17°

27°

Strajè-Stranieri

Al centro islamico celebrata la "notte del destino"

Al centro islamico celebrata la "notte del destino"
Ricevi gratis le news
1

 Maroua El Baoul

Anche quest’anno, la comunità religiosa islamica parmigiana ha rinnovato il proprio impegno in occasione del Ramadan, il mese sacro del digiuno, continuando a servire l’Iftar, il pasto di rottura del digiuno, al Centro Culturale Islamico. 
Secondo la religione islamica, la Laylat al-Qadar, notte del destino, considerata santa dai credenti, è la notte del destino, durante la quale, si crede, che il destino dei credenti per l’anno a venire sarà deciso. In occasione della vigilia della ventisettesima notte, la Laylat al-Qadr, anche i giovani del GMI di Parma si sono uniti all’Iftar, offrendo a tutti i presenti i manicaretti preparati dalle mamme prima del Tarawih, una preghiera straordinaria, recitata dai  musulmani  da un’ora e mezzo dopo il tramonto a poco prima dell’alba, nel corso del mese di Ramadan. Tra le varie specialità della gastronomia araba, che prevede l’utilizzo di carne halal, macellata secondo gli standard islamici e diversi dolci marocchini e tunisini sono stati serviti anche dolci tipici della pasticceria parmigiana.
  Nato da qualche anno, il GMI è un’associazione di promozione giovanile formata da un gruppo di credenti, attivamente coinvolti in attività d’informazione e dialogo in sinergia anche con i gruppi GMI delle vicine città. A cavallo tra due culture, la cultura italiana e la cultura araba, sono ragazzi che tentano di darsi una definizione e di sentirsi meno incerti sulle loro identità facendo anche da guida alle nuove generazioni.
 «Come gruppo GMI Parma, siamo nati da poco ma stiamo cominciando a diventare numerosi. Il nostro scopo è quello di farci conoscere in città sia dai parmigiani curiosi di avvicinarsi a noi, sia dalle organizzazioni culturali già ben avviate. Con la nostra partecipazione all’iftar del Centro di via campanini abbiamo deciso di presentarci ufficialmente anche alla comunità islamica di Parma, orgogliosi di poter contribuire con le nostre iniziative» - racconta Ajar, una nuova leva del GMI. Ora si attendono solo i grandi festeggiamenti previsti per la fine del Ramadan.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • giuliana

    08 Agosto @ 18.39

    Un ben disgraziato destino è quello di essere donne nell'islam. Ed è vergognoso vedere circolare donne con quei veli che esprimono soltanto sottomissione e inferiorità, ma portati con un senso di arroganza e superiorità nei confronti delle donne occidentali. Il politico islamico antiitaliano.naturalmente pd- Chouaki si è fatto mettere in missione (perchè non si è preso un giorno di ferie?) per partecipare ai festeggiamenti di fine ramadam. Chi paga la sua...missione...?

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Carlotta Maggiorana è la vincitrice

concorso

Carlotta Maggiorana è la nuova Miss Italia. Terza Chiara, reginetta con la protesi Foto

Bella, corretta e elegante: a Mara Boccacci la fascia dedicata a Frizzi

MISS ITALIA

Bella, corretta e elegante: a Mara Boccacci la fascia dedicata a Frizzi

1commento

Fabrizio Corona Zoe

GOSSIP

Fabrizio Corona e Zoe si sono lasciati: colpa di un sms

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Videogame. Rivoluzione ray tracing: si comincia con Shadow of the Tomb

HI-TECH

Videogame. Rivoluzione ray tracing: si comincia con Shadow of the Tomb

di Riccardo Anselmi

Lealtrenotizie

L'amarezza di Pizzarotti e Casa: «Poliziotti in più solo grazie a Minniti»

SICUREZZA

L'amarezza di Pizzarotti e Casa: «Poliziotti in più solo grazie a Minniti»

49 ANNI

Addio a Sonia Angela Santagati

TIZZANO

Frana di Capriglio, l'ira del sindaco Bodria: «I lavori subito o evacuo il paese»

VIABILITA'

Via Europa, insieme al cantiere partono anche i disagi

STAZIONE

Sfilò 15 euro a un giovane e lo aggredì, condannato

Lentigione

Piena dell'Enza, risarcimenti e polemiche

Fontevivo

«Grattato» il parmigiano: giallo alla Festa dell'Uva

SERIE A

Parma, che tour de force

sicurezza

Dura risposta del Viminale: "Parma merita attenzione, non un sindaco che alza polveroni"

5commenti

anteprima gazzetta

"La (poca) sicurezza a Parma sta diventando un caso nazionale"

2commenti

sissa trecasali

Un altro rave party sulle rive del Po (a Coltaro): 28 denunciati Video

sicurezza

Incontro al Viminale, Casa: "15 agenti in più. Ma sul presidio in stazione dovremo arrangiarci" Video

5commenti

Prefettura

Boom di patenti ritirate per alcol e droga: giovani, professionisti e tante donne

2commenti

gazzareporter

"Acqua alta" in un vagone del treno Bologna-Milano

centro

Ponte Romano, lavori finiti: apertura confermata il 7 ottobre Video

Parma (e regione)

Ondate maltempo 2016-2107, entro il 23 ottobre le domande di risarcimento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La felice discordia di Salvini e Di Maio

di Vittorio Testa

LA BACHECA

Ecco 57 offerte per chi cerca lavoro

ITALIA/MONDO

USA

Coppia insospettabile "drogava e stuprava donne": forse centinaia di casi

scosse

Terremoto di magnitudo 2.5 e replica a Pozzuoli

SPORT

Pallavolo

Mondiale: Slovenia rimontata, en plein Italia

CHAMPIONS

Magie di Icardi e Vecino, l'Inter vince all'ultimo respiro

SOCIETA'

BARI

Chitarrista dei Negramaro, i medici: "Un pizzico di ottimismo"

gossip

Il re delle notti? "Troppo noioso", la moglie lascia Bob Sinclar

MOTORI

I PIANI DELLA ROSSA

"In arrivo Ferrari Purosangue. Ma non chiamatelo Suv"

La pagella

Al volante di Volvo XC40 D4 R-Design