13°

28°

Strajè-Stranieri

La festa che converte: 11 nuovi cattolici

La festa che converte: 11 nuovi cattolici
Ricevi gratis le news
0

Luca Molinari

Da musulmana a cristiana. Elvana ha 28 anni, è albanese e da quasi un decennio vive a Parma. Ieri  sera, durante la veglia pasquale in Duomo, ha ricevuto i sacramenti dell’iniziazione cristiana (battesimo, cresima e comunione) dal vescovo Enrico Solmi assieme ad altri dieci catecumeni adulti. Con loro anche la piccola Luena, di 5 anni, che è stata soltanto battezzata.
«Desidero diventare cristiana fin da quando vivevo in Albania con i miei familiari, tutti musulmani - spiega Elvana -. Avevo soltanto tredici anni quando ho sentito il desiderio di diventare cattolica». La giovane è sempre rimasta colpita dal fatto «che ogni cristiano – prosegue - possa avere un rapporto diretto con Dio». «Mi piace tantissimo pregare - continua Elvana - perché hai l’impressione di parlare direttamente con Gesù. Rispetto chi crede nella fede musulmana, una religione per tanti aspetti diversa dal cristianesimo».
Elvana è la zia di quattro giovani sorelle albanesi - Jusildia, Anxhela, Buirma e Luena, rispettivamente di 14, 18, 20 e 5 anni - che ieri sera hanno anch’esse abbracciato la religione cattolica. Il loro cammino però è profondamente diverso da quello della loro parente ventottenne. «Tutto è nato da un viaggio di volontariato che abbiamo compiuto in una delle case per i poveri gestite dalle suore di Madre Teresa - raccontano le tre sorelle più grandi -.  Stando al fianco delle sorelle, osservando i loro comportamenti, abbiamo compreso la bellezza di questa religione. La cosa che più ci piace è che ogni persona può incontrare Gesù in un modo particolare e diverso dagli altri. Siamo molto felici di diventare cattoliche». La maggior parte dei catecumeni sono persone di origine straniera che hanno compiuto percorsi di fede molto diversi tra loro. Geneviève è una donna della Costa d’Avorio. Vive a Parma da cinque anni ed è pronta a «percorrere la via che mi indicherà il Signore, alla luce della Parola di Dio». Anche Marin Joel è della Costa d’Avorio ed è felicissimo di diventare cristiano «al pari dei miei genitori». Francesco è il compagno di Krizia. I due hanno deciso di sposarsi in chiesa e lui, pur avendo già ricevuto i sacramenti, ha accompagnato passo dopo passo la futura moglie in questa esperienza. «Abbiamo deciso di sposarci davanti a Dio - spiega -: Krizia è credente, ma non ha mai ricevuto i sacramenti. Così ho deciso di compiere con lei questo cammino che ci porterà a sposarci in estate». Una trentunenne dell’Est è rimasta invece folgorata dalla testimonianza di alcuni frati francescani, rimasti a Parma per qualche settimana negli anni passati, con la missione di evangelizzare i giovani. «Li ho seguiti in tutti gli appuntamenti in città - ricorda - e da quel momento non mi sono più allontanata dalla chiesa cattolica. Ero atea, ma dopo la loro testimonianza è nato qualcosa dentro al mio cuore che fatico a spiegare a parole».
Tutti questi uomini e donne hanno deciso di dire «sì» alla fede cristiana dopo un cammino diviso in varie tappe e guidato, tra gli altri, dall’ex vicario generale monsignor Giulio Ranieri, delegato del vescovo per il Servizio diocesano al catecumenato. Durante la veglia, composta di diversi momenti, tra cui la benedizione del fuoco e l’accensione del cero pasquale, dopo la liturgia della parola e l’omelia in Cattedrale, i catecumeni si sono recati in processione assieme agli altri fedeli in Battistero, dove hanno ricevuto il battesimo e la cresima dal vescovo. La celebrazione è quindi proseguita in Duomo, dove hanno partecipato per la prima volta alla comunione.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Selfie in montagna e maltempo d'agosto: Gazzareporter, ecco le foto premiate

INIZIATIVA

Selfie in montagna e maltempo: Gazzareporter, ecco le foto premiate

S-Chiusi in galleria

parma centro

Con "S-Chiusi in galleria" il teatro riapre i negozi sfitti

Federica Pellegrini "Divina", incanta le passerelle di Milano - Le foto

fashion week

Federica Pellegrini "Divina", incanta le passerelle di Milano - Le foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

10 edifici scolastici della nostra città: li riconosci tutti?

GAZZAFUN

10 edifici scolastici della nostra città: li riconosci tutti?

Lealtrenotizie

Paura a Soragna per un bimbo in bicicletta urtato da un'auto

Si è attivato anche l'elicottero del 118

INCIDENTE

Paura a Soragna per un bimbo in bicicletta urtato da un'auto

incidente

Schianto contro un'auto a Collecchio: grave un motociclista

guardia di finanza

Frode fiscale internazionale, coinvolta anche una squadra di basket di Parma

16 indagati e sequestro per 25 milioni. Come funzionava il sistema di sponsorizzazioni

controlli

Ponte Taro: otto in una notte alla guida sotto l'effetto di alcol o droga

1commento

via emilio lepido

Ladri nella notte da Pittarosso: sparita la cassaforte

PRIMO PIANO

I negozi e la domenica: "Aperti, sono comodi", "no, meglio stare in famiglia" Videoinchiesta

Viaggio tra commesse, clienti, negozianti: ecco cosa pensano della proposta del ministro Di Maio di chiudere gli esercizi la domenica

Varano Melegari

Mirko Reggiani, morire a 42 anni

LUTTO

Addio alla prof Bacchi, una vita per la scuola

VIA TOSCANA

Il rumore dei treni? Fuori legge notte e giorno

4commenti

MONTAGNA

Corniglio, 14enne infortunata durante una gita con classe: interviene il Soccorso alpino

Lavori

Ponte sul Taro, arrivano i droni

curiosità

Parma-Brescia, una volta scesi dal treno... il confronto tra le stazioni Foto

1commento

lesignano

Incidente sulla pista da motocross: è gravissimo

Via Mantova

Dopo l'incidente, i residenti insorgono: «Qui tutti corrono troppo»

arte

Restaurata la Cassetta Farnese di Capodimonte: presto sarà (temporaneamente) a Parma

CALCIO

Gervinho non ricorda Tino?

2commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le offese a Giulia e l'odiatore che è in noi

di Anna Maria Ferrari

EDITORIALE

Il dovere di restituire. La lezione di Dallara

di Michele Brambilla

ITALIA/MONDO

REGGIO EMILIA

Incendio in una ditta di luminarie natalizie. Il Comune: "Chiudete le finestre"

GENOVA

Tredicenne litiga con la mamma, si butta dal balcone e muore

SPORT

Pallavolo

Italia nel girone con Serbia e Polonia

5a giornata

Ancora Ronaldo: Juve a punteggio pieno. Roma ko, Milan pari. E quel Parma lì... Risultati, classifica

SOCIETA'

CASTELFRANCO EMILIA

Sparano a uno straniero ed esultano: indagini in corso

il caso

Bennett in tv: "Asia? La chiamavo mamma. Lei mi ha violentato"

4commenti

MOTORI

ANTEPRIMA

Finalmente e-Tron: l'elettrico secondo Audi Fotogallery

RESTYLING

Jeep: è l'ora del nuovo Cherokee. La vera novità? Costa meno