16°

28°

Strajè-Stranieri

La grande festa degli ivoriani Canti, balli e piatti tipici

La grande festa degli ivoriani Canti, balli e piatti tipici
Ricevi gratis le news
0

Laura Ugolotti

E’ stata una lunga giornata di festa, quella di ieri per la Comunità dei Wê di Parma e provincia, trascorsa tra canti, balli, piatti tipici ma anche momenti di riflessione e confronto.
Si sono ritrovati nei locali di un pub della Crocetta in oltre 400, tutti originari della Costa d’Avorio e in particolare della regione occidentale: tra di loro ivoriani residenti a Parma (in città e provincia i Wê sono circa 200) e connazionali arrivati da tutto il Nord Italia - Bologna, Brescia, Firenze, Lodi e Torino - così come da Francia, Belgio, Inghilterra e Svizzera.
«Ci siamo ritrovati  per parlare del futuro del nostro Paese, in particolare della regione occidentale, quella da cui proveniamo, che è la più colpita dalla guerra - spiega Roger Keh Tehe, segretario della Comunità Wê di Parma e provincia -. Le case sono distrutte, non ci sono ospedali, né scuole e le strade sono per lo più inagibili quindi anche spostarsi per raggiungere una struttura sanitaria è molto difficile».
«Appena possibile raccogliamo beni di prima necessità, che spediamo in Costa d’Avorio, come vestiti, alimentari, medicinali, ma è ancora più importante dare agli ivoriani gli strumenti per costruire il loro futuro, per curarsi, per garantire un avvenire ai loro figli».
La giornata di festa di ieri è stata così l’occasione per confrontarsi sulle diverse proposte e iniziare a raccogliere fondi tramite una raccolta di beneficenza. «Poi - aggiunge Roger - definiremo più in dettaglio quali progetti avviare, anche se la priorità sarà data alla sistemazione della strade e alla fornitura di mezzo di trasporto».
Tanti progetti  riguardano però anche Parma. «Sottoporremo alla Provincia l’idea di una sorta di spazio-bimbi, un luogo dove i genitori che lavorano possano lasciare tranquillamente i loro figli, 24 ore su 24, anche il sabato - spiega Geneviève Oulouadè, presidente della Comunità -. Quando una famiglia ha bisogno di aiuto noi vogliamo esserci. Tante persone devono rinunciare a lavorare perché non hanno a chi affidare i bambini».
Un servizio per le famiglie ivoriane? «Un servizio per tutti - precisa - che siano ivoriani o parmigiani. I problemi sono uguali per tutti, non c’è distinzione».
«Siamo nati da poco, ma vogliamo esserci e fare la nostra parte per la città in cui viviamo».
Nella giornata di ieri non è comunque mancato il tempo per stare insieme, divertirsi, ballare e mangiare piatti tipici ivoriani (il futù, preparato con banana macinata, sugo di carne o pesce e riso) e la festa è durata fino al mattino. 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

"Fiorire d'inverno": Nadia Toffa si racconta in un libro

TELEVISIONE

"Fiorire d'inverno": Nadia Toffa si racconta in un libro

Asia Argento

GOSSIP

Asia Argento, compleanno con ringraziamento a X Factor. Riammessa?

Lory Del Santo

Lory Del Santo

dramma

Lory Del Santo: "Mio figlio Loren si è tolto la vita"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Le cime tempestose di Kate Bush

IL DISCO

Le cime tempestose di Kate Bush

di Michele Ceparano

Lealtrenotizie

Auto finisce nel canale: un ferito grave a Polesine

Foto d'archivio

incidente

Auto finisce nel canale: un ferito grave a Polesine

Oltretorrente

Oltretorrente, la notte di "Zorro": compaiono (e poi spariscono) le figurine di pusher e clienti Foto

La Ghiretti insultata sul web

Giulia: «Volate oltre l'odio»

2commenti

Via d'Azeglio

Blitz nei kebab, i commercianti: «Avanti così».

1commento

WEEKEND

Il saluto all'estate? Pic-nic a castello, sport e profumo di porcini: l'agenda

LUTTO

Addio a Elide La Vecchia, poetessa anarchica e gentile

Denuncia

I cacciatori: «Aggrediti dagli animalisti»

3commenti

viabilità

Oggi chiuso il Ponte sul Taro. Ponte sul Po Boretto-Viadana, possibili sensi unici alternati

1commento

FIDENZA

Anziano stroncato da un infarto al cimitero

Fontanellato

Bocconi avvelenati a Parola: due cagnoline salvate in extremis

PARMA

Gervinho, che gol!

1commento

12 TG PARMA

Controlli dei carabinieri in piazza della Pace, un 34enne arrestato Video

Assistenza pubblica

Trent'anni di automedica

Varano

E' l'ora della Dallara Academy: due piani di storia, idee e futuro Gallery Video

SERIE A

Inglese e Gervinho fanno esultare il Tardini. Parma-Cagliari 2-0 Foto

2commenti

APPENNINO

E' morto il fungaiolo colto da malore nei boschi di Albareto

Si tratta di un 80enne di Bergamo

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

E' Berlusconi l'arma anti Di Maio di Salvini

di Vittorio Testa

CHICHIBIO

«Locanda Marzolara» generosa tradizione e tanta qualità

di Chichibio

ITALIA/MONDO

Radio Colonia

La Germania pensa di espellere gli italiani senza lavoro

Medicina

Primo trapianto di faccia in Italia. E' su una donna

SPORT

il videocommento

Grossi: "La "fame" di vittoria funziona. La squadra ha dato cuore e polmoni" Video

1commento

Pallavolo

L'Italia perde con la Russia al quinto set, ma è già in final-six Foto

SOCIETA'

gazzareporter

Quando il fungo pesa 2,5 kg...

Ivrea

"Vorrei vedere il mare per l'ultima volta": l'ambulanza si ferma vicino alla spiaggia

MOTORI

RESTYLING

Jeep: è l'ora del nuovo Cherokee. La vera novità? Costa meno

VOLKSWAGEN

T-Roc diesel, doppio "Porte aperte"