano». 
Chen si schermisce mentre s’improvvisa guida turistica all’interno del suo locale. Un tradizionale ponticello, angolini intimi e raffinati, una fontanella con ninfee e pesci. Il tipico scenario da film, ma con un dettaglio curioso: lo yin e lo yang sono ritratti in diversi quadri che spiccano in diverse parti del locale. 
Una vita non semplice quella del 54enne. «Nel mio Paese lavoravo come funzionario statale  -  spiega con un italiano addolcito da qualche ‘l’ di troppo -. Riscuotevo le tasse per il governo. Là è tutto molto rigido: niente libertà, solo un’organizzazione ferrea, efficace, intransigente». 
Specialmente per un giovane con una moglie a carico e una grande inventiva «ecco perché appena ho potuto me ne sono andato. A casa mia non avrei mai potuto aprire un locale».
 Il suo viso si fa cupo, quasi sofferente: «Le leggi sono, anzi, erano molto diverse da quelle italiane» spiega fumosamente.
 Ad ogni modo Chen è approdato in Italia nel 1986. «Il primo ricordo che ho di questa città è meraviglioso  -  racconta con un pizzico di emozione -. Ero in autobus e di cinesi non se n’erano mai visti. Improvvisamente è comparsa questa bambina con gli occhi grandi che mi guardava curiosa. Mi ha chiesto “da dove vieni?” e “dove andrai?”, poi ha detto alla mamma che sarebbe voluta andare in Cina». 
La nostra città si è mostrata col viso di bimba ed ha accolto il cuoco con gli occhi a mandorla fin da subito. 
«Sono stato tra i primi ad aprire un ristorante cinese  -  spiega -. Dal Pechino al mitico Drago d’oro, a cui è seguito il Dragone d’oro». Cin Cin, come lo chiamano gli amici, è rimasto lontano dalla Cina per 12 anni di fila. 
«Sono rientrato a Shanghai solo quando mio padre si è ammalato gravemente  -  prosegue il 54enne -. Per assisterlo sono mancato da Parma per quasi un anno, così ho dovuto cedere l’attività e ricominciare da zero». 
L’uomo è ripartito da via Emilia Ovest, con un ristorante dai sapori giapponesi «ma dal cuore indiscutibilmente cinese».  

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • taranta

    13 Febbraio @ 13.44

    se vieni in Puglia ti mangi certo pesce..altro che parmigiano..Gazzetta di parma finta benevolenza per gli stranieri o strajè o come li chiamate

    Rispondi

  • mauro

    05 Gennaio @ 22.40

    facciamoli fare l'esattore anche in italia. Quando l'evasore se lo vede arrivare... "Oddio un comunista"

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

"Fiorire d'inverno": Nadia Toffa si racconta in un libro

TELEVISIONE

"Fiorire d'inverno": Nadia Toffa si racconta in un libro

Asia Argento

GOSSIP

Asia Argento, compleanno con ringraziamento a X Factor. Riammessa?

Lory Del Santo

Lory Del Santo

dramma

Lory Del Santo: "Mio figlio Loren si è tolto la vita"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Le cime tempestose di Kate Bush

IL DISCO

Le cime tempestose di Kate Bush

di Michele Ceparano

Lealtrenotizie

Giulia: «Volate oltre l'odio»

La Ghiretti insultata sul web

Giulia: «Volate oltre l'odio»

Via d'Azeglio

Blitz nei kebab, i commercianti: «Avanti così».

WEEKEND

Il saluto all'estate? Pic-nic a castello, sport e profumo di porcini: l'agenda

LUTTO

Addio a Elide La Vecchia, poetessa anarchica e gentile

FIDENZA

Anziano stroncato da un infarto al cimitero

Denuncia

I cacciatori: «Aggrediti dagli animalisti»

Assistenza pubblica

Trent'anni di automedica

SERIE A

Inglese e Gervinho fanno esultare il Tardini. Parma-Cagliari 2-0 Foto

2commenti

parma calcio

D'Aversa promuove Gervinho: "Per Parma fa la differenza" Video

viabilità

Oggi chiuso il Ponte sul Taro. Ponte sul Po Boretto-Viadana, possibili sensi unici alternati

PARMA

Gervinho, che gol!

Fontanellato

Bocconi avvelenati a Parola: due cagnoline salvate in extremis

ricerche in corso

Albareto, soccorsi attivati per un altro fungaiolo disperso

APPENNINO

E' morto il fungaiolo colto da malore nei boschi di Albareto

Si tratta di un 80enne di Bergamo

12 TG PARMA

Controlli dei carabinieri in piazza della Pace, un 34enne arrestato Video

parma

Lavoro nero: sospesa la licenza a un kebab di via D'Azeglio. Multati altri locali

Controlli interforze in diverse zone della città

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

E' Berlusconi l'arma anti Di Maio di Salvini

di Vittorio Testa

CHICHIBIO

«Locanda Marzolara» generosa tradizione e tanta qualità

di Chichibio

ITALIA/MONDO

Medicina

Primo trapianto di faccia in Italia. E' su una donna

governo

Pensioni: ipotesi quota 100 con 36-37 anni contributi

1commento

SPORT

Pallavolo

L'Italia perde con la Russia al quinto set, ma è già in final-six Foto

Moto

Super pole di Lorenzo, pasticcio Valentino Rossi: 18esimo

SOCIETA'

gazzareporter

Quando il fungo pesa 2,5 kg...

Ivrea

"Vorrei vedere il mare per l'ultima volta": l'ambulanza si ferma vicino alla spiaggia

MOTORI

RESTYLING

Jeep: è l'ora del nuovo Cherokee. La vera novità? Costa meno

VOLKSWAGEN

T-Roc diesel, doppio "Porte aperte"